Calciomercato Napoli Live News/ In difesa piace Meunier, El Kaddouri rinnoverà. Ultime notizie 19 gennaio 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news: ultime notizie in tempo reale, aggiornamenti in diretta 19 gennaio 2016. Il club azzurro sta chiudendo una triplice operazione con l’Atalanta in queste ore.

sportiello_presa
Marco Sportiello (Infophoto)

Il Napoli vuole rinforzare il proprio organico nel corso di questo calciomercato con l’acquisto di un difensore ed un centrocampista. Come svelato da TuttoMercatoWeb.com, per il reparto arretrato gli azzurri, date le difficoltà per gli altri obiettivi, starebbero trattando con il Club Brugge per Thomas Meunier, classe ’91 già accostato ai partenopei nel recente passato. Per il centrocampo invece, sembra sempre più lontana la possibilità di un ritorno di Omar El Kaddouri dato che il Torino non vorrebbe cederlo, specialmente al Napoli visto il caso Maksimovic, e, inoltre, a fine sessione il presidente Cairo dovrebbe proporgli il rinnovo del contratto.

Il Napoli sta pensando anche alle manovre in uscita in questa sessione di calciomercato per cercare di monetizzare qualcosa ed investire nuovamente. In particolar modo tiene banco la situazione di Rafael, portiere partenopeo che dovrebbe lasciare la Campania in questo mese. Su di lui è forte l’interesse del Verona, visto che la dirigenza gialloblù vuole avere nuovi rinforzi da regalare a Del Neri. Nelle ultime ore, come riportato da “Calcionews24”, ha offerto un prestito di sei mesi ma l’offerta è stata rispedita dritta al mittente. Nelle prossime ore ci saranno ulteriori aggiornamenti, in casa Napoli spingono per la cessione a titolo definitivo del portiere partenopeo.  

Spunta un’ulteriore indiscrezione sul passaggio di Grassi al Napoli. El Kaddouri potrebbe essere la chiave per sbloccare prima la trattativa visto che l’Atalanta punta sul giocatore del Napoli in questa sessione di calciomercato. Giovanni Sartori vorrebbe El Kaddouri come contropartita tecnica nonostante il marocchino piaccia molto anche al Torino di Ventura. Nelle ultime ore si è parlato anche di Sportiello e Andrea Conti. L’asse Bergamo-Napoli, quindi, potrebbe rivelare diverse sorprese in questa sessione di calciomercato con il direttore sportivo Giuntoli che vuole assolutamente regalare due innesti a Maurizio Sarri entro la fine di gennaio, come promesso qualche settimana fa anche da Aurelio De Laurentiis. 

Aspetta solo il Napoli. Il difensore dell’Empoli vorrebbe riabbracciare Maurizio Sarri nonostante il presidente del club toscano Corsi non voglia privarsi del suo giocatore. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli ha messo il difensore nel mirino e le due società continuano a trattare. Il Napoli avrebbe offerto 3-4 milioni di euro per Barba, troppo pochi per l’Empoli che vorrebbe aspettare gli ultimi giorni di calciomercato per la chiusura della trattativa. L’Empoli ha deciso di blindare Tonelli almeno fino a giugno e per questo motivo potrebbe privarsi almeno di Barba in questa sessione di calciomercato. Non c’è ancora nessun contatto con l’entourage di Barba, la volontà del ragazzo però è chiara a tutti. 

L’asse Milano-Napoli si era fatto caldo nella scorsa sessione di calciomercato per Mertens e Gabbiadini. Per il belga la trattativa con i nerazzurri era stata anche aperta e, come rivela “La Gazzetta dello Sport”, il presidente De Laurentiis ha personalmente deciso di chiudere l’operazione con l’Inter anche per Gabbiadini rifiutando i 20 milioni di euro per il cartellino dell’ex attaccante della Sampdoria. Il Napoli ha sempre detto di non voler privarsi dei due giocatori nonostante non siano al centro delle scelte tecniche di Maurizio Sarri. La prossima estate, però, le cose potrebbero cambiare. De Laurentiis non può rifiutare tanti cash per due giocatori non titolari, l’Inter potrebbe riprovarci per l’attaccante Gabbiadini a partire dalla prossima stagione. 

Oggi potrebbe essere la giornata decisiva per chiudere per Grassi dell’Atalanta. Come rivela questa mattina “Radio Kiss Kiss” oggi ci sarà una telefonata decisiva tra il direttore sportivo del club nerazzurro, Giovanni Sartori, e quello del Napoli, Giuntoli. Basterà solo un “sì” o un “no”, non ci sarà bisogno di vedersi dal vivo per capire l’intenzione dell’Atalanta. La trattativa sembra in dirittura d’arrivo ma bisogna sempre mettere in contro l’interesse della Fiorentina anche se nelle ultime ore pare essersi defilata per la grossa cifra offerta dal club partenopeo. In casa Napoli sono ottimisti per la buona riuscita dell’operazione, in serata potrebbe arrivare la fumata bianca e Grassi potrebbe vestire la maglia azzurra prima del match di questa sera in Coppa Italia contro l’Inter. 

Il Napoli ha bisogno di un difensore in questa sessione di calciomercato e gli occhi sono puntati su Federico Barba, dell’Empoli. Il presidente del club toscano, Fabrizio Corsi, commenta ai microfoni de “Il Messaggero” l’interesse del club partenopeo nei confronti del suo giocatore. “Per trattenere Barba devono verificarsi delle situazioni con Federico perchè qui dobbiamo essere tutti contenti. Vedremo cosa si può fare”. Segnali di apertura, quindi, dalla Toscana sintomo che il difensore prenderebbe di buon occhio una eventuale cessione al Napoli in questa sessione di calciomercato. L’Empoli farà di tutto per trattenerlo ma se il giocatore dovesse chiedere la cessione la dirigenza napoletana sarebbe in pole per arrivare al suo cartellino. 

Il Napoli è molto attivo in sede di calciomercato. Secondo quanto rivelato da Sky Sport il club partenopeo sta chiudendo con l’Atalanta l’acquisto del 20enne centrocampista Alberto Grassi per circa 10 milioni di euro, bonus inclusi. Nell’operazione di calciomercato dovrebbero rientrare anche le opzioni per Marco Sportiello, portiere classe 1992, e Andrea Conti, terzino 21enne che ha brillato contro l’Inter nell’ultima giornata di campionato. Mancano ancora le firme, ma l’affare è ormai a un passo. Vanno risolti alcuni dettagli, poi ci sarà l’annuncio ufficiale. Grassi può essere un buon innesto per il centrocampo del Napoli. Si tratta di un ragazzo di ottimo talento con molti margini di miglioramento. Maurizio Sarri lo farà crescere sicuramente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori