CALCIOMERCATO LIVE MILAN NEWS/ Suso: “Questa è una opportunità per crescere”. Ultime notizie 20 gennaio 2016 (analisi e commenti in diretta)

Calciomercato Milan live news, l’ex leader storico della difesa rossonera Alessandro Costacurta ha parlato dell’esplosione di Carlos Bacca e di altri nuovi acquisti (20 gennaio 2016)

20.01.2016 - La Redazione
bacca_settanta
Foto Infophoto

Il calciomercato del Milan è stato, finora, decisamente poco attivo. Intanto però lo spagnolo Suso è stato ceduto al Genoa in prestito ed il ventiduenne si è presentato così a Genoacfc.it: C’è stata la possibilità di venire in estate, se ne era parlato, ma poi la conclusione è avvenuta nel mercato invernale. Questa è una opportunità per crescere. Credo che in una squadra vi sia posto per il contributo di ognuno, chi gioca, chi non gioca, chi entra. Tutti possiamo fare il nostro, è fondamentale la solidità del gruppo. Prima di decidere mi hanno parlato bene del club, della sua cultura nel lavoro, del valore dell’allenatore. Gli obiettivi personali, come i gol, mi interessano relativamente: contano il rendimento e i risultati sul piano collettivo. In questi giorni sto stabilendo ottime relazioni con i compagni, sta andando tutto per il meglio e si vede che il gruppo è unito. Iago Falque e Niang mi avevano fornito ottime referenze e così è stato nei riscontri.”

La nota migliore proveniente dal calciomercato estivo per il Milan è certamente Carlos Bacca, capace di tenere la squadra a galla in classifica e in coppa grazie ad i suoi goal. Del colombiano ex Siviglia ha parlato a Milan Channel l’ex rossonero Beppe Incocciati, come riporta Milan News: “È un grande realizzatore, si è messo sulle spalle l’attacco del Milan. Quando si hanno giocatori così, vanno sostenuti e cercare di rifornirlo nel miglior modo possibile. Per alzare il livello, nel calcio, bisogna fare tanti gol, si vince solo se si pensa di più a segnare invece che a non prendere gol”.

Nonostante le difficoltà di questo inizio di stagione, il Milan è stato molto attivo durante il calciomercato estivo. Tra i volti nuovi c’è quello di Carlos Bacca e l’attaccante colombiano si sta dimostrando uno degli acquisti migliori con i suoi goal. Di lui ha parlato il giornalista della Rosea Luca Calamai in esclusiva per MilanNews: “stiamo parlando di un grande giocatore che si sta adeguando gradualmente e bene al calcio italiano. Già questa è una notizia per i rossoneri. Basta guardare grandi attaccanti come Gomez prima e Dzeko ora che difficoltà incontrano nel giocare in Serie A. Poi c’è anche da dire che un’attaccante patisce quando la squadra non gioca bene, ma con il migliorare della gioco collettivo è migliorato anche lui e questo si vede benissimo”.

Al Milan si è parlato molto della possibilità di uno esonero di Sinisa Mihajlovic durante la sessione di calciomercato. Eppure, il posto del tecnico sembra ora più saldo e del serbo ha parlato anche Luca Antonini a Milan Channel: “Pensavo che nella prima parte il Milan facesse meglio, però credo che siano subentrate tante difficoltà. Mihajlovic forse aveva bisogno di tempo per rimettere in ordine la squadra e imporre il suo stile di gioco. Il presidente e Galliani sono stati bravi a dargli il tempo per riprendersi e ritrovare la giusta strada. Più che consigli, gli direi di far capire cosa rappresenta la maglia del Milan e già questo dovrebbe mettere qualcosa in più ai giocatori”.

Rientrato al Milan appena l’estate scorsa, Mario Balotelli veniva dato nuovamente in partenza nei giorni scorsi di questo calciomercato. Tuttavia, la società vorrebbe ancora puntare su di lui, ritenuto uno degli acquisti di gennaio da Mihajlovic. L’ex compagno rossonero Luca Antonini, ora all’Ascoli, è stato contattato da Milan Channel sul momento del Milan e ha parlato pure dell’ex Liverpool: “Arriva da un brutto infortunio. Mario è molto forte, ma negli ultimi anni non ha avuto la giusta continuità per far vedere a tutti che è veramente un grande giocatore”.

Con il ritorno di Luiz Adriano, al Milan potrebbe saltare l’obiettivo Anwar El Ghazi per questo calciomercato di riparazione. A confermarlo, oltre le parole di Galliani, sono arrivate quelle del direttore sportivo dell’Ajax Marc Overmars al Telegraf, come riporta MilanNews: “Nessuno si è fatto avanti per il giocatore, né ci sono i presupposti per un acquisto da parte di qualsiasi squadra”. Con ogni probabilità i rossoneri punteranno quindi a reintegrare in rosa El Shaarawy piuttosto che cercare un giocatore esterno al Milan.

Il calciomercato del Milan sta vivendo, al momento, di molte operazioni mancate. Intanto, la squadra sembra essere in recupero, come dimostrato con la Fiorentina, e il giornalista Maurizio Compagnoni ha analizzato i rossoneri a Sky Sport 24, come riporta MilanNews: “A me non stupisce questa ripresa del Milan, la sqiuadra anche nei momenti bui ha dimostrato di stare con l’allenatore, il Milan ha una eccellente rosa, non è da scudetto, ma da terzo posto sì. Il Milan come rosa è competitivo, è arrivato Bacca, Romagnoli è straordinario, accanto gioca Alex che ha vinto quello che ha vinto, Kucka è stato un capolavoro di mercato, forse Bertolacci è stato pagato troppo ma è un grande giocatore. Adesso gioca col sistema di gioco che avrebbe dovuto adottare dall’inizio, sento parlare di un ritorno del 4-3-1-2, ma sarebbe un errore. Questa è una squadra che deve giocare col 4-4-2″.

Al Milan ci si aspetta qualche colpo proveniente dal calciomercato di riparazione. A Premium Sport, l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani ha parlato delle possibili operazioni: “El Ghazi? È un giocatore che mi piace molto, ma non abbiamo intavolato una trattativa: dovrebbe partire Cerci e non dovrebbe tornare El Shaarawy. La priorità è comunque El Shaarawy, che viene prima di El Ghazi. Non possiamo fargli perdere l’Europeo, il Monaco mi ha comunicato che non lo faranno più giocare, non farà la venticinquesima presenza. Non sono arrabbiato, il comportamento giudicatelo voi, è bizzarro”.

In attesa di colpi provenienti dal calciomercato, l’ex coach dell’Olimpia Milano Dan Peterson ha dato la sua versione riguardo alle rivelazioni di Galliani dei giorni scorsi su un approdo dell’allenatore al Milan. Ecco le parole dell’oggi commentatore sportivo a Sportitalia: “La società mi contattò in inverno parlandomi di questa possibilità. Io però ero sulla panchina dell’Olimpia e non me la sono sentita di lasciare la squadra a metà stagione. Ho detto al Milan che avrei potuto prendere in considerazione la loro proposta a bocce ferme, ma loro poi optarono per Arrigo Sacchi. A volte con Galliani scherzo ancora e gli dico che avrebbero dovuto aspettarmi”.

Sicuramente il miglior acquisto del calciomercato estivo del Milan è stato Carlos Bacca, attaccante dai contorni internazionali e bomber che in Serie A può fare la differenza. L’ex colonna del Milan Alessandro Costacurta ha parlato proprio di lui a La Gazzetta dello Sport scomodando un grande calciatore del passato: “Bacca per me somiglia molto ad Hernan Jorge Crespo. E’ la sua copia esatta, di quello rossonero. Ti sorprende con delle giocate incredibili. Credo che la generosità di Niang al suo fianco abbia conquistato tutti, anche se Balotelli ha più qualità. Alex-Romagnoli in difesa è la coppia più affidabile. Romagnoli è ancora un po’ titubante”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori