Calciomercato Inter Live News, Vieri: Icardi giochi per la squadra. Ultime notizie 22 gennaio 2016 (analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter Live news, analisi e commenti in diretta, ultime notizie 22 gennaio 2016: Mauro Icardi è un calciatore che potrebbe fare molto di più con la maglia nerazzurra.

lavezzi_cielo
Ezequiel Lavezzi (infophoto)

Christian Vieri, ex centravanti dell’Inter, ha parlato di Mauro Icardi, attuale giocatore nerazzurro. Queste le parole di Vieri al Corriere della Sera: “Icardi si muove poco, deve giocare più per la squadra non deve andare troppo in profondità. Ma non è scarso, non si segnano 20 gol in Serie A senza avere delle doti. Anche i compagni dovranno imparare a servirlo bene altrimenti rischia di andare fuori giri. Mancini? L’Inter prima dell’arrivo del tecnico lo Scudetto se lo sognava di notte“. Parole importanti quelle di Vieri che elogia il calciatore argentino pronto a riprendersi lo scettro di bomber con la maglia dell’Inter.

Davide Santon è un giocatore che non sta trovando spazio nell’Inter di Mancini. Il terzino nerazzurro resterà però all’Inter in questa finestra di calciomercato invernale. Queste le parole del suo agente Claudio Vigorelli che a Sportitalia ha dichiarato: “Santon resterà all’Inter, non andrà via nella maniera più assoluta“. Una dichiarazione che quindi conferma la volontà del ragazzo di restare all’Inter cercando di dare una mano al tecnico Roberto Mancini. Santon è un calciatore molto dotato fisicamente e tecnicamente ma al momento il tecnico Mancini sembra voler puntare su Nagatomo e D’Ambrosio come titolari.

Alejandro Mazzoni, agenge di Ezequiel Lavezzi, è intervenuto ai microfoni di Sportitalia per commentare il futuro di calciomercato dell’attaccante argentino in scadenza di contratto con il Paris Saint-Germain che piace anche all’Inter: “Anche io vorrei sapere il futuro di Lavezzi, stiamo lavorando, ha ancora sei mesi di contratto. Si vedrà dopo, nel calciomercato di gennaio assolutamente non si sposta. L’Inter? Ci sta, perché tutto il mondo sa che gli piace il calcio italiano, i nerazzurri sono sempre interessati, non sono tanti i club che possono permetterselo. Lui non cerca un qualcosa di specifico, terrà comunnque in considerazione la proposta sotto vari aspetti. Quando un giocatore è in scadenza, come Lavezzi, tutti vogliono sapere. Parlo con Ausilio, ma siamo molto amici”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori