CALCIOMERCATO LIVE MILAN NEWS/ Gentili: “Ammiro Mihajlovic, è stato bravo”. Ultime notizie 24 gennaio 2016 (News e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan live news, Luiz Adriano è tornato alla base, ma il suo futuro rimane comunque incerto. Il brasiliano potrebbe rifare le valigie per andare in Germania (24 gennaio 2016)

adriano_galliani_r400
Adriano Galliani - Infophoto

Al Milan il calciomercato in entrata è fermo al rientro, a parametro zero, di Boateng anche a causa della precaria situazione di Sinisa Mihajlovic. Il tecnico rossonero non sta vivendo un inizio 2016 molto sereno ma la vittoria contro la Fiorentina lasciava presupporre che il serbo avesse trovato una quadratura alla squadra. Sull’ex allenatore del Catania, tra le altre, ha detto la sua opinione il commentatore Rai Bruno Gentili in esclusiva per MilanNews.it: “Il Milan sta vivendo una situazione paradossale, sta navigando un po’ a vista. Personalmente però ammiro molto Mihajlovic che nelle difficoltà sta tirando fuori il meglio del suo repertorio. Pensava di stare su un piroscafo e invece è salito su una barca a remi. E’ stato bravo a contrastare il vento contrario e i risultati cominciano a vedersi”.

Il calciomercato in entrata del Milan esita a sbloccarsi in attesa di monetizzare da qualche cessione. Tra i partenti ci sono Luiz Adriano e Diego Lopez e, se i rossoneri hanno rifiutato la proposta di prestito per la punta, potrebbero invece trattare il portiere spagnolo con il Galatasaray, come riporta in esclusiva la redazione di MilanNews. Quella turca è una pista molto calda per l’ex estremo difensore del Real Madrid il cui entourage dovrebbe incontrare la dirigenza giallorossa, ricordando comunque che Lopez ha rifiutato la destinazione Besiktas a causa del mancato accordo economico sull’ingaggio.

Il Milan, dopo la beffa-Jiangsu Suning, sta valutando le offerte per Luiz Adriano in questo calciomercato. Secondo quanto emerso dal sito del giornalista di Sky Gianluca Di Marzio, i rossoneri avrebbero ricevuto una proposta per l’attaccante brasiliano da parte dei turchi del Galatasaray ma questa sarebbe stata prontamente respinto. Il motivo è che i giallorossi vorrebbero prendere la punta in prestito mentre il club di Milanello sta pensando alla cessione definitiva. Ricordiamo che sul giocatore c’è anche l’Al-Ahli.

Nuovo problema in casa Milan durante questo calciomercato di gennaio. Il difensore brasiliano Alex si è infatti infortunato ieri sera nella sfida contro l’Empoli e la società ha deciso di richiamare uno dei prodotti del suo vivaio, ovvero Stefan Simic. Come riporta il sito del giornalista Alfredo Pedullà, Galliani ha fatto rientrare di corsa il giovane difensore che stava per passare all’Hajduk di Spalato ed i croati dovranno quindi aspettare di prelevare il giocatore.

In questa sessione di calciomercato il Milan vorrebbe ritoccare la propria rosa con un paio di innesti. Per il ruolo di esterno offensivo si è parlato negli ultimi giorni del possibile arrivo di Hatem Ben Arfa. L’ex Newcastle sta vivendo la stagione migliore della sua carriera ma, secondo quanto riportato da GianlucaDiMarzio.com, i rossoneri non hanno ancora intavolato una vera e propria trattativa col giocatore. Il franco-tunisino è in scadenza di contratto col Nizza ed il Milan potrebbe tornare su di lui in estate se non dovesse rinnovare col suo club attuale.

Per poter sbloccare il proprio calciomercato in entrata il Milan deve per forza dedicarsi alle uscite. Tra i giocatori scontenti e sul piede di partenza ci sono Antonio Nocerino e Josè Mauri, entrambi in orbita Atalanta. Tuttavia, secondo quanto rivelato da L’Eco di Bergamo, l’ex granata sarebbe più lontano di quanto i rumors non avessero detto nelle ultime ore mentre i bergamaschi avrebbero manifestato un interesse maggiori nei confronti dell’argentino ex Parma.

Dopo il mancato trasferimento di Luiz Adriano ai cinesi dello Jiangsu, il Milan è in attesa di capire cosa fare del brasiliano in questa sessione di calciomercato. Secondo quanto riportato da TuttoSport, l’ex Shakhtar Donetsk avrebbe ricevuto diverse offerte, tra cui quella già rifiutata dell’Al-Ahli, ed ora la squadra maggiormente candidata ad accaparrarsi la punta è il Galatasaray. I Turchi avrebbero offerto 9 milioni per il prestito con diritto di riscatto ma i rossoneri vorrebbero almeno strappare un milione in più, così da avvicinarsi ulteriormente ai 15 che avrebbero dovuto arrivare dagli asiatici.

Oltre ai problemi legati alle situazioni di Stephan El Shaarawy e di Alessio Cerci, in questo calciomercato il Milan deve fare i conti anche con l’inaspettato ritorno di Luiz Adriano. Il brasiliano infatti, dopo essere stato ad un passo dal trasferimento in Cina allo Jiangsu Suning, con la trattativa di calciomercato che è saltata all’ultimo per alcune incomprensioni tra le parti, è stato reintegrato in rosa ma non è detto che l’ex Shaktar non cambi comunque maglia. Il club rossonero appare un po’ indeciso sul da farsi ma, secondo le indiscrezioni di calciomercato rivelate da Fabrizio Romano a Sky Sport 24, le offerte per la punta non tarderebbero ad arrivare, visto ad esempio il sondaggio effettuato dai tedeschi del Wolfsburg.

Al Milan hanno diversi problemi da risolvere in questo calciomercato di gennaio. Non bisogna infatti dimenticare che Fernando Torres è ancora un giocatore rossonero, seppur in prestito all’Atletico di Madrid, ed il suo contratto scadrà al termine di questa stagione. Tuttavia, il presidente dei Colchoneros Enrique Cerezo, ha fatto sapere di voler trattenere l’attaccante, come riporta Marca.com: “Stiamo lavorando al rinnovo di Fernando Torres. Siamo contenti di quello che sta facendo, è una nostra stella, ma dobbiamo ricordarci che è un giocatore del Milan ed è in prestito all’Atletico Madrid. Dovremo risolvere molti problemi per questo”.

Il calciomercato del Milan non è stato molto entusiasmante finora, con il club concentrato sulla posizione dell’allenatore e sulle cessioni, le sole in grado di permettere qualche acquisto. Riguardo a che tipo di giocatore possa servire effettivamente ai rossoneri, MilanNews ha contattato in esclusiva l’ex Giovanni Lodetti che ha spiegato: “Il reparto in cui il Milan ha bisogno di più è il centrocampo. Un centrocampista di livello, rapido nelle esecuzioni di gioco e in grado di impostare velocemente l’azione, potrebbe far fare il salto di qualità a questa squadra”.

Il Milan deve, per forza di cose, pensare alle cessioni prima di acquistare qualcuno in questo calciomercato. Come riporta il Corriere della Sera infatti, oltre al passaggio di Stephan El Shaarawy, i rossoneri devono risolvere le situazioni di altri giocatori che stanno trovando poco spazio, come il portiere spagnolo Diego Lopez, ormai spodestato dal giovane Donnarumma. L’olandese Nigel De Jong è un altro giocatore sul piede di partenza, per lui si parla di Major League Soccer, mentre per quanto riguarda Antonio Nocerino, mai davvero considerato da Mihajlovic, potrebbero aprirsi le porte dell’Atalanta.

Il calciomercato del Milan sembra finalmente in fase di sblocco e si può quindi tornare a parlare di nuovi elementi in entrata. Come ricorda TuttoSport, il nome più gettonato rimane quello di Anwar El Ghazi, già sondato nei giorni scorsi. L’esterno offensivo classe ’95 dell’Ajax. che gradisce la soluzione Milanello, pare essere il giocatore ideale per il nuovo modulo di Sinisa Mihajlovic e gli olandesi sembrano molto propensi ad accettare la proposta di 10 milioni di euro vista la volontà dello stesso calciatore.

Il Milan nonostante le ultime mancate trattative, si pensa a rafforzare l’organico durante questo calciomercato di riparazione. La dirigenza rossonera si è aggiudicata, a parametro zero, un terzino argentino per l’estate, ovvero Leonel Vangioni, ma, come rivelato da Gianluca Di Marzio a Calciomercato L’originale su Sky, Galliani starebbe ora cercando di portare subito a Milanello il classe ’87 del River Plate. Per questo, l’amministratore delegato avrebbe cercato i Millonarios per contrattare una piccola cifra così da avere immediatamente a disposizione il laterale seppur, al momento, i Sudamericani non abbiano ancora commentato la proposta.

Il Milan ha raggiunto l’accordo di calciomercato per Tino-Sven Susic dell’Hajduk Spalato sulla base di sei milioni di euro, lo riporta Sport Italia. I rossoneri però al momento non chiudono l’affare di calciomercato perchè hanno fallito diversi colpi in uscita. Prima doveva partire Luiz Adriano verso il Jiangsu, ma poi non se n’è fatto nulla. Solo successivamente si lavorava alla cessione anche di Diego Lopez che però non ha lasciato Milano. Al momento quindi gli affari in uscita bloccano il calciomercato rossonero. Susic è un calciatore bosniaco classe 1992 che gioca in tutti i ruoli al centro del campo da regista a mediano fino addirittura al trequartista. I suoi affari sono curati dalla Mondial Sport ed ha il contratto in essere valido fino al giugno del 2018. E’ un mancino naturale, cosa assai rara nel calcio moderno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori