CALCIOMERCATO LIVE ROMA NEWS/ Kevin Mendez verso lo Sporting Gijon. Ultime Notizie 24 gennaio 2016 (News e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma live news, il club cinese del Jiangsu torna a bussare alla porta dei giallorossi per Gervinho con 18 milioni, intanto Sabatini punta il giovane Balic (24 gennaio 2016)

doumbia_cinese
Seydou Doumbia (infophoto)

Alla Roma il calciomercato prosegue a rilento a causa della situazione di Gervinho. Eppure, il club giallorosso potrebbe lasciar partire un altro elemento appartenente al proprio organico, ovvero l’uruguaiano Kevin Mendez. L’attaccante ha infatti ricevuto una proposta dalla Spagna, come riporta Gianlucadimarzio.com: “Prima l’arrivo in Italia, poi il prestito a Perugia. Ora un nuovo prestito per Kevin Mendez? Gioiellino della Roma, attaccante classe ’96. Lo Sporting Gijon lo ha chiesto in prestito, i due club hanno buoni rapporti per via dell’operazione Sanabria (che sta incantando la Liga a suon di triplette). Si tratta, l’operazione potrebbe finalizzarsi con un trasferimento temporaneo. Kevin Mendez pronto a salutare, lo Sporting Gijon chiama.”

Il calciomercato in casa Roma tarda a sbloccarsi sia in entrata che in uscita. Uno dei giocatori che dovrebbero approdare nella Capitale in questo mese è il genoano Diego Perotti ma prima i giallorossi vorrebbero liberarsi dell’ivoriano Gervinho per monetizzare. Come riporta Vocegiallorossa.it, il tecnico rossoblu Gian Piero Gasperini ha parlato a Sky Sport dell’attaccante argentino nel post gara di Verona: “Perotti in campo dall’inizio? Sarebbe ideale la sua permanenza. Fino a quando sarà qui, giocherà. Mi auguro che possa essere soddisfatto, così come possa esserlo la società. È chiaro che tengo molto al ragazzo” e a Rai Sport ha aggiunto: “Per ora è del Genoa, il suo futuro si deciderà a inizio settimana. Mi auguro possa esserci la soluzione migliore per lui e per la società, visto l’affetto che gli voglio”.

In attesa di veri e propri colpi provenienti dal calciomercato, la Roma sta preparando la sfida di questa sera contro la Juventus. Il Corriere dello Sport ha contattato il presidente giallorosso James Pallotta a proposito del momento del club ed il dirigente si è detto molto fiducioso dopo l’arrivo di Luciano Spalletti: “Non sono preoccupato dei risultati del breve periodo. Sono sicuro che torneremo a essere una squadra fantastica. C’è stato un forte cambiamento nella cultura del lavoro negli ultimi dieci giorni e sono sicuro che ne raccoglieremo i frutti”.

La Roma, seppur non abbia avuto il rendimento sperato finora, si è mossa molto nel calciomercato dell’estate scorsa e, tra i nuovi arrivati, c’è il terzino Lucas Digne. Nella lunga intervista concessa a Roma Radio, l’ex centrocampista giallorosso Olivier Dacourt ha parlato anche del connazionale ex Psg: “Lui arrivava da Parigi, dove ha giocato un po’, ma non come si aspettava. Ha qualità, è stato in nazionale, ha vinto la Ligue 1. Ha imparato a Parigi, ha vissuto cose importanti con una grande squadra. A Parigi ogni tre giorni c’è una pressione, lì c’era Maxwell, quando aveva la sua occasione doveva sfruttarla”.

Durante il calciomercato dell’estate scorsa la Roma ha acquistato dal Manchester City un grande attaccante come Edin Dzeko ma, finora, il bosniaco ha tradito le aspettative. Tutti si aspettano molto di lui e anche l’ex giallorosso Abel Balbo ha parlato di lui in esclusiva per Roma Radio: “Penso che sia un momento di sfortuna, che capita ai calciatori. Sta attraversando un momento negativo, ma non si deve abbattere. Lo vedo demoralizzato, ci crede poco. Quella è la strada peggiore, si allontana dalla porta. Gli direi di stare sempre vicino alla porta e crederci. Magari subentra paura, si allontana e vuole mostrare di saper fare altro, poi magari non fa nulla di utile. Il centravanti deve finalizzare, succedeva anche a me. Penso sia un buon giocatore, che non sceglierei per la mia squadra”.

Il calciomercato della scorsa estate ha portato un nuovo centrocampista alla Roma, ovvero William Vainqueur. Il centrocampista francese dovrebbe essere schierato da titolare contro la Juventus oggi a causa delle emerge e l’ex giallorosso Olivier Dacourt ha parlato di lui nell’intervista rilasciata a Roma Radio, commentando anche l’apprezzamento dimostrato dallo stesso Vainqueur nei suoi confronti: “Dei miei amici romanisti mi hanno chiamato per dirmi questa cosa, è bellissimo. Lui ha giocato allo Standard Liegi, dimostra l’umiltà che ha. Tutti i giocatori hanno ego, io sono generoso. Lui ha un certo spirito, mi ha fatto piacere che lui abbia detto il mio nome, dimostra che potete contare su di lui. Mexes all’inizio ha avuto difficoltà, poi ha fatto delle belle cose. È rimasto a Roma e ha fatto bene, anche per Vainqueur è difficile, ma lui ha qualità e deve lavorare”.

Il calciomercato della Roma tarda ad entrare nel vivo. I giallorossi infatti stanno provando a cedere Gervinho per monetizzare e dedicarsi ai movimenti in entrata e non mancano i nomi sul taccuino del ds Sabatini. Per il centrocampo piace Piotr Zielinski dell’Empoli, autore di una gran partita ieri contro il Milan e, a fine gara, il polacco in prestito dall’Udinese ha parlato del suo futuro a Premium Sport: “Voglio restare qui, dove ho avuto fiducia e continuità. Voglio crescere ad Empoli. Se continuo a giocare così ho possibilità il prossimo anno di approdare in una big, ma ora penso solo a crescere e a giocarmi gli Europei. Roma? Sì, mi piace. E’ una grande squadra, ma non so se sono pronto per una piazza così”.

La Roma ha bisogno di rinforzare il proprio organico in questo calciomercato in vista della seconda parte di stagione. Per il ruolo di esterno basso, il direttore sportivo giallorosso Walter Sabatini sta trattando con il Barcellona per aggiudicarsi il brasiliano Adriano Correia Claro. Tuttavia, le parti stanno riscontrando alcune difficoltà nell’accordo e, come riporta Il Tempo, se i blaugrana non dovessero accettare il prestito secco del giocatore, il club capitolino virerà su altri obiettivi.

La Roma, superato il cambio in panchina, sta cercando qualche innesto dal calciomercato per rinforzare la rosa in vista della seconda parte di stagione. A Trigoria, però, si ragiona anche in ottica futura, come dimostra l’interesse per il giovane Andrija Balic dell’Hajduk di Spalato. Come svelato dalla Gazzetta dello Sport, quello del centrocampista classe ’97 è un profilo che piace molto ai giallorossi, pronti a battagliare con l’Udinese per assicurarsi il talentino croato. Intanto i cinesi sarebbero arrivati ad offrire per Gervinho fino a 18 milioni.

La Roma è palesemente una squadra incompleta sotto diversi punti di vista al momento ma la dirigenza sta cercando nuovi innesti in questo calciomercato di riparazione. C’è chi però critica direttamente l’operatore di mercato dei capitolini, ovvero Walter Sabatini, colpevole secondo Franco Melli, a Radio Radio Mattino Sport e News, di aver messo la squadra in questa situazione: “Nella Roma adesso c’è il rischio di complicare le cose perché giocare a 4 è più semplice che giocare a 3. Su una difesa che era già debole tu vai a mettere delle nozioni che potrebbero, in giocatori che non sono un granchè, creare molte difficoltà. Le scelte di mercato della Roma sono assurde: se Sabatini ci si metteva d’impegno a sfasciare la Roma non ci riusciva così bene”.

Finora si è parlato molto di rinforzare la Roma in attacco in questo calciomercato invernale ma il club capitolino ha bisogno di innesti anche in difesa. Come riportato da Il Tempo, per l’esterno piace, da tempo, il brasiliano Adriano del Barcellona anche se la Roma è al momento lontana dall’accordo con i blaugrana, dato che questi non sembrano interessati ad un prestito secco. In uscita, invece, potrebbe esserci Leandro Castan che, per ritrovare la miglior condizione psico-fisica, verrebbe ceduto in prestito fino al termine della stagione in una squadra di suo gradimento.

L’estate scorsa la Roma ha prelevato dal calciomercato un grande attaccante come Edin Dzeko che, però, finora ha tradito le aspettative di realizzazione tanto auspicate. Il bosniaco sta ricevendo molte critiche in questo periodo ma l’allenatore giallorosso Luciano Spalletti, nella conferenza stampa in vista della gara contro la Juventus, ha espresso parole dolci per il suo numero 9: “Dzeko? Bisogna trasferirgli fiducia. Non trovo punti deboli in lui, è un giocatore che tutti gli allenatori vorrebbero. Bisogna aspettare un attimo e lui viene!”

Sono diverse le questioni con cui la Roma deve fare i conti in questo calciomercato di gennaio. Tra i giocatori in bilico c’è il turco Salih Uçan, in prestito dal Fenerbahce. Riguardo al centrocampista si è espresso il suo procuratore Omer Uzun a Calciomercato.it: “Non ci sono novità sul futuro di Salih, la situazione è sempre la stessa. Uçan adesso pensa solo a guarire dall’infortunio. È arrivato alla Roma con la formula del prestito biennale con opzione di acquisto, ma il club giallorosso non ha ancora deciso se esercitarla”.

Sistemata la questione allenatore, la Roma può finalmente pensare al proprio calciomercato di riparazione. Oltre ai soliti nomi noti, i giallorossi sono interessati anche ad un giovane centrocampista, ovvero Andrija Balic. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, la dirigenza capitolina è in attesa di conoscere le possibilità di cessione riguardanti Gervinho e, una volta ceduto l’ivoriano, si potrà finalmente reinvestire per acquistare elementi come il trequartista classe ’97 dell’Hajduk di Spalato, cercato anche dall’Udinese.

Il Jiangsu si sta rendendo protagonista di questo calciomercato per gli affari praticamente chiusi e poi saltati. Il club cinese infatti era a un passo dal prendere Gervinho e Fredy Guarin, aveva fatto posare Luiz Adriano con la sua sciarpa ma al momento non ha fatto firmare nessuno per la sua squadra. La squadra è tornata però a bussare alla porta della Roma per provare a prendere Seydou Doumbia. L’attaccante ivoriano era arrivato nel calciomercato di gennaio scorso e dopo sei mesi di anonimato era tornato in prestito per altrettanto tempo al Cska Mosca, dimostrando di non aver dimenticato all’improvviso come si faccia un gol. Il giornalista di Rmc Mohamed Bouhfasi sul suo prilo di Twitter sottolinea che il Jiangsu abbia offerto ben 7.5 milioni di euro all’anno al giocatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori