Calciomercato Milan live News, Tiepido: El Ghazi è pronto. Witsel a giugno, il grande sogno è Ibrahimovic (esclusiva)

- int. Marcello Tiepido

Calciomercato Milan live news: intervista esclusiva con il procuratore Marcello Tiepido che ha commentato le trattative e le indiscrezioni sulla società rossonera nella sessione di gennaio

ibrahimovic_psg
Zlatan Ibrahimovic ai tempi del Milan (Infophoto)

Il Milan che pensa al calciomercato di gennaio per rinforzare la propria rosa. Le operazioni di mercato della società rossonera al momento hanno riguardato soltanto le uscite: Alessio Cerci è stato venduto al Genoa, Stephan El Shaarawy sembra essere ad un passo dalla Roma. In teoria il Milan aveva piazzato anche Luiz Adriano in questa sessione di calciomercato, ma il brasiliano è tornato alla base non avendo trovato l’accordo con il Jiangsu e ha di fatto costretto Adriano Galliani a rivedere i suoi piani. Da giorni si parla ormai di Anwar El Ghazi come del principale indiziato a rinforzare la rosa del Milan, ma senza altre cessioni è possibile che l’operazione non vada in porto. Per parlare del calciomercato del Milan e per un’opinione sulle principali trattative dei rossoneri, IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva il procuratore Marcello Tiepido.

Al Milan piace molto El Ghazi: lo considera un giocatore pronto per questa squadra? E’ un giocatore di valore, certamente in grado di fare ottime cose; un giocatore da Milan, un esterno offensivo che può dire la sua nel campionato italiano.

Witsel sarà ancora un obiettivodi calciomercato del Milan? Il suo acquisto dovrebbe essere probabile a giugno, penso che per la sessione del calciomercato estivo il Milan definirà il suo ingaggio. E sarebbe un arrivo importante.

Intanto è tornato a giocare Mario Balotelli: pensa che possa fare ancora parte di questa squadra? Il problema è che Balotelli non ha dimostrato finora di poter cambiare stile di vita, e questo si ripercuote anche sul suo rendimento. Il Milan dovrà prendere quindi le sue decisioni a fine stagione, a gennaio non penso che comunque che sarà ceduto.

Dove pensa che andrà a giocare Diego Lopez? Importa poco al Milan, che ha già in casa Donnarumma, il portiere del futuro. Sicuramente lo spagnolo non resterà, si cercherà una sistemazione che lo possa soddisfare.

Nocerino sarà una cessione sicura? Nocerino è anche a fine carriera, non è più un giocatore di prima fascia. Ha dimostrato ottime cose, ora lascerà la squadra rossonera. Partirà anche De Jong, si dice che potrebbe andare in America. Del resto è inevitabile che ci siano tante cessioni.

Come mai? Il Milan, sempre che si qualifichi per le coppe europee, deve rientrare nei criteri del fair play finanziario e per questo deve liberare il suo monte ingaggi.

E la vicenda di Luiz Adriano come la giudica? Il suo trasferimento in Cina è saltato, ora si parla del Wolfsburg interessato ma onestamente non so se il club tedesco sia disposto a mettere sul piatto tutti i soldi chiesti dal Milan per il brasiliano.

Quale potrebbe essere il grande colpo di calciomercato del Milan? Raiola è capace di tutto; la bomba di calciomercato potrebbe essere il ritorno di Ibrahimovic entro il 31 gennaio. Magari Berlusconi potrebbe fare anche una pazzia, del resto il Paris Saint Germain non è in grado di vincere la Champions League questa stagione…

Crede sia possibile? Perchè no? Ibrahimovic ha ancora due o tre stagioni a grande livello e il Milan, con investimenti oculati e una buona programmazione, potrebbe tornare presto a essere una squadra competitiva anche a livello europeo. Potrebbe essere un’operazione come quella che aveva portato Pirlo alla Juventus…

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori