EL SHAARAWY/ Calciomercato Roma live News, Ecco il comunicato ufficiale: affare fatto! (ultime notizie oggi 26 gennaio 2016)

- La Redazione

Calciomercato Roma News, El Shaarawy: il Faraone arriva a Roma con i tifosi che non si entusiasmano come fu in estate per Edin Dzeko. Il parere dei media in merito. (26 gennaio 2016)

cresta_elshaarawy
Stephan El Shaarawy - Infophoto

Non c’erano più dubbi sull’arrivo di Stephan El Shaarawy alla Roma col calciatore che si era sottoposto alle visite mediche questa mattina. E’ arrivato in serata il comunicato ufficiale apparso sul sito della società che rende noto di aver sottoscritto con la società Milan l’acquisto a titolo temporaneo del calciatore fino al 30 giugno 2016. Si parla di un corrispettivo iniziale di 1.4 milioni di euro e un opzione per l’acquisto a titolo definitivo di El Shaarawy per 13 milioni di euro in vista della prossima stagione. Il ragazzo ha così parlato a Roma Tv: “Sono venuto alla Roma per dimostrare tanto a me stesso prima, poi all’allenatore e al calcio italiano. Spero di ripagare la fiducia che il club ha in me e voglio quindi dare tutto in campo”.

Stephan El Shaarawy arriva alla Roma in sordina, senza scatenare emozioni e lasciando i tifosi molto titubanti soprattutto per i suoi problemi fisici. Non è convinto dell’acquisto nemmeno l’ex bomber giallorosso Roberto Pruzzo che con la maglia della Roma ha vinto uno Scudetto. Ecco le sue parole a Radio Radio: “Mi risulta che Sinisa Mihajlovic non volesse nemmeno sentir parlare del ritorno di El Shaarawy al Milan e che abbia chiesto ad Adriano Galliani subito di cederlo. E’ una scommessa per la Roma, visto che è in declino totale. Ha delle vicende personali che segnano il suo ritorno in Italia. Pensavo che potesse fare grande la nazionale, così non è stato. Staremo a vedere se si rialzerà”.

Cominciano a trapelare le cifre dell’operazione che ha portato Stephan El Sharawy a Roma. L’attaccante ha sostenuto questa mattina le visite mediche a Villa Stuart ed ora si trova a Trigoria per il primo allenamento agli ordini di Luciano Spalletti. El Sharawy è stato pagato 2 milioni di euro per il prestito oneroso fino a giugno ed un eventuale riscatto da esercitare pagando la somma di tredici milioni di euro. Il giocatore potrebbe essere schierato anche domenica nel match di campionato, proprio per questo motivo è stato tesserato prima dalla Roma a sei giorni prima della chiusura del calciomercato.  

Giornata importante per Stephan El Sharawy. Dopo l’arrivo nella Capitale di ieri sera, il Faraone questa mattina ha sostenuto le visite mediche prima al Policlinico Gemelli, poi alla clinica Villa Stuart. Le visite sono durate circa tre ore e mezza, intorno alle 12:30 il neo attaccante della Roma ha lasciato Villa Stuart ed ora si sta spostando a Trigoria dove questo pomeriggio svolgerà il primo allenamento agli ordini di Luciano Spalletti. El Sharawy non ha rilasciato dichiarazioni questa mattina, è sembrato molto concentrato per questa sua nuova esperienza con la maglia giallorossa. Domenica potrebbe essere già schierato dal tecnico Spalletti, tutti aspettano il primo allenamento a Trigoria. 

Stephan El Shaarawy è un calciatore della Roma e ieri in serata sono arrivate anche le sue prime parole in giallorosso. El Shaarawy lascia Monaco e la Ligue 1 dopo appena sei mesi e pochissimo spazio concesso dal tecnico del club. Lo fa dalla porta principale di un club che doveva essere quello favoritissimo per la vittoria dello scudetto, ma è incappata in alcuni mesi difficili e a -12 ha già esonerato il suo allenatore Rudi Garcia per richiamare un volto del passato Luciano Spalletti. Valentina Cantoni si è espressa sull’acquisto di El Shaarawy ai microfoni di Tele Radio Stereo: “Quello di Stephan El Shaarawy non è un acquisto che ha gonfiato l’entusiasmo della piazza. Le priorità a mio avviso sono quelle nel reparto difensivo anche se ora si sta presentando una sterilità offensiva che mette preoccupazione”. Ha invece buone sensazioni su El Shaarawy, Iacopo Palizzi che ha parlato alla stessa emittente radiofonica: “El Shaarawy all’inizio aveva fatto vedere delle qualità pazzesche. Le remore sono relative solo alla sua condizione fisica. L’accoppiata con Diego Perotti mi fa sperare bene per le idee di gioco di Spalletti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori