Calciomercato live Milan news / Suso pronto a rinnovare fino al 2021. Ultime notizie, oggi 20 milioni 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato live Milan news, ultime notizie del club rossonero. Piace Gagliardini dell’Atalanta, il club nerazzurro chiede almeno 20 milioni di euro per il giocatore (oggi 20 milioni 2016)

MontellaMilan2016
Milan Fiorentina streaming, l'ex Vincenzo Montella (LaPresse)

È una delle rivoluzioni assolute del campionato del Milan dopo il prestito importante al Genoa della scorsa stagione. Secondo quanto riportato TuttoMercatoWeb pare che il calciatore spagnolo sia ormai a un passo dal rinnovo del suo contratto fino al 2021 che potrebbe quindi regalare più stabilità al futuro del ragazzo. In questa stagione Suso ha segnato cinque reti in quindici partite di Serie A, pensare che fino a questo momento l’anno passato al Milan aveva fatto solo sei spezzoni. Suso classe 1993 sogna ancora di conquistare una maglia con la nazionale spagnola, questo però passa necessariamente dalla sua crescita ancora proprio con il Milan.

Marouane Fellaini è pronto a lasciare il Manchester United. Secondo quanto riportato dal ‘Daily Mail’ il giocatore sarebbe vicinissimo all’Italia, visto che lo stesso Fellaini ed il fratello Mansour sarebbero stati avvistati a Milano lo scorso lunedì. Dall’Inghilterra spuntano diverse indiscrezioni che parlano di alcune confidenze fatte dal giocatore ai suoi compagni di spogliatoio, di un possibile trasferimento in Serie A nella sessione invernale del calciomercato. Josè Mourinho non lo considera una prima scelta quindi non ascolterà alcuna proposta di rinnovo, con il contratto di Fellaini che scadrà il prossimo 2018. Inter e Milan sono quindi alla finestra, i club che potrebbero permettersi il suo ingaggio elevato. Il Manchester United vorrebbe venderlo piuttosto che cederlo con la formula del prestito, ma l’ultima contestazione dei tifosi nei suoi confronti durante la partita contro l’Everton ha fatto intuire che non c’è molto tempo.

Un colpo low cost per il calciomercato di gennaio. Stando a quanto riportato da Le Progés, il Milan avrebbe messo nel mirino Rachid Ghezzal, giovane talento dell’Olympique Lione. Classe ’92, Ghezzal sta collezionando prestazioni convincenti in Ligue 1, tanto da aver attirato l’interesse di numerosi top club europei, tra cui anche il Milan. Il franco-algerino – 2 gol in 18 presenze stagionali – ha un contratto in scadenza nel giugno 2017 e per ora non ci sono notizie di rinnovi imminenti. A gennaio, con un’offerta ben calibrata, i rossoneri potrebbero regalare a Montella un duttile esterno per far rifiatare Niang e Suso. La concorrenza per Ghezzal è alta, visto che sulle tracce del giocatore ci sono anche Arsenal, Balencia, Everton e Atletico Madrid. La sensazione è che il Milan debba comunque vendere almeno un paio di elementi (Luiz Adriano e Honda?) prima di poter operare sul mercato avendo a disposizione una cospicua somma di denaro da investire. Nei prossimi giorni potrebbero arrivare ulteriori novità.

In questa prima parte di stagione l’Atalanta sta sfornando diversi talenti ed uno di questi è proprio Roberto Gagliardini che piace molto anche al Milan. In vista della sessione invernale del calciomercato il centrocampista nerazzurro potrebbe essere il nome caldo, anche se sembra che la Juventus sia in pole sia per Caldara che per Gagliardini. Il centrale piace molto al presidente Silvio Berlusconi e come riportato dal noto giornalista Alfredo Pedullà pare che il giocatore piaccia molto anche all’Inter di Suning. I nerazzurri sembrano fare sul serio per Gagliardini, l’Atalanta chiede almeno venti milioni di euro per cedere il proprio centrocampista ma il tutto dovrebbe essere rimandato alla fine di questa stagione. Si partirà infatti da venti milioni di euro più eventuali bonus, l’Inter è disposta a mettere sul piatto questa cifra già nella sessione invernale del calciomercato ma bisognerà convincere l’Atalanta a trattare. La Juventus invece ha deciso di puntare molto forte su Caldara, difficile arrivare ad una cifra elevata per i rossoneri nel mese di gennaio, più probabile che la trattativa si concretizzi in estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori