Calciomercato live Juventus news / Doppia operazione con l’Atalanta a gennaio. Ultime notizie, oggi 7 dicembre 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Live Juventus News, le ultime notizie sul club bianconero. Sono tanti i centrocampisti inseguiti dalla Vecchia Signora: da N’Zonzi a Tolisso… Oggi 6 dicembre 2016

allegri_championsleague_conferenza
Foto LaPresse

La Juventus non ha alcuna intenzione di mollare Frank Kessiè dell’Atalanta. Il centrocampista ivoriano sta disputando una stagione esemplare con la maglia nerazzurra ed inevitabilmente le grandi squadra hanno messo gli occhi sul suo cartellino. Come riportato dal noto esperto di calciomercato, Alfredo Pedullà, i bianconeri sono intenzionati a mettere sul tavolo circa venticinque milioni di euro, la cifra chiesta dall’Atalanta per Kessiè, lasciando il ragazzo a Bergamo visto che partirà anche per la Coppa d’Africa e portarlo a Torino in estate. Non solo Kessiè, visto che Marotta vuole arrivare anche a Caldara, valutato dodici-tredici milioni più bonus, la Juventus potrebbe chiudere per tutti e due i giocatori con trentacinque milioni di euro. Una doppia operazione che potrebbe fare comodo sia all’Atalanta che alla Juventus che ha mandato diversi emissari in questo ultimo periodo a Bergamo per visionare i due talenti.

Quali saranno i prossimi colpi di calciomercato della Juventus? In vista di gennaio ci sono diversi fronti aperti che tengono a galla più piste. Sicuramente il reparto in cui i bianconeri necessitano maggiori ritocchi è il centrocampo, zona nevralgica del campo dove i tantissimi infortuni hanno falciditano l’enorme ventaglio di possibilità a disposizione di Massimiliano Allegri. Come se non bastasse a gennaio Asamoah e Lemina partiranno per la Coppa d’Africa e la Juventus si ritroverà con altre due pedine in meno. A Pjanic, Marchisio, Khedira e Sturaro servirà dunque almeno una pedina in più. Cerchiamo di fare il punto della situazione sui nomi accostati ai bianconeri. Il primo della lista è Franck Kessié, mediano moderno dell’Atalanta con la quale si starebbe lavorando per un approdo alla Juventus a giugno. Sempre in casa dei bergamaschi piace Gagliardini mentre all’estero occhi puntati su Tolisso del Lione, anche se su qeust’ultimo si sta creando una foltissima concorrenza. Oltre i confini italici tengono banco i profili di N’Zonzi del Siviglia e Witsel dello Zenit: il primo ha una clausola rescissoria di 30 milioni di euro mentre il secondo potrebbe essere acquistato a prezzo di saldo, considerando il suo contratto in scadenza con lo Zenit San Pietroburgo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori