Calciomercato Live Roma News/ Spalletti: “Dzeko non è tranquillo”. Ultime notizie 1 febbraio 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Live Roma News: ultime notizie in tempo reale, aggiornamenti in diretta 1 febbraio 2016. Sabatini regala anche un terzino a Spalletti: si tratta di Santon dell’Inter. 

sabatini_occhiali
Walter Sabatini, 59 anni, (infophoto)

Durante la sessione di calciomercato della scorsa estate la Roma si è assicurata un grande attaccante che non sta però garantendo il rendimento sperato. Stiamo parlando di Edin Dzeko le cui difficoltà in fase di realizzazione stanno diventando ormai proverbiali. Nella conferenza stampa in vista dell’impegno infrasettimanale col Sassuolo, l’allenatore giallorosso Luciano Spalletti ha commentato il nervosismo del bosniaco visto contro il Frosinone: “Dzeko non è tranquillo… perchè non riesce a fare goal! La sua reazione può essere dovuta anche al nervosismo per la botta presa (in partita ndr)”.

In questa sessione di calciomercato in casa Roma si è parlato della possibilità di un addio da parte dell’attuale direttore sportivo Walter Sabatini, specialmente dopo la partenza di Rudi Garcia. Le voci più insistenti parlavano di una possibilità di vedere il ds del Bologna Pantaleo Corvino al posto dell’attuale dirigente ma lo stesso rappresentante dei rossoblu, intervistato da Sportitalia, ha fatto sapere quanto questa pista non possa essere percorribile, come riporta Laroma24.it: “Sto leggendo queste cose sui giornali e credo siano situazioni che non fanno bene nè a Sabatini nè a me. Quando i giornalisti scrivono queste notizie, non si capisce bene da dove arrivino. Sono sicuro che in estate Sabatini sarà a Roma ed io a Bologna”.

Nonostante gli arrivi di Zukanovic, Perotti ed El Shaarawy, l’ambiente intorno alla Roma continua a rumoreggiare, consapevole di avere una squadra ancora incompleta. Furio Focolari ha detto la sua opinione in merito a Radio Radio Lo Sport: “La Roma certamente rivede il terzo posto, sono cambiate molto le cose in questo turno. Ora c’è un infrasettimanale importante perché Sassuolo è un campo difficile dove ci hanno perso molte grandi. Un pareggio sarebbe un buon risultato, non bisogna pensare che dovrà vincerle tutte. Le priorità del mercato non erano Perotti ed El Shaarawy, ma il primo è senza dubbio un grande giocatore mentre il secondo deve ancora convincermi, nonostante il gran gol di tacco”.

In casa Roma non sono previsti grandi colpi in queste ultime ore di calciomercato. Tuttavia, secondo quanto rivelato da Sky Sport 24, i giallorossi avrebbero completato il trasferimento di Ismail H’Maidat dal Brescia. Centrocampista classe 1995, il marocchino firma un contratto che lo legherà al club di Pallotta fino al 2020. Al fine di proseguire la crescita del giocatore, la Roma lo cederà in prestito in Serie B all’Ascoli.

Il tormentone di calciomercato della Roma legato a Seydou Doumbia è finalmente giunto al termine. Il Newcastle United ha infatti ufficializzato l’acquisto dell’attaccante ivoriano a titolo temporaneo fino al termine di questa stagione con un opzione per il riscattto a titolo definitivo. Intanto, come si apprende da Sky Sport 24, il giovane trequartista dell’Hajduk di Spalato Andrjia Balic, cercato dai giallorossi nelle scorse settimane, ha sostenuto le visite mediche e verrà prelevato dall’Udinese.

La sessione di calciomercato invernale è ormai agli sgoccioli e sembra che in casa Roma non ci saranno colpi dell’ultimo minuto. A confermarlo ci ha pensato lo stesso allenatore giallorosso Luciano Spalletti nella conferenza stampa in vista dell’impegno infrasettimanale contro il Sassuolo: “Non possiamo fare altro, sono contento. La rosa è completa” ha spiegato il tecnico di Certaldo rispondendo alle domande dei giornalisti presenti in sala. Improbabile quindi che il club capitolino riesca a portare a termine ulteriori operazioni entro le 23 di questa sera.

Il calciomercato di riparazione della Roma ha portato due nuovi attaccanti ed un difensore nella Capitale ma non tutti sono soddisfatti da questi movimenti. I giallorossi avrebbero infatti avuto bisogno di un altro terzino che, secondo Alessandro Austini a Rete Sport, non dovrebbe arrivare nemmeno nella tarda serata di oggi, quando cioè alle 23 verrà messa la parola fine sulla sessione: “Perotti sarà l’ultimo acquisto per questa sessione invernale. Non c’è tanta voglia, da parte della società e di Spalletti, di prendere un altro terzino”.

In questo finale del calciomercato invernale la Roma sembrava intenzionata a cercare un nuovo terzino da aggiungere all’organico di Spalletti. Eppure, come riporta la Gazzetta dello Sport, vista la prova di Antonio Rudiger contro il Frosinone, la dirigenza capitolina sembra essersi convinta di poter puntare su di lui per il resto della stagione. Filippo Biafora a Tele Radio Stereo ha sottolineato la prestazione dell’ex Stoccarda: “Rudiger lo riproporrei in quella posizione. Ieri secondo me è stata la migliore prestazione di un terzino nella stagione della Roma”.

Il calciomercato invernale ha portato alla Roma due nuovi attaccanti, Diego Perotti e Stephan El Shaarawy. Il secondo in particolare sembra essere già entrato nei cuori dei nuovi tifosi con la prestazione di sabato sera e di lui ha parlato anche Gabriele Fasan a Rete Sport: “El Shaarawy con questa testa e questa determinazione può fare bene. Anche prima che arrivasse, tra i nomi che si erano fatti, il suo era quello più interessante. Bisogna essere cauti e non bruciarlo”.

In questo calciomercato di riparazione la Roma ha dovuto sistemare alcuni giocatori in esubero che non rientravano più nei piani della società. E’ il caso ad esempio di Seydou Doumbia che, terminato il prestito al CSKA, è rientrato nella Capitale prima di trovare l’accordo con il Newcastle United. La trattativa, che si è completata nella giornata di ieri, vedrà l’ivoriano verstire la maglia bianconera con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 9 milioni di euro, e non con l’obbligo che volevano i giallorossi, come riporta la Gazzetta dello Sport.

La Roma è stata prevalentemente attiva in attacco in questo calciomercato di riparazione. I Giallorossi, nonostante l’arrivo di Zukanovic, avrebbero però bisogno di un altro terzino e, secondo le indiscrezioni di Premium Sport e di FcInter1908.it, starebbero pensando a Davide Santon dell’Inter. L’ex Newcastle, squadra che ne segue gli sviluppi tuttora, sembra aver avuto qualche problema col tecnico Roberto Mancini, come dimostra il suo scarso minutaggio in questa prima parte di stagione, e la soluzione capitolina potrebbe essere l’ideale per lui, dando così un cambio valido al veterano e già ex compagno Maicon.

Il calciomercato di riparazione della Roma, dopo l’imminente arrivo di Diego Perotti, potrebbe completarsi con l’acquisto di Adriano Correia Claro dal Barcellona. Contattato in esclusiva da Laroma24.it, l’agente del brasiliano, Paulo Affonso, ha parlato apertamente della possibilità di vestire la maglia giallorossa: “Adriano è un giocatore molto importante del Barcellona. Lui è sempre pronto a portare grande esperienza e rendimento in una squadra di livello internazionale. Il suo trasferimento è difficile ma non impossibile”.

La scorsa estate, in fase di calciomercato, la Roma ha aggiunto un nuovo attaccante per cercare di sistemare i propri problemi in fase iniziativa. Eppure, Edin Dzeko non ha finora garantito il rendimento sperato e di lui ha parlato Piero Torri a Tele Radio Stereo: “Dzeko è un giocatore totalmente scomparso, dissolto, non è nemmeno il lontano parente del giocatore funzionale di inizio stagione. Ho anche l’impressione che non sarà semplicissimo recuperarlo. Ma la Roma ha l’obbligo e il dovere di recuperarlo”.

Il calciomercato della Roma si è sbloccato dopo la cessione di Gervinho ed il conseguente arrivo di Stephan El Shaarawy. Il Faraone è stato protagonista nella prima gara con la nuova maglia giallorossa e di lui ha parlato Andrea Di Carlo a Rete Sport, sottolineando la duttilità della punta azzurra: “Secondo me El Shaarawy non può giocare da centravanti, non ha il fisico. Certo, nella Roma centravanti ci ha giocato anche Gervinho, però… Il fatto che si sia calato così bene in un ruolo che non è il suo mi fa ben sperare nel futuro”.

Il calciomercato della scorsa estate ha portato alla Roma un nuovo attaccante che non sta rendendo come sperato, ovvero Edin Dzeko. Nel post vittoria sul Frosinone di ieri sera, l’allenatore giallorosso Luciano Spalletti ha parlato del bosniaco a Mediaset Premium: “No, no oggi zero fischi, quelli che avete sentito erano i fischi dei tifosi del Frosinone. I nostri tifosi ci hanno aiutato oggi. Dzeko lo dobbiamo seguire di più ma lui deve aiutarsi, ha avuto qualche problemino ma abbiamo bisogno di lui e oggi abbiamo rimesso in moto diverse situazioni. Totti ha giocato bene mezz’ora, è l’unico che non soffre questa situazione però bisogna tenere conto della sua età ma questa sera abbiamo messo le cose a posto”.

In fase di calciomercato circolano sempre molte voci e, in casa Roma, si era addirittura parlato di un possibile addio di Miralem Pjanic. Il bosniaco è però uno dei punti fondamentali del centrocampo giallorosso ed ha parlato al sito ufficiale del club commentando la vittoria da protagonista sul Frosinone: “Voglio dedicare questi tre punti ai tifosi. Ovviamente le vittorie ti facilitano un po’ tutto e ti fanno ritrovare la fiducia. Abbiamo fatto una buona partita, ma non conta niente. Dobbiamo continuare già da martedì contro il Sassuolo perché ci aspetta una partita importante e complicata. C’è stato il cambio di allenatore e di sistema di gioco e ora la squadra si sta abituando piano piano. Spalletti vuole farci giocare bene e farci riacquistare fiducia. Le risposte di questa sera sono state buone. Il campionato è ancora lungo. Pensiamo partita dopo partita.”

Il calciomercato della Roma è rimasto bloccato a lungo a causa della trattativa per la cessione di Gervinho ed ora la partenza di un altro ivoriano potrebbe consentire l’acquisto di Perotti. E’ il caso di Seydou Doumbia che, dopo le rivelazioni di Gianlucadimarzio.com di ieri, si trova questa mattina a Newcastle. L’ex attaccante del CSKA, dopo aver rifiutato il Fenerbahçe, ha infatti deciso di vestire la maglia bianconera degli inglesi nell’immediato futuro e, come rivelato da Vocegiallorossa.it, sta svolgendo le visite mediche con i Magpies con i quali firmerà fino al termine della stagione con diritto di riscatto per lo United.

Il tormentone di calciomercato riguardante Stephan El Shaarawy ha tenuto la Roma a lungo col fiato sospeso ma alla fine il Faraone è arrivato nella Capitale e si è reso subito protagonista con un gran goal di tacco contro il Frosinone. Come riporta Vocegiallorossa.it, lo stesso attaccante azzurro ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky nel post partita: “Bella soddisfazione, sono contento di partire così e della vittoria della squadra, ora dobbiamo dare continuità ai nostri risultati e cercare di fare più punti possibili. L’obiettivo è quello di ottenere tante vittorie. Ho provato un’emozione fantastica, indimenticabile, partire così è bello e ora bisogna continuare in questo modo. In cosa devo migliorare? Tendo spesso ad estraniarmi dal gioco, ma con questo centrocampo di qualità ho più possibilità di entrare nel vivo della manovra. Non sono ancora al 100%, devo recuperare la condizione ottimale.” Anche questa mattina El Shaarawy ha voluto esprimere la sua gioia su Instagram postando: “Umiltà, Cuore, Orgoglio e Sacrificio… Soddisfazione immensa… Avanti così”.

Oltre alle operazioni in entrata ed in uscita di questo calciomercato invernale, la Roma deve anche pensare alla situazione di Salh Uçan. Il centrocampista turco, in prestito biennale nella Capitale, dovrebbe essere finalmente riscattato dai giallorossi come ha spiegato il presidente del Fenerbahçe, proprietario del cartellino, Aziz Yildrim: “Ad aprile riceveremo undici milioni dalla Roma, che ha deciso di tenere il ragazzo. Lo volevano mandare in prestito a un’altra squadra italiana, ma non abbiamo autorizzato l’operazione” riporta TuttoMercatoWeb.com.

Il calciomercato di riparazione della Roma non ha coperto, finora, tutte le lacune mostrate dall’organico nella prima parte della stagione. Per la corsia bassa infatti servirebbe un nuovo elemento che giochi da titolare e da tempo si pensa ad Adriano Correia Claro del Barcellona. Come rivelato da Il Tempo, il club giallorosso dovrebbe fare un nuovo tentativo in queste ultime ore della sessione per ottenere il brasiliano in prestito secco, formula questa poco gradita ai blaugrana che, in caso di partenza del giocatore, preferirebbero cederlo a titolo definitivo.

La Roma vince tre a uno contro il Frosinone e trova i tre punti nonostante un primo tempo decisamente poco attento da parte dei giallorossi. La Roma sorride per il primo gol in maglia giallorossa di Stephan El Shaarawy, attaccante italo-egiziano che di tacco ha messo dentro il pallone del due a uno. A fine partita il dirigente della Roma Baldissoni ha parlato della situazione della Roma: “Non è vero che Sabatini andrà via dalla Capitale, si dicono tante stupidaggini. A fine campionato tutti quanti i dirigenti faranno una valutazione del proprio operato. Perotti? Trattativa di calciomercato completamente slegata da Doumbia, non c’entrano nulla le due cose. Castan resterà e non arriverà più nessun centrale difensivo“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori