Calciomercato Live Napoli News/ Duello con la Juventus per Klaassen. Ultime notizie 11 febbraio 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news: ultime notizie in tempo reale, aggiornamenti in diretta 11 febbraio 2016. Piotr Zielinski, talento in forza all’Empoli, parla del suo prossimo futuro.

pallone_rete
(INFOPHOTO)

Potrebbero scontrarsi anche in estate sul mercato. Le due squadre, infatti, hanno degli obiettivi in comune: il primo è il trequartista dell‘Ajax, Davy Klaassen. Il giocatore è stato seguito costantemente dai partenopei nell’ultima sessione di mercato invernale ma la dirigenza ha poi deciso di rimandare tutto al prossimo giugno. In estate, però, potrebbe inserirsi anche la Juventus visto che alcuni emissari bianconeri erano in Olanda per visionare il giocatore nell’ultimo match di Eredivisie. Il talento piace molto a Massimiliano Allegri che ha più volte chiesto alla dirigenza bianconera un trequartista per il prossimo anno. Duello di mercato aperto anche per Kramer, centrocampista del Bayer Leverkusen che piace molto a Beppe Marotta. 

Il neo difensore del Napoli Vasco Regini, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, per commentare il match di sabato contro la Juventus e del suo arrivo in Campania nell’ultima sessione di calciomercato. “Napoli è bellissima e non lo scopro io, mi sto trovando bene. Non mi sono ancora sistemato ma lo farò a breve, la città ha tante cose da scoprire ed è stupenda. Sono stato accolto in maniera molto bella, tutti i giocatori compresi quelli più rappresentativi mi hanno accolto benissimo. Perchè proprio il Napoli? Conoscevo già Sarri, ho provato in tutti i modi di giocare con la maglia azzurra e ci sono finalmente riuscito, mi sono integrato davvero bene e voglio dare il massimo per questo Napoli” conclude il difensore ex Sampdoria. 

Campione del Mondo 2006 e Pallone d’Oro, ha parlato ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport” per commentare il match di sabato sera tra Napoli e Juventus, svelando anche un suo desiderio per il futuro. “Napoli è la mia città, ma questa partita me la vorrò godere da addetto ai lavori, capire ogni sfumatura tattica per imparare. Sarri ed Allegri sono due ottimi allenatori: Sarri ha rinunciato al trequartista, Allegri ha lasciato il 4-3-3 per seguire altre strade. Per esempio Sarri sta portando novità interessanti e proprio per questo mi piacerebbe allenare questo Napoli. Apprezzo molto il modo di pressare degli Azzurri per riconquistare subito la palla, hanno un gioco più spettacolare della Juventus” conclude Fabio Cannavaro. 

Presidente del Carpi, ha commentato le voci che vedono il proprio difensore Letizia vicino al Napoli in vista della prossima sessione di calciomercato. “Adesso pensiamo prima alla salvezza, Letizia ha dimostrato di poter giocare in Serie A, ha grandi mezzi ed è un giocatore duttile. Magari a Napoli potrebbe diventare un terzino sinistro, è troppo presto per parlarne” commenta Bonacini ai microfoni di Radio Punto Zero. Il presidente del Carpi parla anche dell’arrivo di De Guzman: “De Guzman ha bisogno di tempo ma lo aspettiamo a braccia aperte perché sarà un valore aggiunto per noi. L’amicizia col Napoli rimane, cerchiamo di essere utili a vicenda con operazioni utili ad entrambe le squadre” conclude Bonacini. 

Spunta un clamoroso retroscena su quanto accaduto la scorsa estate nel calciomercato di Napoli e Juventus. Come riporta questa mattina “La Gazzetta dello Sport”, Paul Pogba era vicinissimo all’addio lo scorso giugno e la dirigenza bianconera aveva deciso di puntare su Marek Hamsik del Napoli. Le due società si sono incontrate per discutere dell’eventuale trattativa, anche perché Hamsik sarebbe arrivato solo in caso di cessione del centrocampista francese. Poi il tutto sfumò, non c’era assolutamente margine di dialogo tra la Juventus ed il Napoli visto che il club partenopeo aveva chiesto il cartellino di Daniele Rugani. La Juventus non era per niente convinta a cedere il proprio difensore e per questo motivo la trattativa si è arenata senza conseguenze. 

, centrocampista in prestto dall’Udinese all’Empoli, ha risposto così ad una domanda inerente al suo futuro e alle voci di calciomercato che lo riguardano: “Roma e Napoli interessate a me? Al momento non ci penso, la mia testa è all’Empoli. Chiaro che queste sono squadre in cui tutti vogliono giocare. Il Napoli lo tiferò sabato, è una squadra che mi piace e merita di vincere il campionato. A chi mi ispiro? Hamsik è un giocatore che sta facendo un grandissimo campionato e credo di somigliare a lui”. Maurizio Sarri ha allenato Zielinski ad empoli e sarebbe ben lieto di farlo anche al Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori