CALCIOMERCATO INTER LIVE NEWS / Banega pronto a firmare. Ultime notizie 22 febbraio 2016 (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Inter news, ultime notizie 22 febbraio 2016. Aggiornamenti in diretta, l’allenatore del Lille parla della concorrenza europea per Boufal. 

22.02.2016 - La Redazione
thohir_cravatta
Erick Thohir - Infophoto

Sembra essere tutto fatto per Ever Banega all’Inter. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il club nerazzurro per la prossima stagione potrebbe arrivare a undici innesti, esattamente come è accaduto nell’estate del 2015. Nella nuova Inter, però, potranno esserci al massimo 5-6 volti nuovi, il presidente Thohir in questi giorni ha parlato con i suoi soci e sembra che Ever Banega sia il primo a firmare con l’Inter. Il centrocampista del Siviglia potrà presto sottoscrivere un contratto triennale a tre milioni di euro più bonus a stagione. Non ci sarà quindi il rinnovo contrattuale per Ever Banega che ha scelto di sposare la causa Inter. 

Ha parlato ai margini della premiazione Hall of Fame per commentare il momento del club nerazzurro ed in particolar modo del nuovo arrivato Eder. “Eder è entrato in una squadra che viveva un momento di difficoltà, però sta dando il massimo, è un giocatore che sa giocare al calcio e spero che possa fare gol al più presto per un discorso numerico, visto che ha sempre segnato. La lotta per la Champions League sarà tra Roma, Fiorentina ed Inter ma bisognerà vedere cosa farà il Milan questa sera contro il Napoli. Dobbiamo ritrovare la tranquillità, bisognerebbe ottenere qualche vittoria, magari fare un risultato positivo a Torino e credo ci si possa ritrovare” conclude il tecnico dell’Inter Roberto Mancini. 

Attaccante classe ’92 attualmente in prestito al Frosinone, al termine della stagione potrebbe tornare all’Inter di Roberto Mancini. Il giocatore non sta disputando un’ottima annata e a giugno il club ciociaro potrebbe decidere di far terminare il prestito e rispedirlo a Milano. A gennaio Longo non è potuto partire per via del doppio prestito attuale, visto che era passato al Cagliari e poi al Frosinone, e non è rientrato all’Inter perché Mancini ha deciso di puntare su Manaj. In caso di accesso in Europa League il giocatore potrebbe addirittura restare all’Inter per la prossima stagione, sarà Erick Thohir in sintonia con Roberto Mancini a decidere se vorranno ancora una volta girarlo in prestito o farlo crescere nel club nerazzurro. 

Non è stato accolto nel migliore dei modi Ronaldo in tribuna sabato sera a San Siro da parte dei tifosi. Il “Fenomeno” ha parlato ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport” per commentare i suoi trascorsi con la maglia nerazzurra: “Non mi aspettavo niente, ero venuto a San Siro solo perché mi andava di rientrare in quello stadio. Io nel 2007 volevo tornare all’Inter e a Branca lo dissi chiaramente. Lui disse che doveva parlare con Moratti, mi tennero in ballo più di una settimana perché il mio ritorno dipendeva dalla partenza di Adriano. E alla fine scelsero Adriano. Il Milan mi cercò durante il calciomercato con tutte le forze ed il no dell’Inter mi ferì molto” conclude Adriano ai microfoni della rosea. 

Centrocampista del Lille, piace molto alla dirigenza dell‘Inter. Secondo le indiscrezioni di calciomercato riportate dal quotidiano L’Equipe, non c’è solo il club nerazzurro sul giocatore, visto che Tottenham e Manchester City sono pronte ad inserirsi per il centrocampista. L’allenatore del Lille decide di uscire allo scoperto: “Se le voci turbano noi, a maggior ragione turbano i giovani giocatori. Senza dubbio il ragazzo è destinato ad una grande carriera. Bisogna solo capire se la farà tra le prime otto squadre d’Europa o in club di livello più basso, tra la decima e la trentesima posizione. Se vuole andare nella top 8, deve alzare l’asticella del rendimento. E’ meglio arrivare già pronto in squadre come queste, se no si finisce col guardare giocare gli altri giocatori e di conseguenza si cresce meno” conclude Antonetti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori