Calciomercato Live Inter News/ Bayern Monaco, Miranda piace ad Ancelotti. Ultime notizie 25 febbraio 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter news: ultime notizie in tempo reale, aggiornamenti in diretta 25 febbraio 2016. Gaetano Monachello gioca nell’Atalanta ma spera di tornare a Milano in futuro.

mancini_mano
Roberto Mancini (Infophoto)

Sta disputando un ottimo campionato con la maglia dell’Inter ed inevitabilmente i top club europei hanno messo gli occhi su di lui in vista della prossima stagione. In particolar modo, secondo quanto riportato da “Goal.com” l’ex allenatore del Real Madrid, Carlo Ancelotti, vorrebbe il difensore dell’Inter nel suo Bayern il prossimo anno. Il brasiliano piace ad Ancelotti per la sua esperienza, la sua qualità e la sua personalità e pare abbia già chiesto alla dirigenza del Bayern Monaco di arrivare al suo cartellino la prossima estate. Insieme a Benatia e Boateng potrebbe completare un reparto arretrato che farebbe davvero invidia e paura a chiunque. Bisognerà solo capire se la dirigenza dell’Inter sarà disposta a privarsi di Miranda in estate. 

Il futuro di Mauro Icardi è ancora in bilico. Come riporta questa mattina “Tutto Sport” il destino dell’attaccante nerazzurro è strettamente legato a quello di Roberto Mancini, che non sa ancora se allenerà l‘Inter la prossima stagione. Il terzo posto infatti potrebbe essere fondamentale per continuare ad allenare i nerazzurri con conseguente addio anche dell’attaccante argentino che ha diverse richieste dall’estero, in particolar modo dal Manchester United. Josè Mourinho potrebbe essere il nuovo allenatore del club inglese e ha messo nel mirino proprio Mauro Icardi dopo averlo visionato personalmente nel match contro la Sampdoria dello scorso sabato. L’addio più probabile, però, è quello di Roberto Mancini visto che si è anche liberato il posto di ct della Nazionale italiana. 

, attaccante dell’Atalanta, ha un passato nelle giovanili dell’Inter. Ai microfoni di Tuttomercatoweb.com il giovane talento ha raccontato un retroscena di calciomercato e il suo approdo in nerazzurro: “Ricordo quando mi ha comprato Samaden, avevo 12 anni e nessuno credeva in me. Dopo tanti provini, grazie a lui, sono arrivato in nerazzurro. Sono felice perché mi hanno tolto dalla strada, devo molto a loro, anche se poi le strade si sono divise a 18 anni”. E Monachello per le prossime sessioni di calciomercato sognerà sicuramente un ritorno all’Inter, anche se prima dovrà affermarsi con l’Atalanta o comunque in Serie A: “Sarebbe bellissimo, sono cresciuto lì dai 12 ai 18 anni. E’ sempre bello essere in qualsiasi grande squadra”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori