CALCIOMERCATO LIVE INTER NEWS /Icardi, il West Ham ci prova: no dei nerazzurri. Ultime notizie 25 maggio 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Live Inter news: ultime notizie in tempo reale, aggiornamenti in diretta 25 maggio 2016. L’agente di Domenico Criscito non esclude un trasferimento in nerazzurro.

criscito_zenitR400
Domenico Criscito, 25 anni, difensore dello Zenit San Pietroburgo (INFOPHOTO)

Mauro Icardi sarà al centro delle numerose voci di calciomercato. L’attaccante argentino ha più volte ribadito di non voler lasciare il club nerazzurro in estate e la dirigenza ha svelato di voler puntare su di lui per riconquistare la Champions League ed andare quanto più avanti possibile in Europa League. Come riporta quest’oggi ‘Il Corriere dello Sport’ pare proprio che nelle ultime ora l’Inter abbia rispedito al mittente un’offerta proveniente dalla Premier League. Si tratta del West Ham che ha messo gli occhi su Icardi da diverso tempo ed ha iniziato a fare dei sondaggi con la società di Corso Vittorio Emanuele. Un secco ‘no’ ricevuto dall’Inter che a meno di proposte davvero irrinunciabili non lascerà partire l’attaccante argentino la prossima estate ponendolo al centro del progetto tecnico di Roberto Mancini.

L’Inter mette gli occhi su Adrien Silva. Il giocatore dello Sporting Lisbona ha disputato davvero un ottimo campionato con i suoi nove gol e sette assist in Portogallo ed ora in vista della sessione estiva del calciomercato potrebbe avere diversi estimatori. La dirigenza nerazzurra ha già avviato i contatti con il club portoghese che ha risposto picche, con il giocatore che potrebbe partire solo ed esclusivamente con il pagamento della clausola rescissoria. Questa ammonta a 45 milioni di euro, una cifra decisamente elevata per l’Inter per arrivsare al centrocampista. Il mediano ha un contratto con lo Sporting Lisbona che scadrà nel 2020, con un’opzione di rinnovo per un’altra stagione. Come riporta “A Bola” sembra proprio che lo Sporting abbia deciso di puntare su di lui anche per le stagioni a venire, a meno che un club non decida di sborsare i 45 milioni della clausola, intanto l’Inter comincia a defilarsi.

Il primo nome sulla lista dell’Inter per il calciomercato estivo resta sempre quello di Yaya Tourè. L’ivoriano lascerà sicuramente il Manchester City visto l’arrivo di Guardiola ma il suo ingaggio è troppo alto per il club nerazzurro. Attualmente Tourè percepisce 11 milioni di euro e nonostante in Cina siano pronti ad aumentare questa cifra, Tourè vorrebbe tornare a lavorare con Roberto Mancini. Come riporta questa mattina “Il Corriere dello Sport” l’agente del giocatore potrebbe acconsentire a spalmare l’ingaggio di un anno su due o tre stagioni ma l’Inter lo prenderebbe solo se il City non chiederà alcun conguaglio economico. L’agente di Tourè intanto sbarcherà in Italia tra la giornata di domani o dopodomani con destinazione Milano per sondare il terreno con il cub nerazzurro e allo stesso tempo assistere alla Finale di Champions League, visto che potrebbero esserci delle delegazioni interessate.

Claudo Pasqualin, agente di Domenico Criscito, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per commentare il possibile nuovo accostamento all’Inter in previsione della prossima sessione estiva del calciomercato: “Chissà, Criscito è un giocatore di caratura internazionale non credo di dire nulla di strano. Credo che possa sicuramente interessare, si cercherà di vedere anche l’atteggiamento dello Zenit, quindi c’è anche l’aspetto tecnico da valutare, oltre a quello professionale. E’ attento come ogni professionista a ogni evenienza”. Il terzino dello Zenit San Pietroburgo più volte è stato accostato all’Inter, ma non ci sono mai state le condizioni per intavolare una vera e propria trattativa di calciomercato. In estate la situazione può cambiare, anche se l’Inter per poter investire dovrà prima cedere e incassare, altrimenti sarà difficile acquistare un giocatore come Criscito che vale circa 13 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori