Calciomercato Milan live/ News, nel mirino un talento tedesco: ecco chi è. Ultimissime notizie oggi 30 maggio 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Live Milan news: ultime notizie in tempo reale, aggiornamenti in diretta 30 maggio 2016. Ai rossoneri piace il giovane attaccante tedesco Davie Selke

Galliani_cravattino
Foto Infophoto

Il calciomercato non è fatto solo di trattative per nomi già noti, ma anche di ricerca di nuovi talenti. Dunque è da registrare un possibile interesse del Milan per Davie Selke, centravanti tedesco classe 1995, che gioca nella seconda serie in Germania con la maglia del Lipsia ma, pur giocando nella seconda serie, è già uno dei giocatori più importanti della Germania Under 21: secondo quanto riferiscono i colleghi del noto portale Tuttomercatoweb, i rossoneri hanno chiesto delle informazioni riguardo questo centravanti. Sul giocatore nei mesi scorsi si era evidenziato anche un interesse da parte del Crotone, dunque anche in Italia non mancano ammiratori di Selke, ma certo il Milan potrebbe contare su un blasone ben diverso rispetto ai calabresi. Il nuovo corso dei rossoneri passerà anche da lui?

È uno degli obiettivi di calciomercato del Milan, che come sappiamo ha identificato nella mediana uno dei reparti da rinforzare maggiormente nella sessione estiva. Tuttavia non sarà facile portare a Milano il centrocampista belga attualmente in forza allo Zenit San Pietroburgo e già vanamente inseguito dai rossoneri in precedenti sessioni di calciomercato. Infatti comprare dalla società russa non è facile visto che lo Zenit non ha certo problemi di liquidità, inoltre c’è da sottolineare come Witsel piaccia a molte società in tutta Europa. L’ultima ad aggiungersi all’elenco è lo Stoke City, secondo quanto riferisce il noto quotidiano britannico The Sun. Una cosa però è certa: il Milan ci proverà, soprattutto se dovessero arrivare i tanto attesi capitali cinesi…

In sede di calciomercato il Milan certamente non dovrà intervenire per quanto riguarda il portiere, dal momento che l’esplosione di Gianluigi Donnarumma è una delle poche buone notizie della disgraziata stagione rossonera. Il Milan crede molto nel suo giovanissimo portiere, sul quale vorrà costruire la squadra del futuro, tanto che il presidente Silvio Berlusconi ha svelato un importante retroscena di calciomercato relativo a Donnarumma parlando ai microfoni di Telelombardia: “Hanno offerto 80 milioni di euro per Donnarumma, ma è incedibile”. Questa frase una breve anticipazione delle dichiarazioni del patron del club rossonero e che andranno in onda integralmente questa sera sull’emittente lombarda. Intanto una cosa è certa: l’anno prossimo il Milan ripartirà da Donnarumma, resterebbe la curiosità di scoprire chi abbia fatto un’offerta così alta per un portiere nemmeno maggiorenne…

Zlatan Ibrahimovic resta un nome caldissimo per il calciomercato del Milan. E’ noto a tutti che un ritorno in rossonero è una delle opzioni più probabili per il campione svedese che ha da poco concluso l’esperienza quadriennale al Paris Saint Germain. Tornare al Milan stuzzica Ibra e tornare a Milano piacerebbe a tutta la famiglia, ma attenzione alle sirene inglese. La Premier League manca ancora fra le tante esperienze di Zlatan e tutti sappiamo del feeling fra lo svedese e José Mourinho, da pochi giorni ufficialmente approdato sulla panchina del Manchester United. Nelle ultime ore però, come riferisce la Gazzetta dello Sport, starebbe prendendo piede un’ipotesi legata al Tottenham. Gli Spurs non possono contare sullo Special One, ma rispetto allo United avrebbero due vantaggi: disputeranno la prossima Champions League (per i Red Devils sarà invece Europa League) e Londra è sicuramente una città più affascinante rispetto a Manchester. Staremo a vedere…

Se la parola d’ordine del calciomercato del Milan sarà aumentare la qualità del centrocampo, uno dei nomi ai quali è inevitabile pensare è quello di Riccardo Saponara, che avrebbe due importanti vantaggi. Da un lato già conosce l’ambiente rossonero, anche se la sua prima esperienza al Milan non è stata certamente memorabile; dall’altro sarebbe il primo nome sulla lista di Marco Giampaolo se dovesse arrivare al club meneghino l’allenatore che in questa stagione ha guidato Saponara all’Empoli. Ovviamente Saponara potrebbe tornare al Milan anche indipendentemente da Giampaolo, tuttavia le sue possibilità crescerebbero di molto nel caso in cui anche l’allenatore arrivasse a Milano e secondo La Gazzetta dello Sport in edicola oggi potrebbe essere un’ottima alternativa all’altro nome caldo delle ultime ore, cioè Mateo Kovacic (del quale potete leggere nel paragrafo qui sotto).

Mateo Kovacic possibile idea di calciomercato per il Milan. Di certo la società rossonera vuole aumentare la qualità del centrocampo e una delle possibili idee è quella legata al croato classe 1994 del Real Madrid, ma fino all’estate scorsa all’Inter. Certo, attualmente Kovacic gioca nel club campione d’Europa e guadagna 4 milioni di euro all’anno più bonus, ma è anche vero che fare la riserva a 22 anni (nella finale di Champions League ad esempio è andato in tribuna) non è una grande situazione per un talento che vuole sfondare ai massimi livelli. Sulla Gazzetta dello Sport in edicola oggi si rilancia dunque l’ipotesi di un interesse di Adriano Galliani per Kovacic, che da parte sua non ha chiuso le porte a questa possibilità: “Mi è dispiaciuto andar via dall’Inter, ma il Real è una grande squadra. Il Milan? Nella vita può accadere di tutto”.

Sinisa Mihajlovic è diventato ufficialmente il tecnico del Torino dopo aver vissuto una stagione travagliata al Milan che è culminata, negativamente, con l’esonero. Da qualche giorno si è messo al lavoro sul calciomercato per allestire la rosa del prossimo anno e sta guardando con particolare attenzione in casa Milan. L’allenatore serbo infatti è rimasto legato molto con diversi calciatori del club meneghino. Secondo le indiscrezioni di calciomercato riportate da MilanNews.it il centrocampista Juraj Kucka potrebbe seguirlo anche in granata, visto che comunque il suo futuro al Milan non sembra essere pieno di prospettive. Un obiettivo conreto di calciomercato del Torino, che potrebbe diventare da subito un punto fondamentale del centrocampo del club granata, dando forza fisica e personalità a una squadra che potrebbe puntare davvero al ritorno in Europa quest’anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori