CALCIOMERCATO LIVE MILAN NEWS/ Anche il Liverpool interessato a Kovacic, pronti 30 mln. Ultimissime notizie 18 giugno 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Live Milan: ultime news e aggiornamenti in diretta per le mosse in entrata e uscita. Tutte le voci, indiscrezioni e gli obiettivi per la prossima stagione (oggi 18 giugno 2016)

brozovic_kovacic
Mateo Kovacic, centrocampista Croazia (Infophoto)

Sebbene sia attualmente fermo, intorno al calciomercato del Milan nelle scorse settimane si parlava molto di un possibile acquisto di Leonardo Pavoletti. Tuttavia, la vicenda societaria ha rallentato i pensieri di mercato rossoneri ed il giocatore non starebbe più pressando il Genoa per il trasferimento a Milano. A confermarlo ci ha pensato direttamente lo stesso ex attaccante del Sassuolo che, intervistato da Sky Sport in merito alla mancata convocazione in Nazionale, ha svelato un interessante retroscena: “Sto guardando le partite della Nazionale. Anche se avrei preferito essere in Francia, sono contento che le cose stiano andando bene…Nella mia famiglia tutti tifano Milan, ma in questo momento indosso con orgoglio la maglia del Genoa”.

Il calciomercato è come sempre imprevedibile ma non è da escludere un addio di Carlos Bacca dopo appena una stagione passata al Milan. Come riporta MilanNews.it, lo stesso attaccante colombiano, seguito da club inglesi, cinesi e dal Psg, ha lasciato la porta aperta commentando così il suo futuro a Sky Sport a margine della vittoria sul Perù in Coppa America: “Sono contento per questa esperienza che sto vivendo, ora penso solo a terminare la Copa America e poi si vedrà. Non so chi sarà il prossimo allenatore, sono concentrato sulla Copa e quando finirà la competizione sarò in contatto con il club e con gli agenti per decidere cosa faremo. Sto bene in Italia, ci sono cose che dobbiamo migliorare, e faremo in modo che sia così”.

Al Milan il futuro non è molto chiaro a causa della vicenda societaria e non è ancora certo quali saranno le prossime mosse di calciomercato, tantomeno chi sarà l’allenatore rossonero nella prossima annata calcistica. I nomi più gettonati per guidare la squadra di Milanello rimangono quelli di Cristian Brocchi, Manuel Pellegrini, che appare però lontano a causa dell’ingaggio, e Marco Giampaolo. Proprio di quest’ultimo, reduce da una bella stagione a Empoli, ha ricevuto parole d’elogio da parte dell’ex difensore Aldo Firicano, intervistato da Sportitalia come riporta MilanNews.it: “Non so se sia pronto, ma so che Giampaolo lavora bene e ha idee interessanti. Ha fatto un ottimo campionato quest’anno e credo che meriti una chance in una grande squadra dopo tanta gavetta”.

Sono davvero tanti i nomi in uscita dal Milan per questo calciomercato estivo, forse troppi rispetto alle voci riguardanti i calciatori in entrata. Come riportato da MilanNews.it, l’ultima indiscrezione proveniente dalla Spagna, in particolare da As, racconta dell’interessamento del Betis Siviglia nei confronti di Suso. Il giocatore iberico ex Genoa si è affermato proprio in patria, nello specifico all’Almeria prima di passare al Liverpool, ed ora i biancoverdi starebbero tentando di riportarlo a casa. La trattativa si preannuncia complessa se non dovessero essere soddisfatte le richieste del Milan ma intanto si parla di un prestito con diritto di riscatto per quanto riguardo la formula del possibile accordo.

Detto di Carlos Bacca e del rientro a Liverpool di Mario Balotelli, il Milan potrebbe perdere un altro elemento del proprio reparto offensivo nel corso del calciomercato estivo. Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb.com infatti, il francese di orgini senegalesi M’Baye Niang avrebbe diversi ammiratori in Inghilterra: nello specifico, il ventunenne interessa all’Everton di Liverpool, ai londinesi del West Ham e, soprattuto, i campioni in carica della Premier League, ovvero il Leicester City del tecnico italiano Claudio Ranieri. L’ex genoano classe 1994 ha raccolto 21 presenze complessive ed ha totalizzato 8 reti nell’ultima stagione calcistica e, per lasciarlo partire, molto probabilmente il club di Via Aldo Rossi non lo valuterà meno di 12 milioni di euro.

Nonostante il calciomercato sia attualmente bloccato in entrata, in uscita non mancano le voci di un probabile addio al Milan da parte di Carlos Bacca. Come riportato dal quotidiano Tuttosport, l’ex attaccante del Siviglia non ha escluso una partenza da Milano nel corso dell’estate e non mancano i club europei interessati a lui. In Francia infatti Unai Emery, fresco di approdo al Paris Saint-Germain, vorrebbe riabbracciare il colombiano già allenato con successo durante gli anni a Siviglia ma bisogna anche ricordare l’interesse dell’Atletico Madrid di Diego Simeone, in cerca di una punta importante, e soprattutto quello dei londinesi del West Ham, sempre attenti al campionato italiano e senza alcun problema economico.

Il calciomercato del Milan stenta a decollare a causa delle vicende interne riguardanti la possibile cessione della proprietà ad una cordata di investitori cinesi. Non mancano però le voci di movimenti in uscita, come l’ennesimo addio di Mario Balotelli. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, l’ex interista non è stato riscattato dal club di Milanello ed è quindi stato convocato dal Liverpool per il pre ritiro estivo ma tutto lascia pensare che sia comunque destinato a lasciarlo presto. I Reds infatti non sono interessati a reintegrarlo nell’organico e, attualmente, il futuro di Balotelli è ancora tutto da scrivere con anche il Besiktas a negare le voci di un possibile interessamento attraverso le parole del responsabile del mercato per i turchi Erdal Torunogullari: “Non c’è nulla di vero, non siamo interessati a Balotelli. La nostra priorità è quella di tenere Mario Gomez”.

Nelle ultime settimane il Milan ha registrato per quanto riguarda il calciomercato molti movimenti in uscita, del resto per quelli in entrata bisogna aspettare l’eventuale svolta societaria con la cordata cinese. Aria di addio per Diego Lopez, che è stato accostato alla Juventus. L’ipotesi di calciomercato, però, è stata smentita dal suo agente: «Io non sono stato contattato da nessuno. Ancora non c’è nulla di deciso su un suo eventuale addio, è troppo presto», ha dichiarato Manuel Garcia Quilon a calciomercato.it. Invece, il procuratore di M’Baye Niang si è sbilanciato sul futuro dell’attaccante: «Come accade in ogni sessione di calciomercato, viene accostato a molti club. Il suo potenziale è emerso dopo l’esperienza al Genoa. E’ interessante il suo modo di giocare. Ci sono diverse piste, da quelle inglesi a quelle tedesche, ma non c’è fretta», le dichiarazioni di Moussa N’Diaye. Ma qualche idea in entrata comincia ad avanzare, come Leandro Paredes: ci sarebbe stato un sondaggio, secondo Tuttosport, con la Roma per il giovane centrocampista.

In attesa che si sblocchi la trattativa per la cessione alla cordata cinese, il Milan resta bloccato sul fronte calciomercato. Qualcosa, però, sotto traccia potrebbe muoversi, soprattutto per Carlos Bacca, che a Marca ha dichiarato: «La mia priorità è il Milan, ma so che ci sono offerte da parte di club importanti. Alcuni hanno parlato col mio agente, ma ne parleremo dopo la Coppa America», ha dichiarato l’attaccante colombiano, che non ha escluso il ritorno al Siviglia: «Mi piacerebbe e so che troverei la porta aperta. Sono sicuro che un giorno tornerò». Bacca, dunque, si sta guardando attorno. E così fa il Milan, perché il calciomercato in uscita ruota tutto attorno all’attaccante, visto che potrebbe portare cifre importanti, da reinvestire per la campagna acquisti. Inevitabilmente sugli scenari futuri di Bacca avrà un peso notevole l’esito della trattativa tra Fininvest e la cordata cinese: da ciò dipendono le ambizioni del club e quelle dei suoi giocatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori