Calciomercato Live Fiorentina News/ Carrillo alternativa a Tello. Ultime notizie 7 giugno 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Live Fiorentina News, ultime notizie 7 giugno 2016 aggiornamenti in diretta: tutte le novità, le voci e le indiscrezioni sulle operazioni estive della società viola

CarrilloPeru
Foto Infophoto

La Fiorentina si premunisce in sede di calciomercato. Abbiamo riportato in mattinata la notizia secondo cui il direttore generale Pantaleo Corvino avrebbe in programma un incontro con il Barcellona per sondare la disponibilità del club blaugrana a concedere il prestito di Cristian Tello anche per la stagione 2016-2017. I viola però avrebbero già il nome dell’alternativa: stando a quanto riporta Tuttosport, Corvino dovrebbe contattare Rui Costa, grande ex della Fiorentina e oggi direttore sportivo del Benfica, per parlare di alcuni giocatori che militano nelle Super Aquile. Si fanno anche i nomi di Lisandro Lopez, tormentone dello scorso gennaio e ancora oggi nelle mire viola, del centrocampista Ljubomir Fejsa (che spesso ha giocato anche come difensore centrale) e soprattutto di André Carrillo, esterno peruviano di 24 anni che dopo cinque anni allo Sporting Lisbona (16 gol in 162 partite) è passato agli arcirivali a parametro zero. Per lui potrebbe esserci un prestito a Firenze; già a gennaio la Fiorentina aveva sondato la possibilità di farlo arrivare in Italia, poi aveva ripiegato su Tello.

La Fiorentina inizia ad avere le idee chiare sul calciomercato estivo. L’avvenuto ritorno di Pantaleo Corvino può accelerare le operazioni in entrata e, in questo senso, il primo nome sulla lista dei viola sarebbe quello di Jonathan Calleri (lo dice SportMediaset). L’attaccante argentino, classe ’93, era stato nel mirino dell’Inter e molto vicino ai nerazzurri; oggi il suo cartellino appartiene al fondo Stellar che lo ha parcheggiato al Deportivo Maldonado – in Uruguay – ma dallo scorso gennaio gioca nel Sao Paulo. Esploso nel Boca Juniors (23 gol in 60 partite), Calleri potrebbe sbarcare in Italia sulla base del prestito con diritto di riscatto; si tratterebbe di una prima tranche di pagamento da 700 mila euro per due anni di contratto a titolo temporaneo, e 15 milioni per il riscatto. L’affare si può fare, vedremo se nelle prossime ore arriveranno novità in merito.

Il calciomercato della Fiorentina non è ancora entrato nel vivo. La recentissima nomina di Pantaleo Corvino a direttore generale ha ovviamente ritardato le operazioni dei viola, che ora sono pronti ad aprire le trattative in entrata e in uscita per la prossima stagione. A proposito delle cessioni, il Corriere dell’Umbria riporta l’interesse del Perugia per due giovani calciatori viola: il primo è Nicolò Fazzi, centrocampista che aveva già giocato nel Grifone – in prestito – nella stagione 2014-2015, con 30 partite e 1 gol. Passato poi alla Virtus Entella, da fine gennaio si è trasferito al Crotone con cui ha centrato la promozione in Serie A, giocando però soltanto 59 minuti in campionato. Ora è tornato alla Fiorentina ma la società dovrebbe mandarlo ancora in prestito per maturare esperienza extra (è un classe ’95). Il Perugia sarebbe la soluzione ideale per Fazzi, che conosce già l’ambiente; nel pacchetto la Fiorentina potrebbe inserire anche Federico Chiesa, classe ’97, figlio di quell’Enrico che con la maglia viola ha giocato 86 partite segnando 45 gol (nel 2000-2001 realizzò 22 gol in campionato). Esterno destro e all’occorrenza prima punta, Chiesa quest’anno ha chiuso con 29 partite e 8 gol nella Primavera della Fiorentina.

Il calciomercato della Fiorentina riparte dal nome forte di Pantaleo Corvino: dirigente apprezzato sulle rive dell’Arno, Corvino si è vestito nuovamente di viola e questa volta ha indossato i panni del direttore generale, annunciando già che il nuovo direttore sportivo del club sarà Carlos Freitas. Quali saranno i colpi di calciomercato della Fiorentina? Questo si chiedono i tifosi. Ieri si era già parlato del possibile ritorno dei due talenti slavi che hanno giocato con questa maglia: se quello di Stevan Jovetic rimane difficile, c’è qualche speranza per quello di Adem Ljajic. Il serbo ha chiuso una stagione in chiaroscuro con l’Inter; farà ritorno alla Roma ma, come si legge su Tuttomercatoweb.com, non rientrerebbe nei piani dei giallorossi. Ecco perchè la possibilità di un ritorno alla Fiorentina non è del tutto campata per aria: qualora Ljajic dovesse comunque rinnovare con la Roma, l’ipotesi più credibile sarebbe quella di un prestito. Il serbo tornerebbe così a Firenze, dove il rapporto si era bruscamente interrotto contro il Novara, a causa di un alterco fisico con Delio Rossi: per Ljajic 16 gol in 88 partite in tre stagioni e mezza.

La Fiorentina si muove sul calciomercato estivo: scottata dal quinto posto ottenuto e dalla mancata qualificazione alla Champions League, i viola puntano ovviamente a prendersi il terzo posto mancato nelle ultime stagioni. Uno degli obiettivi che Paulo Sousa ha già tracciato è relativo alla conferma di Cristian Tello: stando a quanto scrive la Gazzetta dello Sport, domani il direttore generale della Fiorentina, Pantaleo Corvino (appena tornato in viola) volerà a Barcellona e parlerà con la dirigenza del club blaugrana. Paulo Sousa ha chiesto la conferma dell’esterno, che formalmente farà ritorno al Barcellona al termine dei sei mesi di prestito: per lui una metà stagione da 15 partite e 2 gol, e un impatto importante sulla squadra. Riaverlo per la prossima stagione sarebbe un ottimo affare di calciomercato per la Fiorentina, ma bisognerà capire quale sarà la risposta del Barcellona che potrebbe voler puntare su un giocatore giovane e che ha ancora tanti margini di crescita, utile eventualmente per sostituire gli esterni del tridente offensivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori