ARBELOA/ Calciomercato Milan news: Sabadini perplesso “E’ quasi a fine carriera, bisogna puntare sui giovani” (Ultime notizie, oggi 25 luglio 2016)

- La Redazione

Alvaro Arbeloa, calciomercato Milan news ultime notizie 25 luglio 2016: il difensore spagnolo del Real Madrid è vicinissimo ai rossoneri, arriverà a parametro zero con contratto annuale

arbeloa_saluta
Alvaro Arbeloa, 33 anni (LaPresse)

È il colpo low cost di Adriano Galliani. La cessione del Milan ai cinesi non è ancora andata in porto, quindi la società rossonera deve puntare sull’autofinanziamento per quanto riguarda il calciomercato. In assenza di cessioni, però, bisogna scovare occasioni e l’ex difensore del Real Madrid lo è per il Milan. L’operazione, però, lascia i tifosi perplessi. E non solo: anche l’ex difensore rossonero Giuseppe Sabadini ha qualche dubbio sulla bontà dell’affare: «Sinceramente non è più il Milan di una volta. Anziché investire sui giovani, si vanno a prendere giocatori quasi alla fine della carriera», ha dichiarato ai microfoni di TMW. Secondo Sabadini il Milan dovrebbe puntare sui giovani per gettare basi importanti per il futuro. «Dar via Mexes per prendere un calciatore più o meno della stessa età non so quanto sia conveniente», ha aggiunto Sabadini, secondo cui quando si attraverso fasi di transazione come quella in cui è il Milan bisogna lanciare i giovani per permettere loro di fare esperienza.

Può essere il nuovo colpo di calciomercato del Milan. La società rossonera, impossibilitata a chiudere con il Villarreal il trasferimento di Mateo Musacchio per 22 milioni di euro a causa della mancanza di risorse che sarebbero dovute arrivare dalle cessioni, ha deciso di virare sull’ex difensore del Real Madrid. Il calciatore spagnolo è, infatti, svincolato, quindi rappresenta un colpo a parametro zero per il Milan. L’arrivo di Arbeloa sbloccherebbe due cessioni secondo calciomercato.com: innanzitutto potrebbe partire Davide Calabria, che è vicino al Cagliari, poi potrebbe andare via anche Rodrigo Ely, che piace al Pescara, al Palermo e all’Atalanta. Arbeloa può essere impiegato come difensore centrale e come terzino, quindi toglierebbe spazio ai due giovani rossoneri, che necessitano invece di giocare con continuità. Il Milan, dunque, li cederebbe in prestito al ritorno dalla tournée negli Stati Uniti.

È il prossimo colpo di calciomercato del Milan. Un colpo a parametro zero, uno dei tanti che Adriano Galliani ha portato a casa negli ultimi anni: in attesa dei grandi investimenti garantiti dalla cordata cinese, i rossoneri sono costretti a muoversi sul calciomercato sondando i colpi low cost. Per Arbeloa è tutto fatto, o almeno sembra: come riporta la Gazzetta dello Sport, il difensore del Real Madrid arriverà con un contratto annuale e un opzione sul rinnovo per un’altra stagione. L’esperienza non gli manca: con la Spagna ha giocato 56 partite vincendo due Europei e un Mondiale, e ha giocato 62 partite in Champions League (mettendone due in bacheca). E’ un prodotto del vivaio del Real Madrid, ma prima di esplodere con le Merengues è passato dal Liverpool dove, fortemente voluto da Rafa Benitez (che ha poi ritrovato all’inizio dell’ultima stagione), ha messo insieme tre stagioni e una finale di Champions. A Madrid si è affermato soprattutto come terzino destro, ma il suo ruolo naturale resta quello di centrale e sembra che sia in questo modo che Vincenzo Montella lo utilizzerà; nelle ultime stagioni il ritorno di Carvajal al Santiago Bernabeu gli ha tolto spazio, dal 2013 a oggi Arbeloa ha giocato solo 74 partite con il Real ed è stato anche frenato da un infortunio. Può essere lui la soluzione al problema difensivo del Milan? Adriano Galliani ha parlato ieri con Oscar Ribot, agente del giocatore, e ha strappato una bozza di accordo con la volontà del calciatore di trasferirsi in rossonero come prima opzione di calciomercato. Arbeloa metterà una pezza all’infortunio di Cristian Zapata ma difficilmente sarà lo spagnolo il vero colpo del Milan nel reparto arretrato. Nel frattempo si continua a trattare: va definito l’ingaggio che il Milan percepirà al calciatore ma novità sono attese nei prossimi giorni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori