Calciomercato live Napoli news / Herrera, pronta una nuova offerta. Ultimissime notizie oggi 28 luglio 2016 (Aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Live Napoli news, ultimissime notizie oggi 28 luglio 2016: aggiornamenti in diretta, novità, commenti e indiscrezioni sulle trattative estive della società partenopea

28.07.2016 - La Redazione
Milik2016
Arkadiusz Milik, obiettivo del Napoli (Foto LaPresse)

Dopo il secco ‘no’ di Tolisso che ha fatto sapere al Napoli di voler restare al Lione, il club partenopeo ha deciso di tornare su Herrera in questa sessione di calciomercato. Come riportato da ‘Radio Crc’ gli intermediari che curano la trattativa hanno fatto sapere che in realtà il Napoli non ha mai mollato il centrocampista del Porto, sperando sempre di arrivare ad un accordo. A breve il presidente De Laurentiis alzerà l’offerta per accontentare le richieste del club portoghese cercando così di affrettare i tempi per portare il centrocampista in Italia. Con lo stesso Herrera ci sarebbe da diverso tempo un accordo di massima, il centrocampista ha fatto sapere di essere propenso a trasferirsi in Italia, ma bisogna stare attenti ad un possibile inserimento della Juventus, che non riesce ad arrivare a Matic del Chelsea e potrebbe puntare addirittura su Herrera del Porto in caso di cessione di Paul Pogba.

Il Napoli rilancia ancora una volta per Mauro Icardi. Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ la cifra ora tocca i 60 milioni di euro, ma ovviamente Aurelio De Laurentiis non aspetterà in eterno la decisione dell’Inter. I partenopei hanno fissato un giorno per la chiusura della trattativa, ovvero mercoledì, e fino a quel giorno si insisterà per l’attaccante argentino. Thohir continua a sostenere l’incedibilità di Mauro Icardi, e se Suning non dovesse cambiare idea sarà davvero difficile per il Napoli continuare a trattare, anche perchè 60 milioni di euro è una cifra davvero elevata. L’offerta è questa oppure 35 milioni più il cartellino di Manolo Gabbiadini, ma per ora l’Inter non ha alcuna intenzione di trattare con De Laurentiis per il proprio capitano. Potrebbe esserci addirittura un altro rilancio all’orizzonte, magari toccando i 70 milioni di euro che chiede la società nerazzurra per cominciare a trattare.

Il Napoli deve resistere alle avance per Koulibaly in questo calciomercato estivo. Secondo quanto scrive ‘La Gazzetta dello Sport’ il Chelsea ha presentato l’offerta ufficiale di 45 milioni di euro per il difensore partenopeo, ritenuta davvero indecente da Aurelio De Laurentiis che ora deve pensare bene al da farsi. Il presidente del Napoli non vuole cedere il proprio difensore, ma allo stesso tempo sta riflettendo perchè si parla di cifre davvero elevate. Il direttore sportivo Giuntoli sta quindi sondando il terreno per altri difensori, qualora davvero Koulibaly dovesse lasciare Napoli. Il primo nome sul taccuino resta sempre quello di Nikola Maksimovic del Torino, mentre la seconda scelta sarebbe Mustafi del Valencia che piace molto anche al Milan. Tutte le strade però portano alla permanenza di Koulibaly al Napoli, difficile che venga ceduto a meno che il Chelsea rilanci ancora una volta l’offerta.

Il futuro di Manolo Gabbiadini potrebbe essere legato strettamente al Napoli. Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ dopo il summit di ieri nel quale l’attaccante ha svelato di voler restare, a patto che oltre a Milik non venga acquistato un altro giocatore, le parti sono pronte a sedersi nuovamente al tavolo per decidere il futuro di Gabbiadini in questa sessione di calciomercato. L’entourage dell’attaccante insieme ai dirigenti del Napoli si vedranno di nuovo mercoledì, nel giorno in cui è stato fissato il termine ultimo per la trattativa Mauro Icardi. Il destino di Gabbiadini è quindi legato a quello dell’attaccante argentino dell’Inter, perchè se arriverà Icardi allora Manolo Gabbiadini saluterà sicuramente il club partenopeo. La voglia di restare c’è, ma il Napoli deve garantirgli determinate cose dopo l’arrivo di Milik, perchè l’attaccante non vuole continuare ad essere la solita riserva in attacco.

Si è rivelata più complicata del previsto la finestra estiva di calciomercato del Napoli, che ha impiegato pochissimo tempo a trovare l’erede di Gonzalo Higuain ma intanto vede saltare un’altra trattativa di calciomercato. Ma andiamo con ordine: Arkadiusz Milik è pronto a vestire la maglia azzurra, lo farà oggi visto che sono in programma le sue visite mediche. Il Napoli per acquistarlo dall’Ajax investirà 25 milioni di euro più 5 milioni di bonus di non facile realizzazione, visto che riguardano scudetto, Champions League e titolo di capocannoniere con 30 reti da realizzare. Il Napoli dopo aver definito questa trattativa ha provato ad accelerare per Corentin Tolisso, ma l’affare è saltato: quando sembrava che la società partenopea stesse per piazzare il colpo di calciomercato a centrocampo, ecco arrivare il comunicato dell’Olympique Lione, che ha annunciato l’interruzione della trattativa perché il giocatore ha deciso di restare al Lione. L’agente di Carlos Bacca fa ben sperare in una trattativa con il Napoli in questa sessione di calciomercato. Sergio Barila, procuratore dell’attaccante del Milan, è stato intervistato da ‘Radio Gol’ a microfoni spenti e non ha smentito le voci che accostano il suo assistito al club di Aurelio De Laurentiis. “Non posso dire se Bacca si trova a Napoli oppure no. E’ una trattativa e stiamo attendendo sviluppi, quindi per ora non c’è niente di nuovo e non fatemi aggiungere altro perchè non posso” conclude l’agente dell’attaccante colombiano. Barila quindi ha confermato la trattativa con i partenopei ma preferisce non sbilanciarsi, anche perchè non c’è ancora un’offerta ufficiale o un’operazione ben definita. Con l’imminente cessione di Gabbiadini e con Icardi incedibile, il Napoli ha urgenza di arrivare ad un altro attaccante oltre a Milik che dovrebbe firmare nelle prossime ore. Bacca sembra una valida alternativa.

Arkadiusz Milik è vicinissimo a vestire la maglia del Napoli in questa sessione di calciomercato. L’attaccante dell’Ajax sarà il sostituto di Gonzalo Higuain, e come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ ci sono già i dettagli della trattativa con il club olandese. Il Napoli verserà nelle casse dell’Ajax 25 milioni di euro più 3 milioni di bonus, mentre l’attaccante andrà a firmare un quinquennale da 2.5 milioni netti a stagione. Spunta l’idea di inserire nel contratto una clausola rescissoria, voluta dal presidente De Laurentiis, ma non si conoscono ancora le cifre. L’agente del giocatore però predica calma e afferma che Milik giocherà con l’Ajax i preliminari di Champions League anche se la trattativa con in Napoli è già avviata. La fumata bianca infatti si potrà avere entro due, al massimo tre giorni, visto che l’attaccante stesso sarebbe molto propenso a lasciare l’Olanda per trasferirsi in Italia.

Il Napoli non ha alcuna intenzione di mollare Tolisso. Aurelio De Laurentiis, come riporta questa mattina ‘La Gazzetta dello Sport’, dovrebbe volare nelle prossime ore in Francia per chiudere l’accordo con il Lione in questo calciomercato estivo mettendo sul piatto della trattativa ben 25 milioni di euro per portare il centrocampista in Italia. A questi 25 milioni verranno aggiunti ricchi bonus, in modo da arrivare alla cifra dei 30 milioni chiesti dalla dirigenza del club francese. Il patron del Lione non sembrava molto convinto a cedere Tolisso, vista anche la sua giovane età ma difficilmente opporrà ancora resistenza se sul piatto verrà messa davvero quella cifra. Nelle prossime ore il centrocampista potrebbe già programmare di arrivare a Napoli per le visite mediche, nonostante le smentite del club francese via Twitter che fino a ieri negavano il trasferimento di Tolisso in Campania. Saranno ore decisive, De Laurentiis se ne occuperà personalmente.

Il Napoli ha da poco perso Gonzalo Higuain, passato alla Juventus, ed ora si trova a dover cercare un nuovo attaccante per il proprio reparto avanzato nel corso di questa sessione di calciomercato estivo. Il nome più gettonato per sostituire il Pipita è quello di Mauro Icardi dell’Inter ma i partenopei stanno tenendo in considerazione anche altre alternative, come Nikola Kalinic della Fiorentina Arkadiusz Milik dell’Ajax, che proprio nella serata di ieri è stato segnalato come vicinissimo alla formazione partenopea. Intervistato in esclusiva da Tuttomercatoweb, l’ex azzurro Renato Buso si è detto abbastanza scettico sulla possibilità di vedere il polacco Milik con la maglia del Napoli: “All’estero il Napoli potrebbe guardare? Non credo, anche perchè i prezzi sarebbero ugualmente elevati. Non credo che (Milik ndr) valga Icardi o Kalinic. Ritengo che sia giusto cercare un calciatore che conosca il nostro campionato. E oltretutto con 90 milioni il Napoli deve andare a caccia di un giocatore che abbia anche una certa fama…”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori