Calciomercato Live Roma News / Settimana decisiva per Szczesny, gli aggiornamenti. Ultimissime notizie 3 luglio 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Live Roma: le ultime news sulle trattative, gli aggiornamenti in diretta sulle manovre e gli obiettivi, le voci sui potenziali rinforzi (oggi, 3 luglio 2016).

zabaleta
Pablo Zabaleta, 31 anni (LaPresse)

E’ risaputo che la Roma stia tentando di assicurarsi nuovamente Wojciech Szczesny per la prossima stagione nel corso del calciomercato estivo. Stando agli ultimi aggiornamenti di Luca Marchetti per Sky Sport 24, la prossima settimana dovrebbe essere quella decisiva per la riconferma del polacco come titolare della porta giallorossa. La disputa tra Roma ed Arsenal, club proprietario del cartellino, nasce dal fatto che la dirigenza di Pallotta vorrebbe riaggiudicarsi il classe 1990 con le stesse modalità che lo hanno portato nella Capitale lo scorso anno, ovvero stipendio pagato in parte dell’Arsenal e prestito secco. I Gunners tuttavia non accettano di ripetere le stesse condizioni chiedendo alla Roma un prestito oneroso con cui coprirebbe nuovamente parte dell’ingaggio del calciatore. I prossimi giorni saranno dunque decisivi per sapere se Szczesny sarà effettivamente il titolare anche nella nuova annata calcistica.

Nelle ultime ore in casa Roma sta facendo molto discutere l’interesse nei confronti di Amadou Diawara in queste prime battute del calciomercato estivo. Il diciottenne guineano, al momento al centro di una diatriba tra Donadoni ed il suo agente in merito al cartellino ed allo stipendio dello stesso, piace da tempo al direttore sportivo Sabatini e, secondo le indiscrezioni, il club capitolino sarebbe disposto ad inserire anche Leandro Paredes ed Umar Sadiq pur di strapparlo al Bologna. Tuttavia, la bontà di quest’operazione non è supportata dall’ambiente intorno al mondo giallorosso, teoria supportata ad esempio da Andrea Di Carlo che ha spiegato a Rete Sport: “Sadiq e Paredes per arrivare a Diawara? Mi sembra una follia… Spero che la Roma riesca ad arrivare al centrocampista del Bologna inserendo altre contropartite, tipo Iturbe…”

Nonostante una difesa da rifare, sono tanti i giocatori in quel ruolo che potrebbero dire addio alla Roma durante il calciomercato estivo. Secondo quanto rivelato da Il Messaggero il ventiquattrenne slovacco Norbert Gyomber potrebbe salutare i giallorossi per approdare al Palermo, squadra a lui interessata. Lo stesso discorso potrebbe valere per il coetaneo Crescenzi, reduce dal prestito al neo promosso Pescara e con il Frosinone pronto a puntare su di lui, ed il classe 1995 Balasa, protagonista della promozione del Crotone ed ora richiesto dall’Atalanta di Gasperini. Intanto in attacco, secondo le rivelazioni della redazione di Sky Sport, il club capitolino avrebbe rifiutato un’offerta proveniente dai londinesi del Tottenham per il paraguaiano Antonio Sanabria, punta ventenne che ha ben figurato con lo Sporting Gijon lo scorso anno.

La dirigenza della Roma, come espresso dallo stesso direttore generale Mauro Baldissoni nel corso del mese di giugno, è alla ricerca di nuovi difensori da questo calciomercato estivo. L’infortunio di Antonio Rudiger, fermo fino a novembre, Digne richiamato dal Psg, la dipartita di Maicon, destinato al ritorno in patria, con Castan ad offrire poche garanzie, probabile il prestito, e con anche Torosidis e Gyomber in uscita, i giallorossi hanno bisogno sia di centrali che di terzini e, secondo quanto rivelato da Gazzamercato.it, per questo motivo il club capitolino starebbe per tesserare Martin Caceres. Il laterale uruguaiano, svincolatosi dalla Juventus, è stato accostato alla Roma già nella scorsa sessione invernale ma sembra questo il momento di vederlo con la maglia giallorossa con un contratto che lo aspetta per uno stipendio da 2 milioni di euro netti più bonus per i prossimi tre anni.

Quello arretrato è uno dei reparti in cui la Roma ha più bisogno di rinforzi da questa sessione di calciomercato estivo. Per questo motivo i giallorossi starebbero pensando a tornare su Juan Jesus, centrale dell’Inter già cercato nelle precedenti finestre di mercato. Secondo quanto rivelato da Il Messaggero, lo scarso minutaggio rivervato al brasiliano nella scorsa stagione, costretto spesso alla panchina dietro ai nuovi arrivati Miranda e Murillo oppure spostato fuoriruolo nella posizione di terzino sinistro, potrebbero spingere il calciatore ad accettare la corte del club capitolino che si trova già in buoni rapporti con il suo entourage e la trattativa non dovrebbe superare i 6/7 milioni di euro per il prezzo del cartellino.

In casa Roma si sta pensando a diversi movimenti in entrata per rafforzare la squadra tramite il calciomercato estivo appena iniziato. Tuttavia, i giallorossi devono pensare anche ad alcune situazioni interne come quella riguardante Juan Manuel Iturbe, di rientro dal prestito di 6 mesi in Inghilterra dove ha ottenuto la salvezza col Bournemouth. L’argentino ex Verona è convinto di poter conquistare la fiducia di Spalletti, come riportato da Il Tempo: “Resto alla Roma al 100%. Sono curioso di conoscere il mister, lo incontrerò il 7”. In caso di mancato appeal tra le parti, non va dimenticato l’interesse da parte di Atalanta, Bologna e Torino, quest’ultimo nel caso in cui non dovesse andare in porto la trattativa per Ljajic.

Il restauro della difesa della Roma nel corso del calciomercato estivo non passa solo per i giocatori di movimento ma anche per il ruolo del portiere. I giallorossi infatti vorrebbero puntare sul polacco Wojciech Szczesny anche nella prossima stagione ma devono fare i conti con l’Arsenal che lo ha riportato a Londra al termine del prestito. In attesa di conoscere quale sarà la decisione dei Gunners sul ventiseienne, lo stesso estremo difensore ha parlato al London Evening Standard della possibilità di un addio di Wenger al club londinese e si è detto nuovamente incerto sul suo futuro, come riporta Vocegiallorossa.it: “Wenger CT inglese? Sono sicuro che sarebbe una grande cosa per l’Inghilterra, ma il mio interesse principale è l’Arsenal e spero che non accada, per il bene di Arsenal e non per il bene dell’Inghilterra. L’Inghilterra ha avuto un Europeo deludente saranno fatti cambiamenti ma, si spera, che non influenzi il nostro club. Spero che non accada, perché Wenger sta facendo un lavoro fantastico all’Arsenal e mi piacerebbe rimanesse. Se avrò un ruolo nell’Arsenal? Io davvero non lo so. Ora ho tempo per rilassarmi e pensare al mio futuro”.

La Roma ha bisogno di rinforzare il proprio reparto arretrato attraverso il calciomercato estivo dopo l’infortunio di Rudiger e le molteplici partenze in quel settore. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, l’obiettivo numero uno per la difesa giallorossa è stato ormai individuato in Thomas Vermaelen, centrale belga di proprietà del Barcellona e reduce da un buon Europeo. Il trentenne, che era stato pagato 19 milioni di euro dai blaugrana al momento del trasferimento dell’Arsenal, non ha giocato molto in Spagna complice un infortunio importante e la dirigenza capitolino starebbe pensando di strapparlo ai catalani con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto per un’affare complessivo da 8/9 milioni di euro. L’arrivo dell’ex calciatore dell’Ajax è anche stato caldeggiato nei giorni scorsi dal connazionale Nainggolan e lui stesso aveva aperto ad un possibile addio al Barça al termine della rassegna continentale.

Dopo la partenza di Pjanic in direzione Torino la Roma è alla ricerca di nuovi innesti di qualità per il proprio centrocampo da questo calciomercato estivo. Uno dei nomi più caldi accostati ai giallorossi è quelli Amadou Diawara, diciottenne del Bologna. Nella giornata di ieri vi avevamo riportato le parole del tecnico rossoblu Donadoni a Sky in cui affermava che la società felsinea non volesse svendere il proprio giocatore ed in pratica aveva criticato le dichiarazioni da parte dell’agente del guineano in merito alla valutazione dello stesso ed allo stipendio percepito. Tuttavia, come riporta La Gazzetta dello Sport, l’avvocato Piraino, il procuratore che ha portato Diawara in Italia, ha replicato in maniere stizzita aprendo una sorta di caso intorno all’assistito: “Donadoni pensi ad allenare, che al calciomercato ci pensano gli operatori. E non permetto a nessuno di mettere in dubbio le mie dichiarazioni”.

I rinforzi per la difesa prevedono anche un nuovo terzino, per questo la Roma scandagliando i meandri del calciomercato è finita su Pablo Zabaleta. Il Manchester City ha chiesto 5 milioni di euro per la cessione del calciatore argentino, per il quale invece la società giallorossa ha proposto 3,5 milioni: c’è una distanza, che però non è incolmabile. Serve un rilancio da parte della Roma, che è convinta di avere in pugno comunque Zabaleta, perché ha anche il via libera del San Lorenzo, a cui spettano 120 mila euro in virtù di un meccanismo di solidarietà. Zabaleta comunque si è preso qualche giorno di tempo per riflettere: domani o martedì darà la risposta definitiva. Sul piatto un contratto biennale con opzione per il terzo. C’è chi pensa che la richiesta di tempo di Zabaleta sia legata al possibile inserimento dell’Inter, che per prima si è mossa per prenderlo. Il giocatore si aspetta un rilancio dei nerazzurri?

La priorità della Roma in questa fase della sessione estiva di calciomercato è rinforzare la difesa. Sono ore decisive per Martin Caceres, svincolatosi dalla Juventus dopo la scadenza naturale del suo contratto. C’è già l’accordo con il calciatore uruguaiano, ma manca ancora qualche dettaglio, che va definito nelle prossime ore: per questo, come riporta SkySport, è in programma un incontro con Daniel Fonseca, ex attaccante ora procuratore. L’agente di Caceres, dunque, dovrà mettere a punto l’operazione per l’approdo del difensore a Trigoria. Si pensa anche ad un altro difensore che ha indossato la maglia bianconera nella scorsa stagione: si tratta di Daniele Rugani, il quale, secondo calciomercato.com, sarebbe un’idea per la Roma nel caso in cui sfumasse Mehdi Benatia, che è molto vicino alla Juventus. Strani intrecci di calciomercato sull’asse Roma-Torino che potrebbero regalare sviluppi interessanti nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori