CALCIOMERCATO LIVE JUVENTUS NEWS / Hernanes in uscita, anche l’Inter su Gabigol. Ultimissime notizie oggi 30 luglio 2016 (Aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Live Juventus News, ultimissime notizie oggi 30 luglio 2016: aggiornamenti in diretta su voci, novità e trattative che riguardano la sessione estiva della società bianconera

30.07.2016 - La Redazione
Gabigol_rete
Gabigol - La Presse

In questa sessione di calciomercato estivo la Juventus sta completando una campagna acquisti davvero superlativa ma i bianconeri devono anche pensare a qualche cessione. Il brasiliano Hernanes, prelevato l’estate scorsa dall’Inter, sembra infatti non rientrare più nei piani di mister Allegri e della società. Secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, il Profeta starebbe respingendo le offerte provenienti dal campionato cinese e da quello degli Emirati Arabi, convinto di volersi giocare le sue chances ancora ad alti livelli e con Benfica, Bayer Leverkusen e Besiktas attente a nuovi sviluppi. In entrata, però, la Juventus non sembra volersi fermare, come dimostra l’interesse per il brasiliano Gabigol del Santos. Tuttavia, nelle ultime ore è emersa la notizia di un inserimento dell’Inter e, sebbene non siano ancora state formulate offerte ufficiali da parte dei nerazzurri, la Vecchia Signora potrebbe chiamarsi fuori dalla corsa al numero 10 se dovesse crearci un’asta di calciomercato.

Oltre ai movimenti in entrata, in casa Juventus bisogna anche un po’ pensare a sfoltire la rosa nel corso di questa sessione di calciomercato estivo. Tra i possibili partenti c’è sicuramente l’argentino Roberto Pereyra, a lungo seguito dal Napoli fino a quando la trattativa è saltata a causa della vicenda riguardante Higuain. Per il trequartista ex Hellas Verona non sembrano esserci però grandi possibilità di essere reintegrato in squadra, con la panchina che potrebbe essergli riservata per tutta la prossima stagione. Secondo quanto rivelato dal quotidiano torinese Tuttosport, sulle tracce di Pereyra, valutato tra 18 ed i 20 milioni di euro, c’è da registrare l’interesse di due squadre straniere, ovvero gli inglesi del West Ham, con i londinesi che si dimostrano sempre attenti ai calciatori della Juventus ed in generale del nostro campionato, ed i russi dello Zenit San Pietroburgo, allenati dall’ex tecnico interista Mircea Lucescu.

Con l’imminente partenza di Paul Pogba in direzione Manchester United, la Juventus ha intenzione di aggiungere ancora almeno un altro centrocampista al proprio organico da questa sessione di calciomercato estivo. Tanti i nomi accostati ai bianconeri per quel settore del campo, da Rakitic a Witsel passando per Mascherano e Matic, ma sembra emergere un nuovo nome per la mediana di Allegri. Come riporta Tuttojuve.com, il giornalista Pasquale Tina a svelato a Radio Marte l’interesse della Juventus per Hector Herrera, capitano del Porto a lungo seguito dal Napoli: “Ora il Napoli si rifionda su Herrera ma bisogna fare presto perchè sul messicano hanno preso informazioni anche la Roma e la Juventus. Il Porto è una squadra che vuole vendere i giocatori al prezzo che dicono loro a differenza del Lione che cerca a tutti i costi di trattenere i giocatori.”

La Juventus sta effettuando un calciomercato davvero importante per rinforzare il proprio organico nel corso di quest’estate. Ben 5 i giocatori di livello arrivati a Torino e tra questi figura il centrale marocchino Mehdi Benatia, prelevato dal Bayern Monaco e già protagonista con 2 goal in 2 amichevoli disputate con i bianconeri. Come riporta Tuttojuve.com, l’ex Roma ed Udinese ha parlato oggi a margine della sfida vinta contro la formazione del South China: “Abbiamo lavorato e giocato bene, questo era l’obiettivo di questo viaggio. Abbiamo giocato tutti, non ci sono stati infortuni, questo è l’importante. Abbiamo un bel gruppo, giovane, tutti hanno dimostrato al Mister che siamo felici di stare insieme e abbiamo voglia di fare bene. Prima di tutto devo difendere la mia porta, poi i miei gol li ho sempre fatti, a me piace segnare e l’importante è crederci sempre. Personalmente, se sto bene fisicamente sono convinto di poter dare una grossa mano alla squadra. Ma questi gol contano poco, aspettiamo le partite importanti, io ho una grande voglia di ricominciare. Sono felice di essere tornato in Italia, qui sto bene e la Juve è una famiglia. Non vedo l’ora di giocare con i campioni che ci aspettano in Italia.”

La Juventus è senza dubbio la squadra che si è mossa meglio finora nel corso di questa sessione di calciomercato estivo per quanto riguarda le formazioni del nostro campionato. La forza dei bianconeri, seppur sia ancora un cantiere in costruzione, è già ben visibile nelle prime uscite amichevoli della stagione, come confermato pure dal successo ottenuto oggi sul South Cina. Come riporta Tuttojuve.com, a margine della sfida, il tecnico Massimiliano Allegri ha predicato calma in vista della nuova stagione spiegando: “E’ stato un buon test, non era facile giocare con queste temperature. I ragazzi si sono impegnati. Abbiamo chiuso la prima parte della preparazione senza neanche un infortunio e questo è un buon segnale. Adesso da martedì ci ritroviamo tutti insieme per dare il via alla nuova stagione della Juventus. Sarà una stagione importante in cui dovremo lavorare per centrare tutti gli obiettivi. Sono arrivati cinque giocatori nuovi e dovremo inserirli in base alle loro caratteristiche. Dovremo avere la forza di ripartire con umiltà perché si danno le cose troppo per scontato. Lo scorso anno abbiamo pagato nei primi due mesi, dovremo essere pronti per essere competitivi fino alla fine sia in campionato, che in Champions e in Coppa Italia.”

L’acquisto di Higuain rappresenta sicuramente un grandissimo colpo per il calciomercato estivo della Juventus. Tuttavia, l’arrivo del Pipita a Torino dovrebbe riscrivere le gerarchie del reparto avanzato bianconero e chi potrebbe farne le spese è il croato Mario Mandzukic, arrivato appena un anno fa dall’Atletico Madrid. Secondo quanto rivelato dagli spagnoli de il Mundo Deportivo, oltre ad Arsenal, West Ham e Wolfsburg, su Mandzukic ora ci sarebbe anche il Barcellona. I blaugrana punterebbe ad averlo dalla Juventus attraverso un’operazione dai costi contenuti, forti della consapevolezza che la Juventus voglia puntare su Higuain e Dybala come titolari della prossima stagione e che potrebbe addirittura arrivare un altro attaccante per Allegri, ovvero il talento brasiliano Gabriel Barbosa Almeida detto Gabriel o Gabigol. Da non sottovalutare però l’indiscrezione che vorrebbe anche l’Inter sul numero 10 del Santos, fattore che potrebbe scombinare i piani di calciomercato.

Con l’arrivo di Higuain dal Napoli, la Juventus si trova ora a dover monetizzare ed in questo senso dovrebbe essere decisiva la cessione di Paul Pogba al Manchester United in questa sessione di calciomercato estivo. La dirigenza bianconera è già al lavoro per trovare un sostituto di livello, come auspica anche l’ex Beppe Furino, intervistato in esclusiva dalla redazione di Tuttojuve.com, il quale ha però sottolineato la presenza di buoni elementi in rosa già ora: “Purtroppo Pogba verrà sacrificato, certamente arriverà qualcuno. Si spera un grande giocatore, altrimenti sarebbe inutile intervenire. I nomi che si fanno sono buoni, ma nessuno potrebbe davvero cambiare la squadra. Serve un colpo alla Higuain, per intenderci. Allegri può già contare su Asamoah, Pereyra, Sturaro e Lemina, che sono molto più che riserve. C’è Khedira, tornerà Marchisio ed è stato preso Pjanic. E’ un reparto che può essere perfezionato, ma anche così com’è andrebbe bene.”

L’acquisto di Gonzalo Higuain, passato dal Napoli alla Juventus in questa sessione di calciomercato estivo, sta ancora facendo molto discutere sia i tifosi che gli addetti ai lavori. Intervistato in esclusiva da Tuttojuve.com, l’ex juventino Beppe Furino ha detto la sua opinione proprio sul passaggio del Pipita a Torino: “Sono scelte necessarie quando ci si rende conto che alla squadra serva un cambiamento decisivo per alzare l’asticella. Quello che sta avvenendo è volto a puntare a un traguardo ambizioso, che una società come la Juventus vuole perseguire primeggiando in Europa. Personalmente penso che De Laurentiis fosse d’accordo con la Juventus. Dove la trova più un’altra occasione così… Il Pipita alla Juve serve molto per gli obiettivi futuri. E sono convinto che anche il presidente sia soddisfatto, in cuor suo. Tutti contenti, insomma, soprattutto a Napoli dove avranno tanti soldi da investire sul mercato. Eppoi, anche con Higuain il Napoli arriverebbe ancora secondo.”

La Juventus ha acquistato tra i tanti calciatori in estate anche Dani Alves, il terzino destro di grande esperienza è arrivato dal Barcellona dove ha vinto praticamente tutto. Il suo arrivo mette in bilico la posizione di Stephan Lichtsteiner che proprio durante il calciomercato dell’estate scorsa si era legato a vita ai bianconeri. Secondo un rumors di calciomercato riportato da Calciomercato.com il calciatore svizzero potrebbe addirittura arrivare a chiedere la cessione con tanti club che sono pronti a provare l’intesa con la Juventus per lui. Tra questi c’è il Paris Saint German che orfano di Gregory van der Wiel lo monitora da molto tempo. I bianconeri in quel caso dovranno valutare attentamente le diverse possibilità per trovare il suo sostituto che possa fare la panchina a Dani Alves. La prima possibilità è quella di trattenere il giovane Pol Lirola che sta giocando da titolare tra Australia e Cina nella tournée bianconera nonostante si sia praticamente promesso al Sassuolo. Si potrebbe poi tornare sul calciomercato per prendere un calciatore che piace da molto tempo ed è fuori dal progetto di Josè Mourinho al Manchester United, Matteo Darmian. L’ultima opzione di calciomercato invece è quella di trattenere alla Juventus Mauricio Isla rilanciato dal prestito all’Olympique Marsiglia.

La Juventus ha senza dubbio messo a segno il colpo dell’estate prelevando Gonzalo Higuain nel corso di questa sessione di calciomercato estivo. La vicenda però non è stata ben digerita dall’ambiente azzurro ed il botta e risposta tra lo stesso Pipita ed il patron partenopeo Aurelio De Laurentiis una vicenda di cui molti auspicano il proseguimento solo in campo. Come riporta Tuttomercatoweb.com, il padre dell’attaccante, il signor Jorge Higuain, ha parlato a El Exprimidor cercando di fare un po’ di chiarezza: “Gonzalo è andato via dal Napoli perché non aveva più alcun rapporto con il presidente. Non ha fatto niente di male, perché nel contratto c’era la possibilità di andarsene in un’altra squadra. Il problema è stato che si tratta della Juve. Quando tornerà al San Paolo dovrà sopportare insulti e fischi, cosa che storicamente accade nel mondo del calcio. Io mi auguro che non succeda, perché è stato leader di quella squadra e ha fatto sì che il Napoli tornasse in Champions League.”

La Juventus, con i tanti acquisti importanti effettuati finora, è sicuramente la squadra italiana che ha operato nel modo migliore in questa sessione di calciomercato estivo. Difficile trovare rivali in Serie A per i bianconeri nella nuova stagione e c’è anche un volto nuovo del nostro campionato che ha rivelato un particolare interessante. Si tratta del difensore portoghese e Campione d’Europa Bruno Alves, arrivato al neo promosso Cagliari dai turchi del Fenerbahçe. Come riporta Sardegnasport, Bruno Alves è stato presentato in conferenza stampa, occasione in cui ha svelato che qualche anno fa sarebbe potuto approdare alla Juventus: “Ho avuto la possibilità di andare alla Juve quando ero allo Zenit ed ero allenato da Spalletti. Poi la cosa non si concretizzò, ma ora finalmente sono qui, in Italia e in Sardegna. Sono venuto in un campionato di alto livello, sono pronto a mettermi in gioco, sicuramente dovrà farmi trovare pronto per fronteggiare la competitività e le difficoltà del calcio italiano.”

La Juventus ha sicuramente messo a segno il colpo dell’estate prelevando Gonzalo Higuain dal Napoli in questa sessione di calciomercato estivo. Come riporta Tuttojuve.com, lo stesso attaccante argentino ha risposto alle domande dei suoi nuovi tifosi bianconeri tramite un video su Youtube pubblicato sul canale ufficiale della Juventus commentando l’approdo a Torino: “Veramente sono molto felice di fare questa esperienza. Speriamo di fare una grande stagione tutti insieme e di vincere. Ho avuto la possibilità di giocarci altre volte, adesso ho la possibilità di farlo ogni due fine settimana. È una gioia immensa, speriamo di esultare insieme. Un giocatore che mi ha fatto impazzire era Del Piero, per tutta la mia carriera fino a quando ha giocato mi sono ispirato a lui. Ho conosciuto Marchisio, Alves, Lichtsteiner, Mandzukic e veramente mi sono trovato benissimo. Mi hanno accolto benissimo. Ora mancano altri giocatori, ma mi hanno già detto che questa è una grande squadra, un grande spogliatoio che ti fa sentire bene dall’inizio alla fine.”

Il calciomercato estivo attuato dalla dirigenza della Juventus consentirà ai bianconeri di confermarsi ai vertici della Serie A nella prossima stagione e di puntare alla vittoria della Champions League. Intervistato da TMW Radio, l’ex presidente della Juventus Giovanni Cobolli Gigli ha espresso parole d’elogio nei confronti di Marotta e colleghi: “I dirigenti della Juve si stanno muovendo benissimo. Questi investimenti sono funzionali per la Champions: una decisione ponderata, fatta da persone preparate, a rischio limitato. Ci sono tutti i presupposti per fare bene. Pogba vale davvero 110 milioni? Secondo me in una situazione normale non vale quella cifra, così come Higuain non vale 90 milioni: i prezzi sono impazziti, è immorale pagare un giocatore 120 milioni, m è dovuto ai vari investitori russi o arabi che hanno gonfiato il mercato. La Juventus, nonostante la cessione di Pogba, esce rafforzata dal mercato, anche se i bianconeri stanno cercando un sostituto del francese. Chi mi incuriosisce fra i nuovi acquisti? Sicuramente Higuain, ha trascinato il Napoli in questi anni. Pjanic mi piace tantissimo, può diventare un giocatore importante: Allegri lavorerà per trovare un nuovo regista in mezzo al campo.”

L’arrivo di Gonzalo Higuain dal Napoli spedisce la Juventus in cima alle classifiche di calciomercato estivo per quanto riguarda i colpi in entrata. Tuttavia, l’arrivo dell’attaccante argentino potrebbe spingere un altro bianconero di quel reparto a fare le valige in cerca di maggiore continuità altrove. Se la situazione di Zaza è ormai nota a tutti, non è da sottovalutare nemmeno quella concernente il croato Mario Mandzukic. Secondo quanto riportato dal quotidiano torinese Tuttosport, il trentenne arrivato appena un anno fa dall’Atletico Madrid ha nell’allenatore Massimiliano Allegri un grandissimo estimatore ma che però vorrebbe impiegarlo a gara in corso come rincalzo di lusso, ruolo questo che Mandzukic potrebbe non accettare di buon grado. Su di lui restano quindi vigili tre società che vorrebbero aggiudicarselo ovvero due squadre londinesi, il West Ham e l’Arsenal, ed un club tedesco, ovvero il Wolfsburg che già si era mosso senza fortuna per Zaza.

Il calciomercato attuato dalla Juventus sta lasciando ben poco spazio alle altre formazioni della Serie A per il titolo del prossimo anno. Intervistato in esclusiva da Tuttojuve.com, l’agente Franco Zavaglia ha fornito il suo giudizio sul calciomercato bianconero, caldeggiando però l’acquisto di un centrocampista: “Come giudico il mercato della Juventus? Da 25. Quando prenderà un centrocampista sarà da trenta e lode. La dirigenza della Juventus sta lavorando bene, ma non si scopre ora, è da tanto tempo che lavorano bene. La squadra è attrezzata per fare un campionato e una Champions League di livello. Sicuramente Higuain. Tra le righe l’avevo già intuito qualcosa un paio di mesi fa. Da osservatore pensavo che potesse andare via da Napoli, ma non pensavo andasse alla Juve. Visto importo della clausola pensavo fosse destinato in Spagna o in Inghilterra, invece la juventus ha fatto un’ottima operazione. In questo momento credo arriverà un centrocampista. Si stanno facendo tanti nomi e magari arriverà uno di spessore, uno che non è ancora uscito.”

Senza ombra di dubbio la Juventus è la squadra che si è mossa, e probabilmente sarà così anche al 31 agosto, meglio in questa sessione di calciomercato estivo. I bianconeri hanno infatti acquistato Pjanic dalla Roma, Higuain dal Napoli, Benatia dal Bayern Monaco, Pjaca dalla Dinamo Zagabria ed hanno prelevato Dani Alves a parametro zero dal Barcellona, desiderosi di costruire un organico in grado di vincere la Champions League. Come riporta Tuttojuve.com, l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha fornito il suo parere in merito alle mosse di calciomercato della sua dirigenza in conferenza stampa ad Hong Kong: “Higuain è un grande acquisto per noi , così come tutti gli altri nuovi arrivati. La società sta facendo un grande mercato ed ho grande fiducia nell’operato della dirigenza. La squadra è molto competitiva, ma non è mai facile vincere e per questo dovremo lavorare molto per raggiungere gli obiettivi. In Australia sia Benatia che Pjanic hanno giocato bene dimostrando di stare bene. Anche domani saranno a disposizione e li impiegherò.”

La volontà della Juventus è da tempo quella di inserire nuovi innesti in organico per il proprio centrocampo ed i bianconeri potrebbero trovarli nel corso della sessione di calciomercato estivo. Uno è già stato acquistato, ovvero Miralem Pjanic dalla Roma, e presto potrebbe aggiungersi anche un altro calciatore. Tra i tanti nomi accostati alla Juventus si è ipotizzato anche un ritorno in Italia di Arturo Vidal, passato al Bayern Monaco ed accostato pure al Napoli come risposta alla vicenda Higuain. Tuttavia, intervistato da La Gazzetta dello Sport, il centrocampista cileno, che ha vinto la Coppa America quest’estate con la sua Nazionale, ha allontanato le possibilità di un suo ritorno in Serie A ed ha fornito il suo parere sulla Vecchia Signora: “Tornare in Italia? La vedo difficile, sono felice a Monaco e il Bayern è tutto quello che posso volere. La campagna acquisti della Juve? Può lottare per vincere la Champions ma il mio Bayern è la squadra più forte del mondo.”

La partenza di Pogba verso l’Inghilterra porta la Juventus a trovare un altro giocatore per quel settore del campo nel corso della finestra di calciomercato estivo. Da Rakitic a Matic passando per Witsel e Mascherano, i profili di calciatori internazionali accostati ai bianconeri continuano a moltiplicarsi ma, negli ultimi giorni, è emersa la notizia di un interesse per un giocatore del nostro campionato. Si tratterebbe di Leandro Paredes, ventiduenne argentino lo scorso anno in prestito all’Empoli ed ora rientrato alla Roma, squadra con la quale aveva dichiarato di volere rimanere. Secondo quanto rivelato da Leggo, la Juventus avrebbe intenzione di sborsare addirittura 18 milioni di euro per lui ma il club capitolino sembra, al momento, abbastanza restio nel voler accettare la proposta. La Roma preferirebbe infatti non rinforzare una concorrente interna alla Serie A cedendo Paredes all’estero, dove piace ai russi dello Zenit San Pietroburgo allenati da Lucescu.

L’imminente addio di Paul Pogba in direzione Manchester United per oltre 100 milioni di euro spinge la Juventus a cercare un nuovo centrocampista da questa sessione di calciomercato estivo. I bianconeri avevano in mente un nuovo innesto in quel settore a prescindere dalla partenza del francese ma ora il suo addio libera anche numericamente un posto proprio per quel reparto. Tanti i nomi accostati alla Juventus in questo senso e tra i calciatori accostati alla Vecchia Signora c’è pure l’argentino Lucas Biglia. Il capitano trentenne sembrava infatti in procinto di lasciare i biancocelesti già la scorsa estate a causa dell’interesse proprio dei Red Devils ma la fascia e la volontà di Lotito lo hanno trattenuto nella Capitale. Anche ora Biglia sembra voler restare alla Lazio, come emerso dalle sue dichiarazioni riportate da Lalaziosiamonoi.it: “Spero di restare! A Roma sto bene, si deciderà tutto entro pochi giorni.”

Il calciomercato della Juventus non si è certo concluso con l’acquisto di Gonzalo Higuain. Esaurito – forse – l’entusiasmo per l’arrivo del Pipita, presentato ufficialmente alla stampa nella giornata di ieri, la società bianconera lavora ora per mettere a punto le ultime strategie. Cosa manca al calciomercato della Juventus? Lo abbiamo già detto: tecnicamente niente, ma ci sono un paio di situazioni di calciomercato n uscita che va ancora definito e dunque qualcun altro potrebbe arrivare. Ruota tutto o quasi intorno a Paul Pogba e Simone Zaza: per il centrocampista francese sembra fatto l’approdo al Manchester United, andando così a esaurire una telenovela che dura da mesi. Con l’addio di Pogba, la Juventus opererà sul calciomercato ancora in mediana: i nomi sulla lista di Beppe Marotta e Fabio Paratici sono tre, ma per tutti ci sono difficoltà. Nemanja Matic, che piace ad Allegri per la sua duttilità, è stato blindato a parole dall’ex allenatore bianconero Antonio Conte, lo Zenit San Pietroburgo prova a fare muro intorno ad Axel Witsel mentre quello che è forse il favorito, Ivan Rakitic, è anche quello che costa di più e soprattutto non è in vendita. Certo con più di 100 milioni di euro in tasca la Juventus potrebbe bussare alla porta del Barcellona e portarsi via il croato, ma la trattativa di calciomercato non si presenta semplice. Nè sarà immediato piazzare Simone Zaza per arrivare a Gabigol: il brasiliano del Santos ha già dichiarato di voler andare a giocare con i campioni d’Italia, ma prima la Juventus vuole vendere il lucano. Ambito dal Milan che prima deve vendere Carlos Bacca, mentre sembra essersi raffreddata la pista West Ham e il calciatore ha rifiutato il Wolfsburg. La cessione del colombiano rossonero agli Hammers potrebbe essere la tessera del domino che fa cadere tutte le altre, ma bisognerà aspettare ancora qualche giorno prima che il quadro diventi del tutto chiaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori