Calciomercato Live Napoli News / Iavarone: Higuain sarebbe caricato da un rinnovo annuale Ultimissime notizie 4 luglio 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Live Napoli: le news sulle trattative, gli aggiornamenti in tempo reale  e le indiscrezioni sui rinforzi e obiettivi per la campagna acquisti estiva (oggi, 4 luglio 2016).

Silvan_Widmer_Udinese
Silvan Widmer (Foto: Lapresse)

La situazione relativa a Gonzalo Higuain ha scosso tutti i tifosi del Napoli che ora temono un possibile addio del loro idolo durante questa sessione di calciomercato estivo. Come riporta Tuttonapoli.net, il giornalista Toni Iavarone ha parlato a Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss napoli, ha fornito il suo parere sull’argentino proponendo un’interessante strategia: “Witsel, Herrera e Zielinski restano i principali obiettivi per il mercato. Il grande punto interrogativo del Napoli resta Higuain. Se la situazione dovesse precipitare, il Napoli dovrebbe indaffararsi alla ricerca di un’alternativa. Il club potrebbe proporre al calciatore un rinnovo di un altro anno abbassando la clausola permettendogli un esodo più facile l’anno prossimo. In questo modo il Napoli si ritroverebbe un calciatore ancora più motivato ed una sicura plusvalenza. I reparti da rinforzare restano il centrocampo e soprattuto la difesa”.

In questo calciomercato estivo il Napoli deve guardarsi bene dagli assalti a Gonzalo Higuain specialmente dopo le parole del fratello-procuratore del Pipita. Come riporta Tuttonapoli.net, il procuratore sportivo Furio Valcareggi ha parlato proprio del capocannoniere dell’ultimo campionato a Radio Kiss Kiss Napoli dicendosi convinto della permanenza dell’argentino: “Giuntoli è sempre attivo sul mercato ed è un direttore sportivo molto competente. Il dopo europeo crea un mercato pazzo, ecco spiegate le situazioni di Pjaca, Rog e Witsel. Rinforzare il Napoli non è facile, l’unico che può togliere il sonno ai tifosi ed alla società è Higuain. C’è un po” puzza di bruciato attorno alla situazione dell’attaccante argentino. Il Napoli è evidente che sia molto geloso di Higuain, ma in giro ci sono squadre che non si fanno problemi a sborsare una cifra come il valore della clausola. Al ritorno di Higuain dalle vacanze farà capire quali sono le sue idee, ma in un’ipotetica guerra di nervi il Napoli ha tutti i mezzi per poter vincere.”

In questo calciomercato estivo il Napoli sta incontrando non poche difficoltà nel raggiungere quei giocatori che erano stati individuati come rinforzi per la prossima stagione. Come riporta Tuttonapoli.net, Vittorio Raio, giornalista di Il Mattino, ha analizzato le strategie partenopee per Radio Marte dicendosi abbastanza fiducioso sul buon esito di questa sessione di mercato: “De Laurentiis sta lavorando per cercare di risolvere queste grane interne e per portare nuovi calciatori del Napoli. Ci saranno 4/5 arrivi e saranno nomi importanti. Sento tanti nomi, ma è chiaro che chiunque verrà dovrà conquistarsi il posto. Oltre ai nomi, credo che il Napoli abbia bisogno di due centrocampisti e di due difensori, oltre ad un laterale”.

Continuano a moltiplicarsi i nomi per il centrocampo del Napoli in queste prime battute del calciomercato estivo. Le ultime indiscrezioni riportano di un possibile interesse partenopeo nei confronti di Stefano Sturaro, che ha attirato l’attenzione soprattutto dopo la bella prestazione contro la Germania, e, come riporta Tuttonapoli.net, l’agente del calciatore, il procuratore Carlo Volpi, ha parlato così del suo assistito a Radio Crc: “Contro la Germania ha risposto come sa fare. Mi ha fatto piacere vederlo esprimersi così. Stamattina mi ha telefonato, mi ha raccontato del gruppo, della simpatia unica di Insigne. Giuntoli? Segue Sturaro da tempi non sospetti. Ora non so come stanno le cose, ma io farei lavorare Giuntoli perché il Napoli ha fatto un campionato straordinario. Il mercato è difficile, i giocatori importanti hanno costi notevoli. Noi in questo momento aspettiamo di focalizzare con la Juventus il percorso del ragazzo, poi valuteremo i vari scenari. Napoli? Se è interessato si parla della seconda squadra d’Italia, un club in crescita. Napoli è Napoli, la Juventus ha blasone di vittorie, ma il Napoli è il nuovo che avanza. E’ un club di prima fascia.”

In queste fasi iniziali del calciomercato estivo il Napoli deve fare i conti con i possibili giocatori in partenza ma chi non dovrebbe lasciare gli azzurri è Lorenzo Insigne. Reduce dall’Europeo in Francia con la Nazionale, dell’ex Pescara ha parlato il suo agente Fabio Andreotti a Radio Crc, come riporta TuttoNapoli.net, dicendosi convinto di vedere il proprio assistito al centro delle idee tecnicotattiche dei partenopei: “L’ho visto un pò titubante, invece quando l’ho sentito mi ha detto che era certo di segnare il rigore. Lorenzo ha ricambiato la fiducia che Conte comunque gli ha dato, lo posso dire al posto suo. Non è finita come voleva, ma il suo bagaglio di crescita se lo porterà dietro. Napoli? Il giocatore ed il Napoli vogliono le stesse cose, ci incontreremo col club, Giuntoli ed il presidente avranno argomenti giusti per parlare di un progetto importante per Lorenzo.”

Continuano ad emergere nuovi nomi per la mediana del Napoli in queste prime battute del calciomercato estivo. Attraverso il proprio sito ufficiale, l’esperto giornalista Alfredo Pedullà ha analizzato le mosse partenopee per il centrocampo segnalando due giocatori al momento in secondo piano tra i vari rumors: “Casting a quattro per il nuovo centrocampo del Napoli. E ne arriveranno due. Uscendo per un secondo dalla vicenda Witsel, che raccontiamo a parte. E non creando illusioni come era accaduto lo scorso gennaio per Gomes, una situazione impossibile eppure considerata in dirittura d’arrivo. Il casting, mettendo da parte Witsel, comprende Herrera, Zielinski, Rog e Soriano, con l’idea concreta di portarne a casa un paio. Evidentemente perché David Lopez potrebbe non essere intoccabile, c’è stato qualche sondaggio dalla Spagna. Il primo passaggio sarà Herrera, nella speranza di arrivare a un accordo totale con il Porto. Giorni caldissimi per il nuovo centrocampo del Napoli”.

E’ risaputo che il Napoli voglia rinforzarsi a centrocampo nel corso del calciomercato estivo appena iniziato. Secondo quanto rivelato dalla redazione mercato di Sky Sport, l’ultimo giocatore accostato agli azzurri per quel reparto è l’argentino Roberto Pereyra di proprietà della Juventus. Il venticinquenne ex Udinese è stato cercato dagli inglesi del Watford nelle ultime settimane, di proprietà della famiglia Pozzo ed allenati da Walter Mazzarri, spingendosi fino ad offrire 13 milioni di euro per lui. Tuttavia, la valutazione fatta dalla Vecchia Signora per Pereyra è di 18 milioni di euro, cifra difficilmente ben accetta dai partenopei che starebbero trattando con la dirigenza di Torino per strapparlo ad una somma inferiore, forte della consapevolezza che il calciatore voglia restare in Italia.

Gran parte del successo del Napoli nella scorsa stagione è sicuramente attribuibile all’arrivo di Maurizio Sarri all’inizio del calciomercato estivo dello scorso anno. Come riportato da Il Corriere dello Sport, il suo predecessore, lo spagnolo Rafa Benitez, reduce dall’esonero al Real Madrid e dalla retrocessione col Newcastle, ha analizzato la sua avventura con i partenoei a Fox Sports: “Quando penso al Napoli mi sento orgoglioso di aver creato una squadra forte, portando giocatori forti in una squadra che dopo ha saputo rinforzarsi bene. Nei miei due anni la Juve ha vinto tutti i titoli disponibili tranne due titoli: quelli che abbiamo vinto noi. La squadra può ancora fare di più perché Sarri sta facendo un buon lavoro. Higuain? Ha sfruttato la crescita di tutta la squadra. Giocando insieme si può crescere e fare sempre meglio, così sta succedendo ad alcuni giocatori. Koulibaly aveva già fatto bene il primo anno, anche Ghoulam è cresciuto molto.”

Il Napoli sta cercando nuovi centrocampisti di qualità da questo calciomercato estivo per rinforzarsi in vista della prossima stagione. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, dopo l’apertura dei giorni scorsi i partenopei potrebbero aggiudicarsi il belga Axel Witsel dello Zenit San Pietroburgo per una cifra intorno ai 15 milioni di euro, e non i 25 chiacchierati delle scorse settimane. Tuttavia, attualmente il problema maggiore è rappresentato dalla richiesta d’ingaggio del giocatore, ovvero 4 milioni di euro, ed è per questo motivo che il ventisettenne ex Benfica, ora in vacanza dopo l’avventura ad Euro 2016, starebbe aspettando offerte allettanti provenienti dall’Inghilterra, dove i club di Premier League possono spendere anche grazie ai ricchi contratti provenienti dai diritti televisivi.

Sono diversi i reparti su cui il Napoli vuole intervenire sul calciomercato in vista della prossima stagione: ci si muove, dunque, sul calciomercato non solo per rinforzare la difesa e il centrocampo, ma anche per individuare un’alternativa a José Maria Callejon, che avrà bisogno di rifiatare durante la prossima stagione, che si preannuncia impegnativa. Come evidenziato da La Gazzetta dello Sport, il vice Callejon potrebbe essere uno tra Ounas del Bordeaux o Rashica del Vitesse. Il profilo ideale sarebbe quello di Antonio Candreva, che avrebbe invece un ruolo da comprimario, ma nonostante Aurelio De Laurentiis si sia spinto molto avanti con la Lazio per l’esterno, la pista resta complessa. Serve anche un esterno basso, visto che Maggio dovrebbe andare via. Serve cioè un’alternativa a Hysaj. Non mancano le idee al direttore sportivo Cristiano Giuntoli: Meunier ha firmato con il Paris St Germain, mentre Fabinho del Monaco costa tanto e aspetta il Manchester United, quindi torna di moda la candidatura di Silvan Widmer, valutato 8 milioni di euro dall’Udinese.

E’ lunga ed estenuante la trattativa di calciomercato che il Napoli sta curando con il Porto: l’obiettivo è Hector Herrera, considerando un valido rinforzo per il centrocampo di Maurizio Sarri. I negoziati tra i due club potrebbero entrare nel vivo la prossima settimana: lo afferma SkySport, secondo cui il club portoghese avrebbe necessità di cedere e fare cassa per via del Fair Play Finanziario, quindi è in programma un incontro tra le due società per fare il punto della situazione e definire i dettagli dell’operazione. Il Napoli, però, si aspetta che il Porto abbassi le sue pretese economiche, che ora sono ferme a 27 milioni di euro più 3 di bonus. La prossima settimana sarà quella decisiva: sarà un incontro da dentro o fuori. Resta in uscita Juan Camilo Zuniga, che sembra destinato a giocare in Premier League nella prossima stagione. Il calciatore colombiano è ad un passo dal Watford, che lo regalerà a Walter Mazzarri, che lo ha allenato proprio nel Napoli. La trattativa è ben avviata, ma non è affatto legata a quella che la società partenopea ha imbastito per Piotr Zielinski e Silvan Widmer.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori