Pjaca alla Juventus?/ Calciomercato, ultime notizie: il Napoli aspetta e nel frattempo chiude per Rog (news, oggi 4 luglio 2016)

- La Redazione

Pjaca alla Juventus? Calciomercato, ultime notizie: l’attaccante croato classe 1995 è al centro di una bagarre di mercato. Bianconeri ben posizionati ma insidiati dalla concorrenza

Pjaca_Croazia_2016
Marko Pjaca (Lapresse)

Sembrava ormai fatta per il Napoli, che aveva trovato l’intesa con la Dinamo Zagabria per il trasferimento di Marko Pjaca e Marko Rog. La proposta di 35 milioni di euro per i due talenti aveva convinto il club croato, pronto a batter cassa, ma il trequartista si è messo di traverso e ha complicato i piani dei due club. Pjaca, infatti, preferirebbe scegliere tra Juventus e Milan, dunque ha scartato il Napoli, così come ha fatto giorni fa con l’Inter. Il Napoli, però, secondo Alfredo Pedullà, proverà ad aspettare, nel frattempo chiuderà l’operazione per l’acquisto di Marko Rog. Secondo SkySport, il no di Pjaca non complica gli scenari futuri del compagno di squadra classe ’95, che può passare comunque al Napoli. Forte dell’accordo con la Dinamo Zagabria, il Napoli in ogni caso proverà a portare Rog alla corte di Maurizio Sarri. Considerato il nuovo Luka Modric in patria, Rog è dunque atteso a Castelvolturno.

Prima l’Inter, ora il Napoli riceve il “due di picche” da Marko Pjaca: il club partenopeo ha contattato la Dinamo Zagabria per acquistare il trequartista classe ’95 che si è messo in luce anche agli Europei 2016 con la Croazia, trovando subito l’accordo. La proposta per il giocatore, però, è stata respinta: l’agente Naletilic, come riportato da Sportmediaset, ha fatto sapere al Napoli che Pjaca è pronto per giocare in Serie A, ma solo per Juventus o Milan. I rapporti tra il procuratore e il club croato non sono affatto idilliaci, quindi non andrà incontro alle necessità del club. Il Napoli aveva raggiunto un’intesa per 25 milioni di euro con la Dinamo Zagabria, includendo nell’operazione anche Marko Rog, ma il no di Pjaca ha complicato i piani dei due club. Niente da fare, dunque, per la società partenopea. Solo Juventus e Milan sono in corsa per il giovane talento croato. La Juventus da una parte con la Champions League, il Milan dall’altra. Il club rossonero, però, non può ancora chiudere per via della sua situazione societaria, l’intrigo è servito.

Fa ancora parlare di sè, il piccolo gioiello croato nelle mire di calciomercato del Milan, ma soprattutto della Juventus di Marotta, che la lavorando per portarlo presto a Torino dalla Dinamo Zagabria. Inervenuto dal ritiro col suo club, Marko Pjaca ha voluto espirmer qualche parola a propsito del suo possibile trasferimento in Italia, una delle voci più accreditate del calciomercato esitvo, che lo vogliono presto alla Juventus. Pjaca ha dichiarato: “Il calcio oggi è, come qualsiasi altra attività, soggetto a cambiamenti rapidi e quello che è oggi può essere diverso da quello che sarà domani. Tutto quello che chiedo è il momento giusto per andare via. Il momento giusto per andare è quando c’è un club interessato la cui offerta soddisfa i desideri della Dinamo e le mie ambizioni personali. Se sarà domani, tra un mese o un anno, ora non si sa. Sono felice alla Dinamo, tutto il resto lo vedremo al momento giusto”. Insomma Pjaca sarebbe pronto a fare il garnde passo ma solo quando i tempi saranno maturi e lui e società potranno entrambi beneficiare di questa grande operazione di calciomercato.

Potrebbe essere il prossimo obbiettivo di calciomercato della Juventus: Marotta potrebbe regalare il gioiello croato a Massimiliano Allegri entro già questa settimana. Il traguardo però non è troppo vicino e Marko Pjaca piace moltissimo anche al Milan, per il quale starebbe preparando un progetto di crescita ad hoc che potrebbe entusiasmare moltissimo il croato classe 1995, con il quale i rossoneri hanno già avuto alcuni contatti.La Juventus sarebbe comunque un approdo di lusso per Pjaca, e il club sembra che abbia già avanzato una proposta che si aggira sui 17/18 milioni di euro, pareggiando così l’offerta del Milan. Ma se la strategia di calciomercato della Juventus per Marko Pjaca non dovesse portare al successo ecco pronto il piano B per Allegri: Arkadiusz Milik, polacco classe 1994 attaccante dell’Ajax e della nazionale polacca.

Il nome caldo del calciomercato estivo e recentemente dato per a un passo dalla Juventus, ha voluto parlare dal ritiro della Dinamo Zagabria, club attuale del gioiello croato. Il talentuoso centrocampista classe 1995 ha infatti annunciato: “E’ un onore per me leggere che tutti questi grandi club sono interessati a me, vuol dire che sto lavorando bene e che devo andare avanti così. Le vacanze non durano mai abbastanza, ma ora sono ben riposato e pieno di stimoli”. c’è da dire che Pjaca ha aggiunto di star preparando lo scontro con il Vardar Skpje valida per i preliminari di Champions League con la Dinamo Zagabria, club attuale e forse anche futuro del croato. Molto si capirà forse nei prossimi giorni ma intanto la Juventus non abbassa la guardia e rimane alla finestra in attesa del croato, uno dei talenti più cercati dal calciomercato di questo mese.

Per Marko Pjaca alla Juventus questa potrebbe essere la settimana decisiva. Il condizionale rimane però d’obbligo, perché le ipotesi sul futuro del giovane (classe 1995) attaccante croato rimangono molteplici. Così come le squadre interessate a Pjaca: La Gazzetta dello Sport in edicola oggi ha fatto il punto della situazione. La Juventus rimane fortemente interessata a Pjaca e tiene in faretra alcuni buoni argomenti per convincere il giocatore, come la vetrina della Champions League e più in generale la possibilità di competere per i massimi traguardi, oltre alla presenza di grandi giocatori tra cui anche il connazionale Mario Mandzukic. Stando alle notizie di calciomercato riportate la Juventus ha superato l’offerta economica dell’Inter, ferma a 15 milioni di euro più 3 di bonus, ma deve fare i conti con il prossimo rialzo del Milan e l’interessamento del Napoli, anche se Sky Sport 24 ha smentito un inserimento imminente dei partenopei. Per Pjaca la Juventus avrebbe messo sul piatto circa 18 milioni di euro, il ventunenne croato dal canto suo sembra più propenso al trasferimento in Italia piuttosto che in altri paesi (Liverpool e Borussia Dortmund rimangono alla finestra). Al momento quindi la corsa vede in testa Juventus e Milan: i rossoneri puntano a convincere Pjaca offrendogli un progetto da protagonista fin da subito, a Torino sarebbe più difficile inserire il giocatore nell’undici titolare di Allegri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori