Calciomercato Live Milan News / Bacca: Felice di essere rimasto. Ultimissime notizie 18 agosto 2016 (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Live Milan, le ultime news: i rossoneri con l’acquisto di Josè Sosa dal Besiktas occupano l’ultimo slot per gli extracomunitari. Sfumano Cuadrado e Bentancur. (oggi 18 agosto)

18.08.2016 - La Redazione
adriano_galliani_sorriso
Adriano Galliani (Foto: LaPresse)

È stato a lungo tra i protagonisti del calciomercato in uscita del Milan con il West Ham che a lungo ha provato a prenderlo. Il calciatore colombiano è alla fine rimasto e ha parlato ai microfoni di Milan Tv: “Si è parlato molto e si sono dette tante cose. C’è stato l’interesse di alcuni club e sono arrivate delle offerte, ma la verità è che ho preso la decisione di rimanere qui. Sono contento e sto lavorando per cercare di farmi trovare al cento per cento alla prima partita. Sono stato molto felice delle parole del Mister Vincenzo Montella. Uno dei primi giorni in cui sono arrivato qui ha parlato con me ed è stato molto sincero e mi ha davvero riempito di fiducia. Mi ha detto chiaramente quali erano le sue idee e credo che si stia vedendo dentro il campo quello che ci sta trasmettendo“.

Sono numerose le voci di calciomercato che ruotano attorno a Luiz Adriano che da gennaio ad oggi è stato accostato a tantissimi club soprattutto esteri. Nel calciomercato di riparazione di gennaio scorso il calciatore era volato in Cina per firmare con il Jiangsu Suning Football Club posando addirittura con la sciarpa del club orientale, per poi rifiutare la proposta e tornare al Milan rimettendosi a disposizione. Durante l’estate si era ancora parlato di un nuovo cambio di maglia anche se le eventuali trattative erano state più volte un mistero. Ora pare però confermato il fatto che il calciatore non partirà e rimarrà ancora al Milan. Sul sito ufficiale del club meneghino si può leggere la lista dei numeri con Luiz Adriano che ha cambiato maglia dal numero 87 al 7, dimostrando anche con questo piccolo gesto la volontà di iniziare un nuovo percorso lasciandosi alle spalle problemi e ricordi negativi.

Nel calciomercato del Milan bisogna tenere d’occhio anche la situazione dei portieri, dal momento che sia Diego Lopez sia Gabriel potrebbero essere in partenza. Naturalmente non se ne andranno entrambi, ma bisogna capire chi lascerà il Milan e chi invece resterà a fare da secondo al giovane Donnarumma, ormai titolare fisso. Diego Lopez, dall’alto della sua esperienza, potrebbe non gradire un altro anno da dodicesimo, anche se va detto che l’ipotesi per lui più calda è il Chelsea, se Begovic dovesse lasciare il club londinese, dunque anche in questo caso farebbe la riserva, naturalmente a Courtois. Quanto a Gabriel, potrebbe andare in una squadra medio-piccola per giocare con continuità: La Gazzetta dello Sport inedicola oggi ha però riferito che i contatti fra il Milan e due società di Serie A (Torino e Crotone) non hanno al momento dato esiti positivi. Di certo però uno entro il 31 agosto andrà via…

Furio Fedele, giornalista del Corriere dello Sport-Stadio, è intervenuto nel corso del notiziario di Tutto Mercato Web e ha parlato del calciomercato del Milan. Tanti i temi sul tavolo, cominciando dall’arrivo del principito Sosa fino all’emergenza difesa: “Non ha portato entusiasmo, il Milan aveva inseguito Bentancur ma la Juve ha posto un veto solido. Sosa era nei desiderata di Montella però si era passati su altri obiettivi, come ad esempio Badelj. Sosa e il ruolo? Nella sua lunga carriera ha iniziato come regista, ha giocato come mezzala e può fare l’esterno alto”. Secondo Fedele, inoltre, le cifre dell’operazione Sosa sono da considerarsi eccessive: “Si poteva in effetti pensare ad soluzione diversa, la cifra pagata è elevata. Il Milan si stava muovendo sul terreno minato di operazioni che avevano bisogno di tempo per essere concretizzate”. Sugli altri affari: “E’ auspicabile che arrivi un altro difensore – avverte l’inviato del Corriere – per Zapata se ne parlerà a dicembre ma bisognerà vedere poi cosa ne sarà di Ely, di Vergara e di Calabria, che non in questo precampionato non hanno impressionato. Il difensore ideale sarebbe stato Musacchio, ora si parla di Mangala, certo è che questo Milan è incompleto”.

In una breve intervista concessa ai microfoni di PescaraSport24.it, l’agente di Josè Mauri, Dino Zampacorta, ha parlato delle condizione fisiche del suo assistito: “Josè Mauri ha avuto un lievissimo infortunio che non gli ha consentito di partecipare alla tournèè del Milan negli Stati Uniti. Risolto tale problema, ora si allena regolarmente con il gruppo”. Sul futuro del calciatore, il procuratore è stato abbastanza chiaro, escludendo, almeno per il momento, un suo addio ai rossoneri: “Josè Mauri è un giocatore del Milan e non si è mai presentata alcuna ipotesi di cessione”.

È l’ultimo acquisto di calciomercato del Milan, firmato Adriano Galliani. I tifosi rossoneri hanno accolto con scetticisimo il nuovo arrivato, ma il giornalista di Sky Sport Massimo Marianella, ospite negli studi di ‘Calciomercato, l’originale’, li ha voluti tranquillizzare. Almeno parzialmente:  “Josè Sosa ha un buon palmares personale, ma non ha mai vinto qualcosa da primo attore. È un giocatore comunque affidabile, anche se non ti fa fare il salto di qualità”. Ecco invece quanto dichiarato dal centrocampista, sempre ai microfoni di Sky Sport al suo arrivo a Milano: “Sono molto felice di essere qui, speriamo vada tutto bene. L’unica cosa che posso dire è che deve godermi questo momento, felice di iniziare questo nuovo percorso”.

Torna in auge e sarà uno dei nomi caldi per il calciomercato del Milan nelle ultime due settimane di trattative estive. Infatti, dopo le vicende delle ultime ore che hanno portato il Milan ad acquistare dal Besiktas José Ernesto Sosa (nome del quale a dire il vero i tifosi non sono entusiasti), restano ancora a disposizione 7,5 milioni di euro sui 15 di “extra budget” autorizzati dalla società pochi giorni fa. Soldi che potrebbero appunto servire a finanziare l’acquisto di El Ghazi, centrocampista olandese di origine marocchina (ha scelto la Nazionale di Amsterdam) classe 1995, in forza all’Ajax dopo essere cresciuto tra il Feyenoord e lo Sparta Rotterdam. In questo momento forse in primo piano c’è più Mateo Kovacic, ma senza dubbio El Ghazi è il piano B del Milan se non si riuscisse ad arrivare al croato del Real Madrid.

Il Milan ha messo a segno un importante colpo di calciomercato mettendo le mani sul Principito Josè Sosa arrivato dal Besiktas. Questi ha occupato così l’ultimo slot da extracomunitari che aveva a disposizione il Milan, costringendo i rossoneri a una scelta importante che esclude l’arrivo di altri calciatori importanti come Juan Cuadrado e Rodrigo Bentancur che erano stati a lungo nel mirino del calciomercato. C’è però un’altra possibilità e cioè quella di cedere un calciatore extracomunitario presente in rosa. Il nome è sempre quello di Carlos Bacca che adesso è entrato nel mirino del Valencia dopo che il West Ham ha provato a lungo a prenderlo senza riuscirci. L’acquisto di Josè Sosa però arriva dopo una riflessione importante e porta in Italia un calciatore che ha già conosciuto il nostro campionato con la maglia del Napoli senza riuscire però a impressionare. Forse proprio per questo viene accolto con abbastanza freddezza dai tifosi rossoneri che speravano di veder arrivare magari un calciatore dalle più decantate doti. Si dimenticano però che dopo i tre anni al Metalist il calciatore ha giocato due stagioni molto importanti in Turchia e sei mesi dove ha trovato poca continuità. L’impressione però è che le cose possano anche non essere finite qui con il Milan pronto a diverse cessioni per aumentare il budget a disposizione e poi chissà se per riguadagnare uno slot per un altro extracomunitario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori