CALCIOMERCATO LIVE NAPOLI NEWS/ Rog, c’è l’accordo totale. Ultimissime notizie oggi 3 agosto 2016 (Aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Live Napoli News, ultime notizie oggi 3 agosto 2016, aggiornamenti in diretta: tutte le novità, le indiscrezioni e le voci sulle trattative estive della società partenopea

03.08.2016 - La Redazione
ZielinskiEmpoli
Piotr Zielinski, 22 anni (Foto LaPresse)

Ha detto sì al Napoli. Secondo quanto riportato da ‘Tuttomercatoweb’ la trattativa si concluderà ufficialmente la prossima settimana quando arriverà l’ufficialità. Il club di Aurelio De Laurentiis ha trovato l’accordo in questo calciomercato sulla base di 13 milioni di euro più bonus per arrivare ai 17.5 milioni di euro chieste dalla dirigenza della Dinamo Zagabria. Il giocatore croato non ha dubbi e vuole approdare in Italia questa estate stessa, l’accordo sembra davvero raggiunto e difficilmente dovrebbero arrivare dietrofront da parte delle due squadre. Non sono infatti previsti cambi di marcia, De Laurentiis non vuole tornare indietro sui suoi passi anche perchè ha messo gli occhi su Rog sin dall’inizio di questo calciomercato estivo. La Dinamo Zagabria si è detta disposta a trattare per il giocatore classe ’95 ma i partenopei dovranno versare nelle casse la cifra richiesta.

Il Napoli ha deciso di non mollare Icardi in questa sessione di calciomercato. Secondo quanto riportato da ‘Il Corriere dello Sport’ nelle ultime ore c’è stato un netto rilancio da parte dei partenopei per l’attaccante argentino dell’Inter. Ora siamo arrivati a 50 milioni di euro più il cartellino di Manolo Gabbiadini, attaccante che da diverso tempo Mancini ha nel mirino. La seconda offerta prevede 54 milioni di euro più bonus per arrivare alla somma di 60 milioni ma ancora una volta De Laurentiis ha trovato il muro nerazzurro che non ha ancora intenzione di cedere alle lusinghe partenopee. Si potrà iniziare a trattare solo per una cifra superiore a 70 milioni di euro ma difficilmente il Napoli arriverà a quella somma visto che ha messo una specie di data limite per trattare l’argentino. Thohir ha ribadito che Icardi è incedibile, anche per volere di Roberto Mancini che ha chiesto di non cedere i big.

È ad un passo dal vestire la maglia del Napoli. Secondo quanto riportato da ‘Il Corriere dello Sport’ pare che il centrocampista dell’Udinese abbia già comunicato ai propri amici di diventare presto un nuovo giocatore del Napoli in questa sessione di calciomercato sottolineando come sia stato proprio lui a scegliere la squadra per il futuro, nonostante le continue avance del Liverpool. Ieri è stato il suo ultimo giorno di ritiro con l’Udinese, e tra oggi e domani dovrebbe arrivare a Roma per sostenere le visite mediche di rito prima di firmare il contratto. L’ufficiliatà quindi dovrebbe arrivare entro la serata di domani, perchè Zielinski ha fretta di cominciare la sua nuova avventura con la maglia azzurra. Il centrocampista ha riflettuto a lungo sul suo futuro in questi giorni e alla fine ha deciso di declinare tutte le lusinghe dai club di Premier league per restare nella nostra Serie A.

Il Napoli è alla ricerca in questi giorni di calciomercato di un difensore per rinforzare il reparto arretrato, soprattutto dopo che le parole dell’agente di Kalidou Koulibaly hanno scosso tutto l’ambiente azzurro. Nel mirino del calciomercato del Napoli è finito quello che è stato un calciatore sul quale il club azzurro è stato per tutta la scorsa estate e cioè Nikola Maksimovic. Secondo quanto riportato da Tuttosport pare però che prima di poter chiudere questa trattativa di calciomercato ci sia da ritrovare l’intesa tra Aurelio De Laurentiis e Urbano Cairo. Nell’affare potrebbe inoltre entrare anche il cartellino di Mirko Valdifiori accostato da giorni proprio al club granata. Il roccioso difensore serbo è un classe 1991 con un fisico statuario di 193 centimetri per 82 chilogrammi. E’ cresciuto nello Sloboda Point Sevojno che lo andò ad acquistare da giovanissimo. Nell’estate del 2012 poi arrivò alla Stella Rossa e dopo una sola stagione si meritò il passaggio al Torino in Serie A. Fino ad oggi ha collezionato anche dodici presenze con la maglia della sua nazionale.

La corsa ad un nuovo difensore centrale per il Napoli durante questa sessione di calciomercato estivo potrebbe non essere dovuta alla necessità di rimpiazzare Kalidou Koulibaly, cercato da Chelsea ed Everton. Chi potrebbe lasciare gli azzurri è invece lo spagnolo Raul Albiol, da tempo finito nel mirino del Valencia che lo rivorrebbe portare a casa dopo averlo avuto in rosa tra il 2009 ed il 2013 oltre ad essere cresciuto nelle giovanili del club iberico. Come riportato da TuttoNapoli.net, lo stesso direttore sportivo del Valencia, il dirigente Garcia Pitarch, ha rivelato a Marca di essere ancora sulle tracce di Albiol e di non essersi minimamente rassegnato all’acquisto del difensore spagnolo: “Sin dall’inizio il nostro obiettivo è stato il ritorno di Albiol, lo aspetteremo fino all’ultimo. Sappiamo anche che la sua volontà e quella della sua famiglia è quella di tornare.”

Perso Gonzalo Higuain, il Napoli è alla ricerca di uno o due colpi in attacco per rinforzare il proprio reparto offensivo durante questa sessione di calciomercato estivo. Il primo acquisto in questo senso è da poco stato ufficializzato dal Napoli attraverso il sito ufficiale e si tratta di Arkadiusz Milik, centravanti polacco proveniente dall’Ajax. Come si può leggere sul sito dei Lancieri olandesi, il classe 1994 si trasferisce agli ordini di Sarri a titolo definitivo per un’operazione complessiva da 33 milioni di euro, nello specifico 32 milioni più uno di bonus. Come rivelato inoltre dalla redazione di Sky Sport, Milik ha firmato un quinquennale e vestirà la maglia numero 99. Ecco uno stralcio del comunicato ufficiale sul sito del Napoli: “L’attaccante polacco in azzurro a titolo definitivo. La SSCN comunica di aver acquisito dall’Ajax a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Arkadiusz Milik.”

Higuain a parte, il Napoli non può pensare solamente ai movimenti in entrata nel corso di questa sessione di calciomercato estivo. Gli azzurri devono infatti ragionare anche riguardo alla cessione di qualche giocatore che non rientra più nei piani di tecnico e società e, in questo senso, il centrocampista Mirko Valdifiori sembrava da tempo sul piede di partenza, con il Torino in forte pressing su di lui. Tuttavia, come riporta Tuttonapoli.net, il suo agente Mario Giuffredi ha spiegato, a Radio Kiss Kiss Napoli, che il suo assistito rimarrà a Napoli per volontà del tecnico Maurizio Sarri: “Siamo in stand-by per il suo futuro. Il presidente De Laurentiis non voleva cederlo, il Torino lo ha richiesto in maniera importante ma le due società non sono state molto collaborative. La trattativa si è arenata anche per volontà di Sarri, il tecnico dal primo giorno di ritiro ha manifestato al ragazzo la volontà di una sua permanenza. Quest’anno il Napoli dovrà cambiare il suo gioco senza Higuain, le verticalizzazioni di Mirko saranno fondamentali.”

Nel corso di questa sessione di calciomercato estivo non mancano i problemi in casa Napoli, tra malumori, cessioni illustri e tanti rifiuti. Per quanto riguarda la situazione tra i pali, la tendenza all’infortunio dello spagnolo Pepe Reina starebbe spingendo il Napoli a cercare un nuovo estremo difensore per il futuro, individuato in Marco Sportiello dell’Atalanta. Tuttavia, i partenopei hanno già in rosa un altro giocatore per quel ruolo, ovvero Luigi Sepe, rientrato dal prestito alla Fiorentina, ed il suo procuratore Mario Giuffredi ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli lamentando la poca chiarezza da parte del Napoli riguardo al suo assistito, come riporta Tuttonapoli.net: “E’ una situazione ferma, il Napoli deve ancora creare delle gerarchie tra Rafael e Sepe. Ancora non ci fanno capire se ci sarà un nuovo portiere e Sepe dovrà togliere il disturbo. Reputo la situazione surreale, non è possibile che al 2 agosto non si sia fatta chiarezza per i portieri. Mi sono fatto l’idea che Giuntoli voglia portare Sportiello a tutti i costi al Napoli quando si potrebbe puntare su Sepe che è uno dei portieri più bravi in Italia.”

In questa sessione di calciomercato estivo il Napoli è alla ricerca di rinforzi in un po’ tutti i reparti. In particolare, gli azzurri per la corsia bassa di destra starebbero cercando un rincalzo adeguato da alternare all’albanese Elseid Hysaj, visto che Maggio sembra non convincere più il tecnico Sarri che lo ha impiegato pochissimo anche lo scorso anno. Come riportato dal quotidiano torinese Tuttosport, l’agente di Mattia De Sciglio, terzino del Milan e della Nazionale in uscita dai rossoneri per fare cassa, il procuratore Donato Orgnoni, ha rivelato di aver avuto un contatto con il Napoli proprio per il suo assistito: “Ci sono sicuramente tanti club interessati al mio assistito, ci stiamo guardando intorno. Sia in Italia che all’estero è molto apprezzato, abbiamo avuto anche un contatto con il Napoli.”

Oltre al caso Higuain, il Napoli deve guardarsi bene dagli assalti degli altri club europei ai suoi campioni nel corso di questa sessione di calciomercato estivo. Il difensore senegalese Kalidou Koulibaly ha infatti espresso, tramite il suo agente, la volontà di lasciare gli azzurri e non mancano le pretendenti per il centrale ex Genk. Sulle tracce di Koulibaly ci sarebbero infatti due squadre inglesi, l’Everton di Liverpool ed i londinesi del Chelsea allenati da Antonio Conte. Secondo quanto rivelato in esclusiva dalla redazione di Tuttomercatoweb.com, il patron partenopeo Aurelio De Laurentiis avrebbe deciso di rigettare l’ennesima offerta da oltre 40 milioni di euro del Chelsea per Koulibaly. Il presidente del Napoli non vuole infatti privarsi del calciatore in questa finestra di calciomercato, sebbene non sia ancora stato fissato un incontro ufficiale per il rinnovo del contratto dello stesso.

La partenza di Gonzalo Higuain in direzione Juventus costringe il Napoli a cercare uno o due attaccanti per rimpiazzare l’argentino nel corso di questa sessione di calciomercato estivo. Il primo centravanti è ormai già arrivato ed è il polacco Arkadiusz Milik, polacco proveniente dagli olandesi dell’Ajax. Intervistato da Calciomercato.it, Milik ha parlato dell’arduo compito che lo aspetta al Napoli: “So che i tifosi del Napoli si aspettano molto da me. Voglio dargli grandi emozioni, come ha fatto Gonzalo Higuain. Non ci ho mai pensato (alle voci di calciomercato ndr). Volevo soltanto prepararmi al meglio per Euro 2016. Dopo l’Europeo, sapevo di avere molte offerte. Ora sono felice di poter essere parte di una grande squadra come il Napoli. Giocherò in uno dei più grandi club italiani. Gli azzurri sono anche tornati in Champions League e, come immagino, vorranno avere un ruolo da protagonisti. Sono molto grato ai ‘Lancieri’. Mi hanno aiutato dopo la mia esperienza al Bayer Leverkusen. Non li dimenticherò mai. Oggi sono un calciatore di gran lunga migliore, a un livello più alto di quanto fossi qualche anno fa. Come prima cosa voglio dire che il mio nome è Arkadiusz Milik, non Gonzalo Higuain. Voglio lavorare su me stesso e non penso a chi dovrei essere. Certo, so molto bene ciò che l’argentino ha dato a questa squadra, e il suo rendimento la scorsa stagione è stato incredibile. Ma io voglio dare a questi tifosi tante emozioni quante gliene ha date Gonzalo. Il Napoli ha centrocampisti ed esterni molto tecnici, quindi dovrò solo sfruttare le mie opportunità.”

Nel corso di questa sessione di calciomercato estivo il Napoli è alla ricerca di rinforzi per affrontare al meglio tutte le competizioni della prossima stagione. Per quanto riguarda la situazione tra i pali, la tendenza all’infortunio del titolare Pepe Reina starebbe spingendo gli azzurri a cercare un nuovo portiere per il futuro. Il brasiliano Rafael ed il rientrante Luigi Sepe, reduce dall’ennesimo prestito questa volta alla Fiorentina, non sembrano convincere l’allenatore Sarri e la società che avrebbe appunto messo nel mirino l’estremo difensore dell’Atalanta, il giovane Marco Sportiello che sta impressionando tutti nelle ultime due stagioni. Il giocatore è stato accostato al Napoli ormai da un paio di settimane ma, secondo quanto rivelato da L’Eco di Bergamo, i partenopei sembrano ormai vicini all’accordo con i bergamaschi. L’operazione per portare Sportiello al Napoli dovrebbe chiudersi sulla base di 10 milioni di euro nelle casse dell’Atalanta, con un contratto quinquennale per il calciatore.

Sta bloccando il calciomercato del Napoli. Come riporta questa mattina ‘La Gazzetta dello Sport’ il presidente partenopeo De Laurentiis ha provato ad inserire il centrocampista nella trattativa con il Bologna per Diawara visto che il Torino ha fatto sapere ufficialmente di virare su altri obiettivi, con l’accordo che non si riesce a trovare a causa del cartellino di Maksimovic. Il Bologna, però, vuole soltanto soldi per lasciar partire Diawara e ha detto di non voler inserire contropartite tecniche nella trattativa. La situazione, quindi, resta bloccata e pare che in questo modo Diawara non possa arrivare a Napoli perchè De Laurentiis non vuole più spendere i 18 milioni inizialmente promessi al Bologna per superare la concorrenza della Roma. Il centrocampista non si trova neanche in ritiro aspettando buone nuove dal fronte Napoli o Roma, per ora è tutto in stand-by ma non è detto che non possa sbloccarsi nelle prossime ore.

L’intenzione del Napoli sin dall’inizio di questa sessione di calciomercato estivo è stata quella di inserire nuovi elementi di qualità in mezzo al campo, aumentando così le rotazioni a disposizione di Maurizio Sarri. Per questa ragione gli azzurri stanno seguendo da tempo il polacco Piotr Zielinski, reduce dal buon prestito biennale all’Empoli ma di proprietà dell’Udinese (il tecnico del Napoli lo ha allenato in Toscana e dunque lo conosce molto bene). Stando alle rivelazioni di calciomercato del giornalista Ciro Venerato per Radio Crc, l’annuncio dell’acquisto di Zielinski dovrebbe arrivare entro giovedì, dopo che lo scorso weekend la dirigenza partenopea ha incontrato il procuratore proponendogli un quinquennale da 1,2 milioni di euro a salire fino a 1,6 milioni senza contare i bonus, oltre all’operazione di calciomercato, già approvata dall’Udinese, sulla base di 15 milioni di euro più il cartellino di Zuniga (ormai ai margini del progetto tecnico) da girare al Watford ed il rinnovato prestito per Duvan Zapata in bianconero. Sempre Venerato ha spiegato inoltre che anche il croato Marko Rog sarà prelevato a breve dalla Dinamo Zagabria: al momento si aspetta la cessione di David Lopez per liberargli un posto, con il suo club vicino a trovare l’intesa per il trasferimento intorno ai 13 milioni di euro. Un elemento giovane che a Napoli, sotto la guida di Sarri, potrebbe crescere molto e diventare importante nella stagione dei partenopei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori