Calciomercato live Juventus news/ Il Manchester United vuole Kastanos. Ultimissime notizie 12 settembre 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Live Juventus, le ultime news: i bianconeri in estate hanno cercato il giovane Ikonè del Paris Saint German, lo ha ammesso lo stesso calciatore. (oggi 12 settembre 2016)

Juventus1617
La Juventus 2016-2017 schierata a Londra (Foto LaPresse)

Il Manchester United di Josè Mourinho ha messo gli occhi su un giovane centrocampista della Primavera della Juventus, che avrebbe tutte le carte in regola per un futuro in Prima Squadra. Secondo quanto riportato dal ‘Daily Express’ il giocatore in questione è Grigoris Kastanos, cipriota classe ’98 che ha ottime qualità tecniche e che comincia ad interessare a Massimiliano Allegri. La dirigenza della Juventus lo ha pagato circa 60 mila euro per prelevarlo dall’Enosis Paralimni, club cipriota dove militava. Kastanos si è messo in luce nel torneo di Viareggio nel mese di maggio segnando anche una rete nella finale contro il Palermo. Josè Mourinho avrebbe messo gli occhi sul suo cartellino, la Juventus quindi dovrà cercare di blindarlo per evitare che il Manchester Untied ci provi davvero per portarlo in Premier League. Il centrocampista potrebbe fare il salto di qualità e passare in prima squadra al più presto.

-Leonardo Bonucci è ancora nel mirino dei top club europei. Secondo quanto riportato dal ‘Sun’ la sconfitta nel derby da parte del Manchester United avrebbe fatto ragionare Josè Mourinho in vista della sessione invernale del calciomercato per l’acquisto di un centrale difensivo. Per questo motivo prendono nuovamente quota le possibilità di vedere il club inglese sulle tracce del difensore bianconero che ha scelto di restare alla Juventus dopo le avance del Manchester City in estate che era arrivato ad offrire anche 60 milioni di euro per il suo cartellino. La dirigenza bianconera, però, non ha alcuna intenzione di stare a sentire le richieste dello United e di Josè Mourinho, e stanno intanto cercando di allungare il contratto di Leonardo Bonucci portandolo alla scadenza nel 2021. Il difensore vuole continuare la sua avventura con la Juventus, di certo non lascerà i suoi compagni a stagione in corso.

-Federico Higuain, fratello dell’attaccante della Juventus, elogia Gonzalo soprattutto dopo la prova con il Sassuolo ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’: “Gonzalo ha avuto questa opportunita` e l’ha colta. Dara` il massimo per la Juve come ha fatto per le altre squadre con cui ha giocato. 90 milioni di euro possono sembrare tanti ma e` la realta` del calciomercato. Insulti e attacchi mediatici fan­no parte del gioco e meglio non prestare troppo ascolto alle voci di contorno” commenta Federico Higuain, sicuro che il fratello possa disputare una stagione esemplare con la maglia bianconera. “Gonzalo è da Champions, i fuoriclasse co­me Gonzalo fanno la differen­za. Secondo me la Juventus ha un’ottima squadra quindi Higuain può essere l’uomo giusto per vincere qualcosa di importante” conclude il fratello di Higuain. Mercoledì la partita in Champions League contro il Siviglia, Higuain si farà trovare pronto.

Dietro la trattativa di calciomercato saltata in estate che doveva portare Blaise Matuidi alla Juventus non c’erano solo le vecchie ruggini dell’affare Kingsley Coman. La Juventus infatti aveva cercato di portare via dal Paris Saint German anche un altro giovane molto forte, cioè Ikonè. Questi ha parlato a Le Parisien confermando questa situazione. Ecco le sue parole: “La Juventus mi voleva davvero. Ho deciso con il mio procuratore che rimanere al Paris Saint German era la cosa migliora da fare per la mia carriera. Qui c’è tutta la mia famiglia e sto bene. Il club inoltre mi ha promesso delle cose importanti e io gli ho data molta fiducia. In passato invece Kingsley Coman aveva preso una decisione diversa e gli è comunque andata bene“. Nanitamo Ikonè è un calciatore classe 1998 nato a Bondy ma di origini congolesi. Nato e cresciuto nel Paris Saint German è un calciatore abile a saltare l’uomo e a giocare largo sulle corsie indifferentemente a destra o a sinistra. Nasce come mancino puro, ma è un calciatore che può tirare ancoe tranquillamente col destro. Vedremo se quest’anno avrà spazio nella prima squadra con Unai Emery, ma sicuramente nel suo futuro c’è qualcosa di importante e per il momento non alla Juventus. Con queste parole del ragazzo però si capisce bene come la società sia sempre interessata ai giovani di talento e che guardi con maggior interesse al futuro rispetto al presente. Ikonè sarebbe stato davvero per i bianconeri un colpo di straordinaria importanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori