Calciomercato live Milan news/ Fabregas può arrivare a gennaio. Ultimissime notizie 14 settembre 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Live Milan News: ultimissime notizie 14 settembre 2016, aggiornamenti in diretta. I commenti, le indiscrezioni e le voci sulle trattative della società rossonera.

bacca_colombia_7
Carlos Bacca (Foto: Lapresse)

Il Milan pensa alla sessione invernale del calciomercato ed il nome di Cesc Fabregas si fa sempre più concreto. Secondo quanto riportato da ‘Guardian’ Antonio Conte non considera il giocatore fondamentale per la sua rosa e potrebbe dare il via libera alla cessione a gennaio. L’ex Barcellona è stato contattato già da Galliani in estate, ed i contatti si sono ristabiliti proprio in queste settimane. Il Chelsea ha dato la disponibilità a cedere Fabregas in prestito oneroso con obbligo di riscatto, ed il club rossonero è pronto ad offrire circa 3 milioni di euro per il cartellino del giocatore, per portarlo a Milano fino a giugno. Le parti stanno trattando per arrivare poi all’accordo entro il mese di gennaio, anche perchè il Milan vorrebbe premere per averlo a titolo definitivo. La fumata bianca è davvero vicina, Galliani tratterà prima di dire addio al Milan visto l’arrivo della nuova cordata cinese.

-In casa Milan tiene banco la situazione societaria con la cordata cinese che ha chiesto espressamente a Fassone di scegliere le nuove figure che faranno parte della dirigenza. Secondo quanto riportato da ‘TuttoSport’ il futuro amministratore delegato e direttore generale del club di via Aldo Rossi è al lavoro per trovare il ruolo della bandiera rossonera da inserire nell’area tecnica della società. Paolo Maldini e Massimo Ambrosini sembrano essere in pole per un solo posto, Fassone nei prossimi giorni incontrerà i due ex capitani del Milan per illustrare loro il progetto dei cinesi e proporgli un posto all’interno della società. Costacurta ha già declinato l’offerta, così come Albertini, ma la situazione di Maldini ed Ambrosini non si discosta tanto dalle decisioni dei loro ex compagni. Fassone ha inoltre deciso di affidare il ruolo di direttore sportivo a Massimiliano Mirabelli, con uno strascico di polemiche.

Carlos Bacca è stato a lungo uno degli uomini che quest’estate avrebbe potuto sbloccare il calciomercato del Milan, ma alla fine il colombiano ha deciso di restare in rossonero. Come riportato da Milannews.it, l’attaccante ex Siviglia nel corso di un’intervista rilasciata a Cadena Ser che le voci su una sua possibile partenza nell’ultima sessione di calciomercato erano tutto tranne che infondate:”All’offerta del West Ham ho pensato molto bene, ho pensato alla mia famiglia, a come si sarebbe adattata, anche ai problemi che un calciatore sudamericano può avere dal punto di vista del passaporto extracomunitario. Ci sono stati club interessati, ma non si è potuto far nulla perchè non avevano uno slot da extracomunitario libero“. Bacca ha anche ammesso di essere stato vicino a riabbracciare il suo ex allenatore Unai Emery al Psg:”E’ la realtà, il PSG ha contattato il mio agente ma non si è mai arrivati ad un accordo: non c’era spazio per un altro calciatore senza passaporto comunitario. Emery è stato il miglior allenatore che ho avuto. E’ stato il tecnico che ha saputo tirare fuori il miglior rendimento da me, che più mi ha capito a livello di gioco, dato fiducia e con il quale ho costruito una grande amicizia. Mi piacerebbe ritrovarlo“. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori