CALCIOMERCATO LIVE NAPOLI NEWS/ Tolisso: Ho deciso di restare a Lione, ecco perché… Ultimissime notizie 14 settembre 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Live Napoli News: ultimissime notizie 14 settembre 2016, aggiornamenti in diretta. I commenti, le indiscrezioni e le voci sulle trattative della società partenopea.

Kessie_saluto
Franck Kessiè, mediano dell'Atalanta e della nazionale ivoriana (LaPresse)

Il colpo mancato dell’ultima sessione di calciomercato del Napoli è senza dubbio Corentin Tolisso, centrocampista del Lione che ha deciso di restare in Francia. Il mediano sembrava vicinissimo ai partenopei poi per sua volontà tutto è sfumato: “Il 27 luglio è stata una giornata particolare: sono arrivato all’allenamento e non sapevo cosa fare. Sono tornato a casa verso le ore 14, ho chiamato i miei genitori, i miei agenti ed il presidente per comunicare la mia decisione di rimanere al Lione. Il presidente era felicissimo di questa mia scelta” rivela il giocatore ai microfoni de ‘L’Equipe’. “Ero indeciso se andare al Napoli o no, e questo voleva dire che andare via non era la scelta buona. Se andavo al Napoli so bene che avrei avuto troppe pressioni” conclude Tolisso, che spiega così la sua scelta di restare al Lione nell’ultima sessione di calciomercato ed evitare di essere ceduto così in Italia.

-In casa Napoli si pensa ai rinnovi del contratti, dopo la bellissima vittoria in Champions League contro la Dinamo Kiev. Siamo soltanto a settembre, mancano esattamente tre mesi all’inizio della sessione invernale del calciomercato, e la priorità di Aurelio De Laurentiis è quella di rinnovare i contratti dei big. Il primo contratto che verrà prolungato sarà quello di Hysaj: c’è già l’accordo con il difensore, manca soltanto la firma da parte del giocatore che andrà a prolungare fino al 2021. Nel suo contratto ci sarà una clausola rescissoria da 50 milioni di euro che varrà soltanto per le squadre estere. La dirigenza del Napoli è a buon punto anche per il rinnovo di Dries Mertens: il giocatore sta disputando delle ottime partite, il tecnico Sarri vuole puntare su di lui e quindi la priorità è blindarlo in vista del calciomercato di gennaio. Difficile invece la situazione di Insigne che chiede un ingaggio elevato.

Ieri contro la Dinamo Kiev è stata la grande serata di Milik, autore di una doppietta che ha di fatto ribaltato il risultato regalando la prima vittoria in Champions alla formazione azzurra. Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ la grande prestazione di Milik mette ancora più in ombra Manolo Gabbiadini che durante l’ultima sessione di calciomercato ha deciso di restare al Napoli sperando di trovare più spazio dopo l’addio di Higuain. Una vera ‘gabbia’ per l’attaccante ex Sampdoria che deve fare i conti con quattro gol in quattro gare per l’ex Ajax, sintomo che difficilmente Sarri lo schiererà in campo al suo posto. Mancano esattamente tre mesi alla sessione invernale del calciomercato, ieri sera Gabbiadini è entrato in campo soltanto all’82’ e non è proprio la stagione che l’attaccante si aspettava dopo il grande addio di Gonzalo Higuain. Le squadre interessate ci sono, De Laurentiis dovrà decidere se trattare o meno.

Mentre la stagione del Napoli prosegue tra impegni di campionato e Champions League, il calciomercato non si ferma mai e già cominciano a delinearsi le strategie del club di Aurelio De Laurentiis in vista delle prossime sessioni di trattative. In particolare, a detta dell’esperto di mercato della Rai, Ciro Venerato, intervenuto alla trasmissione di Radio Crc “Si gonfia la rete”, l’intenzione dei dirigenti azzurri sarebbe quello di rinfornzare il centrocampo con un colpo che potrebbe fornire un grande apporto sia nell’immediato che in prospettiva futura. A chi si riferisce il giornalista Rai? Al centrocampista della Rai Franck Kessié, il 19enne dell’Atalanta che alla prima stagione di Serie A ha già realizzato 4 gol in tre partite:”Confermo quanto già detto a questi microfoni, il Napoli ha strappato un’opzione all’Atalanta durante la trattativa per il ritorno in prestito di Grassi”. Parole che confermano l’intenzione del club partenopeo di investire su giovani dal futuro assicurato: un po’ come fatto per Diawara, il centrocampista prelevato dal Bologna in estate. Adesso resta soltanto da capire se il trasferimento al Napoli si concretizzerà sul serio: perché potete scommetterci, opzione o no, per Kessié dalla prossima finestra di calciomercato ci sarà la fila.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori