Calciomercato live Inter news / Lindelof e Semedo a gennaio? Ultimissime notizie 15 settembre 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato live Inter news, il capitano nerazzurro Mauro Icardi parla in conferenza stampa del suo futuro viste le voci che lo vedevano al Napoli (oggi 15 settembre 2016)

Eder_Icardi_Pescara
Foto LaPresse

L’Inter comincia a pensare alla sessione invernale del calciomercato, soprattutto per quanto riguarda il reparto arretrato. Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ il direttore sportivo Piero Ausilio ha mandato qualche emissario in Portogallo per far visionare, durante Benfica-Besiktas, due giocatori in particolare: il primo è Victor Lindelof, difensore centrale dei portoghesi, che già dalla sessione estiva del calciomercato era nel mirino del club nerazzurro ma il Benfica non ha dato il via libera per la cessione. Giocatore classe ’97 piace molto al tecnico Frank De Boer, a gennaio Ausilio vuole riprovarci. Il secondo giocatore è Nelson Semedo, terzino destro di ventidue anni, e pare addirittura che il direttore sportivo dell’Inter lo abbia già bloccato per gennaio. L’intenzione dell’Inter, infatti, è quella di portare l’esterno a Milano tra tre mesi ma sarà difficile visto che ci sono delle difficoltà legate al Fair Play Finanziario.

Questa estate il nome di Mauro Icardi è stato il più caldo per quanto riguarda il calciomercato visto che sembrava ad un passo dal lasciare l‘Inter per trasferirsi al Napoli. Aurelio De Laurentiis gli ha offerto un ingaggio importante, 5 milioni di euro l’anno che accontentavano le richieste dell’argentino a differenza dell’Inter. Il capitano nerazzurro si è presentato in conferenza stampa per commentare le voci di calciomercato estive e per tranquillizzare i tifosi dell’Inter circa il suo futuro. “Io sono contento di continuare con questa maglia fino a quando potrò. Non ho detto che non voglio caricarmi la squadra sulle spalle, ma la prima cosa che devo fare sono i gol” commenta l’attaccante argentino. Icardi rinnoverà presto il contratto con l’Inter e verrà inserita una clausola da 110 milioni di euro, che varrà soltanto per l’estero. A questo proposito ecco le sue idee: ” Il mio prezzo lo decide la società, ma sono cose un po’ finte. Messi ha una clausola di 250 milioni, ma nessuno può pagare quella cifra, è troppo elevata” conclude l’attaccante Icardi che resterà quindi a Milano anche in vista della sessione invernale del calciomercato. Il prolungamento del contratto verrà firmato entro la fine dell’anno, l’argentino vedrà il suo ingaggio elevato fino ai cinque milioni di euro richiesti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori