CALCIOMERCATO LIVE INTER NEWS/ Gianfelice Facchetti: Icardi deve dare l’esempio. Ultimissime notizie 4 settembre 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Live Inter, le ultime news: Gabriel Barbosa Almeida, meglio noto come Gabigol, scatena la polemica del Barcellona nei confronti del Santos. (oggi 4 settembre 2016)

Gabigol2016
Gabigol (Foto:Lapresse)

, figlio di Giacinto, commenta la situazione in casa Inter proprio nel giorno del decimo anniversario della morte del padre. Per Gianfelice il calciomercato nerazzurro è stato positivo, come riporta ‘Il Corriere dello Sport’, ma ha qualcosa da dire a Mauro Icardi dopo le voci che lo accostavano al Napoli: “Per essere una bandiera dell’Inter bisogna dare l’esempio con meno capricci e più sacrificio. L’addio di Zanetti ha reso necessaria la creazione di una nuova leadership, tra i nuovi acquisti possono esserci dei giocatori che possono diventare delle bandiere” conclude Facchetti considerando che l’Inter è cambiata davvero tanto rispetto all’era del padre. Giacinto era un uomo propositivo e costruttivo, come confermato dal figlio, e “la nostra Serie A non tiene conto degli appassionati che sono il vero motore visto che ora è tutto un altro mondo. Mio padre non avrebbe vissuto tutto questo in maniera nostalgica” conclude Gianfelice.

L’Inter continua a pensare alla difesa in vista della sessione invernale del calciomercato. Victor Lindelöf, difensore centrale del Benfica, piace molto alla dirigenza nerazzurra che ha cercato di abbassare le pretese dei lusitani per la clausola rescissoria di 30 milioni di euro. L’Inter ha poi mollato la prese a causa delle regole del Fair Play Finanziario e vuole riprovarci nella sessione di gennaio. Come riporta ‘Diario de Noticias’ il Benfica vuole proporre al difensore il rinnovo del contratto visto che ci sono anche Chelsea e Psg sulle sue tracce in vista di gennaio. La clausola rescissoria verrà aumentata a 45 milioni di euro ma Fali Ramadani, agente del giocatore, non vede di buon occhio questo aumento della clausola perchè sa bene che sarà difficile trovare una squadra disposta a pagarla. Lindelof ha più volte dichiarato di voler restare in Portogallo, le cose potrebbero cambiare entro gennaio.

-L’Inter pensa ai rinnovi del contratto dopo la fine della sessione estiva del calciomercato. Come riportato da ‘Il Corriere dello Sport’ Gary Medel prolungherà a breve il contratto con i nerazzurri: attualmente il cileno guadagna 1.9 milioni di euro a stagione più bonus e ha la scadenza nel 2019 ma dopo la vittoria della Copa America e dopo le voci di calciomercato che lo vedevano in Russia, adesso le cifre potrebbero essere più elevate. L’Inter ha intenzione di accontentare le richieste del centrocampista cileno: il suo ingaggio verrà aumentato a 2.5- 3 milioni di euro netti a stagione, proprio come chiesto dall’entourage di Medel. Frank De Boer vuole puntare forte sul centrocampista e per questo motivo la dirigenza dell’Inter non vuole perdere il giocatore in vista della sessione invernale del mercato. Medel ha rinunciato a diverse offerte importanti pur di restare a Milano, la dirigenza nerazzurro vuole ringraziarlo così.

L’Inter ha deciso di non mollare Stephan Lichtsteiner. Come riporta questa mattina ‘Il Corriere dello Sport’ pare che il direttore sportivo nerazzurro Ausilio e l’agente del terzino svizzero si siano fatti la promessa di risentirsi nei prossimi mesi, magari a ridosso della sessione invernale del calciomercato. Lichtsteiner non si sente più protagonista a Torino, soprattutto dopo l’arrivo di Dani Alves e Cuadrado e ha uno spiccato interesse per il progetto nerazzurro. La Juventus ha già detto no per il trasferimento a Milano, ma se Thohir offrisse una cifra vicina ai 10 milioni di euro la trattativa potrebbe riaprirsi, senza dover aspettare il prossimo giugno quando lo svizzero si libererà a parametro zero. L’Inter resta sempre alla finestra, a gennaio non vuole perdere occasione di chiedere nuovamente alla Juventus il cartellino di Lichtsteiner e potrebbe essere la volta buona per portarlo in nerazzurro.

L’Inter in estate, alla fine di una lunga rincorsa, ha fatto un grande colpo di calciomercato andando a prendere dal Santos Gabriel Barbosa Almeida meglio noto come Gabigol. Sul calciatore c’erano stati a lungo sia la Juventus che il Barcellona, senza però riuscire a battere la concorrenza proprio della squadra meneghina. Secondo quanto racconta Globo Esporte pare che proprio il Barcellona non sia rimasto molto soddisfatto da questa situazione. Il club catalano all’acquisto di Neymar Jr proprio dal Santos aveva ottenuto una sorta di prelazione sul calciatore in questione, la possibilità che il club brasiliano li contattasse per dare assenso prima dell’eventuale acquisto di un altro club. Il Barcellona sostiene di non essere stato contattato dal Santos, mentre il club brasiliano sottolinea proprio l’opposto. Se questa indiscrezione di calciomercato fosse confermata l’Inter non rischierebbe di certo nulla perchè il trasferimento di Gabigol in nerazzurro è ufficiale. Ne potrebbero invece risentire in maniera importante i rapporti tra il Santos e il Barcellona che potrebber vedersi complicare la possibilità di fare affari insieme nelle prossime sessioni di calciomercato. C’è grande attesa in casa Inter per l’esordio proprio di Gabigol che è reduce comunque dall’avventura a Rio per le Olimpiadi dove ha vinto con il Brasile la medaglia d’oro. E’ probabile quindi che prima di vederlo in campo nell’undici titolare di Frank de Boer debba passare ancora diverso tempo. Di certo questa sosta per le nazionali che ha fermato per due settimane la Serie A arriva proprio in aiuto di questa circostanza, dando a Gabigol tempo per prendersi definitivamente l’Inter.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori