MILAN / Calciomercato news: Bonaventura rinnova fino al 2020, si complica Deulofeu

- La Redazione

Milan calciomercato news: Bonaventura rinnova il contratto con i rossoneri fino al 2020, con un ingaggio più elevato. Si complica intanto la pista Deulofeu. Oggi 18 gennaio 2017.

mitrita_bonaventura
(LAPRESSE)

Giacomo Bonaventura ha rinnovato ufficialmente il contratto con il Milan, allungando di un anno il contratto precedente, fino al 30 giugno 2020. Il Milan ha ufficializzato l’accordo con il giocatore ed il suo agente con un breve comunicato stampa postato sul sito rossonero: “AC Milan comunica di aver prolungato al 30 giugno 2020 il contratto economico di Giacomo Bonaventura” si legge sul sito. L’accordo tra il Milan e Bonaventura era arrivato già prima di Natale, con il benestare della cordata cinese che deve dare l’ok per ogni trattativa o rinnovo in attesa del closing previsto in questo 2017. Con questo nuovo accordo è stato ritoccato anche l’ingaggio di Bonaventura che da ora guadagnerà circa due milioni di euro a stagione. Il tecnico Vincenzo Montella crede molto nel suo centrocampista, diventato ormai una garanzia per il futuro e quindi la decisione di prolungare con il Milan per un altro anno è stata scaturita anche dalla forte volontà di Montella di continuare insieme.

Si complica la trattativa per Deulofeu al Milan. Il giocatore dell’Everton sembrava davvero ad un passo dall’approdo a Milano ma secondo quanto riportato da ‘Times’ quest’oggi pare che il club inglese non voglia cedere Deulofeu con la formula del prestito, visto che vorrebbe incassare una cifra importante per la cessione del proprio giocatore. Il Milan, d’altro canto, non può permettersi in questa sessione invernale del calciomercato di spendere cifre elevate, mentre l’Everton non si trova nella situazione di dover per forza vendere un proprio giocatore, volendo aspettare la prossima sessione estiva del calciomercato. I rossoneri hanno chiesto Deulofeu in prestito dall’inizio di gennaio, il giocatore non rientra nei piani di Koeman e quindi sembrava che la cessione fosse davvero ad un passo. Tutto ora è stato rimesso in discussione, il Milan cercherà di convincere l’Everton ad optare per un prestito, altrimenti se ne dovrà riparlare a giugno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori