Milan/ Calciomercato News, Canovi: bisogna aspettare il closing. Donnarumma via? Scoppierebbe una rivoluzione (esclusiva)

- int. Dario Canovi

Calciomercato Milan news, intervista esclusiva con il procuratore Dario Canovi: le trattative e le indiscrezioni, le voci e i rumors sulle operazioni in entrata e in uscita dai rossoneri.

gigi_donnarumma_grinta
Video Milan Parma - Foto LaPresse

In casa Milan pare che il calciomercato possa iniziare effettivamente soltanto il prossimo 5 marzo, data entro cui è atteso il closing del contratto di cessione della società rossonera in mano cinese. Eppure sono tante le indiscrezioni e i rumors che orbitano intorno al Milan, i cui giocatori sono diventati oggetti dei desideri per alcuni top club europei. Tante le domande che i tifosi dunque si pongono per questa finestra di calciomercato: Bacca, De Sciglio e Donnarumma andranno via? Insigne e Aubameyang sono invece concreti obbiettivi per la dirigenza rossonera? Per parlare di tutto questo abbiamo sentito il procuratore Dario Canovi: eccolo in questa intervista esclusiva rilasciata a Ilsussidiario.net.

Potremo vedere presto Aubameyang in maglia rossonera? Credo proprio che per sapere qualcosa di preciso sulla prossima campagna acquisti del Milan dovremo aspettare il closing del 5 marzo. Allora potremo vedere per esempio se un giocatore come Aubameyang possa arrivare al Milan. Potremo sapere tutto quella che sarà la strategia di calciomercato del Milan. Se arriveranno i cinesi non si dovrebbe badare a spese. In caso contrario il Milan con la famiglia Berlusconi deciderà un tipo di mercato differente.

Potrebbe arrivare Insigne? Non credo perchè il giocatore è originario di Napoli ed è un attaccante importante di questa squadra. Alla fine nonostante le richieste di Insigne di aumentare molto il suo ingaggio si metteranno d’accordo. Insigne non partirà.

Cosa pensa dell’eventuale cessione di Bacca? Io, se fossi nel Milan non mi priverei di uno degli attaccanti più forti del campionato. Ha giocato bene nelle ultime partite, è sempre utile nel reparto offensivo rossonero. 

Donnarumma invece partirà? Donnarumma è uno dei cinque migliori giovani portieri europei. Non penso nonostante le richieste che ci sono che il Milan voglia venderlo. Verrebbe fuori una minirivoluzione dei tifosi. Poi certo c’è da aggiungere che il suo procuratore è Mino Raiola, uno che sa sempre muoversi nel migliore dei modi coi suoi giocatori.

Quale sarà il futuro di De Sciglio? Anche qui penso che si dovrà attendere il closing dei cinesi, solo allora si potrà capire quale sarà il futuro di De Sciglio, potremo vedere dove giocherà la prossima stagione.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori