Napoli/ Calciomercato News, De Notaris: si riparte da Mertens e Insigne. Post-Reina, c’è anche Neto (esclusiva)

Calciomercato Napoli news, intervista esclusiva con il procuratore Ernesto De Notaris: le trattative più calde, le voci e le indiscrezioni sui movimenti della società partenopea

26.01.2017 - int. Ernesto De Notaris
mertens_ok
Foto LaPresse

Contratti da definire, giocatori che potrebbero e dovrebbero partire: l’ultima settimana del calciomercato del Napoli sembra andare verso questa direzione. Innanzitutto sarà importante capire se il Napoli riuscirà a tenere Insigne, se come è probabile sarà fatto il rinnovo del contratto di Dries Mertens. E poi Giaccherini se ne andrà veramente, Gabbiadini dove finirà?. Fino all’erede di Reina, un punto fermo degli azzurri. Si sta lavorando anche per questo. Per approfondire tutti questi argomenti che rigudardano il calciomercato Napoli abbiamo sentito il procuratore Ernesto De Notaris. Eccolo in questa intervista esclusiva rilasciata a ilsussidiario.net.

Si cerca l’erede di Reina: chi potrebbe essere? Il Napoli sta lavorando in questo senso e ci sono diversi portieri che gli azzurri vorrebbero. Prima dell’infortunio il nome di Perin era tra i più accreditati per la successione di Reina. Ora ci sono anche quelli di Sportiello e di Neto.

A fine calciomercato arriverà il tanto atteso rinnovo di Mertens? Credo proprio che non dovrebbero esserci problemi, Mertens è un giocatore fondamentale per il Napoli. Il calciatore belga dovrebbe proprio rinnovare il suo contratto.

In bilico la posizione di Lorenzo Insigne: il Napoli riuscirà a tenerlo? Insigne chiede un adeguamento di contratto, il Napoli e il giocatore dovrebbero arrivare a un accordo. Credo che sia anche desiderio di Insigne rimanere a Napoli.

Giaccherini cessione sicura? Sì, a questo punto Giaccherini sarà ceduto, bisognerà trovare solo l’offerta giusta di qualche squadra che voglia acquistare il giocatore.

Dove andrà Gabbiadini? Probabilmente all’estero, cosa molto più facile, magari anche alla Fiorentina. Gabbiadini non ha demeritato a Napoli, i suoi gol li ha fatto. Non è stato però facile per lui adattarsi agli schemi di gioco di Sarri che non gli erano congeniali. Credo proprio che sia meglio andarsene anche per Gabbiadini, potrà esprimersi a livelli più alti.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori