Roma/ Calciomercato News, Brancaleoni: Pastore e Gerson, tempi sbagliati. Darmian? Meglio lui di altri (esclusiva)

Calciomercato Roma news, intervista esclusiva con il procuratore Riccardo Brancaleoni: i temi più caldi, le voci e le indiscrezioni sulle trattative della società giallorossa

26.01.2017 - int. Riccardo Brancaleoni
PastoreArgentina
Javier Matias Pastore, 27 anni (Foto LaPresse)

Il calciomercato della Roma in continuo movimento con operazioni importanti proiettate anche verso giugno. E così proprio nella sessione estiva potrebbe arrivare Darmian, in uscita dal Manchester United. Bisognerà poi vedere come si concluderà il possibile acquisto di Defrel, una telenovela che sembra non finire mai… Si parla anche sempre a giugno del possibile arrivo dal Paris Saint Germain di Pastore, un vecchio pallino di Sabatini tra l’altro. Totti cosa farà invece a fine stagione? Da capire anche il futuro di Gerson che sembra non avere spazio alla Roma. Per parlare di tutto questo e per i principali temi di calciomercato Roma abbiamo sentito il procuratore Riccardo Brancaleoni. Eccolo in questa intervista esclusiva rilasciata a ilsussidiario.net.

Darmian potrebbe arrivare alla Roma? Darmian è sempre un terzino di valore, anche se non sta trovando tanto spazio al Manchester United di Mourinho. Sarebbe sempre meglio Darmian rispetto a tanti altri difensori che vengono accostati alla Roma in questo periodo di calciomercato! 

Come si concluderà la telenovela di calciomercato per Defrel? Sinceramente quello che non capisco è l’atteggiamento del Sassuolo. La Roma ha dato in passato diversi giocatori a buone condizioni alla società emiliana. Il Sassuolo adesso sta facendo ostruzionismo in un certo senso: le sue richieste per Defrel sono veramente eccessive, 22 milioni sono troppe per questo attaccante.

Pastore può essere un concreto affare di calciomercato della Roma? E’ stato in passato un pallino di Sabatini, sono passati però gli anni e lo stesso Pastore non ha fatto grandi cose al Paris Saint Germain. Non so quanto converrebbe il suo arrivo alla Roma.

Totti novità sul suo futuro? Credo che a fine stagione voglia appendere le scarpe al chiodo. Il suo desiderio è stato quello sempre di giocare tutta la vita in giallorosso. Poi potrebbe allenare i ragazzi. Lo vedo meglio come allenatore che come dirigente. Potrebbe seguire l’esempio di Montella.

Gerson verso il Lilla? Secondo me bisognava darlo in prestito anche prima. E’ un talento, la Roma ha investito tanto su di lui soffiandolo al Barcellona. Credo che a questo punto possa partire in prestito. Alla Roma non trova spazio, ha bisogno di giocare, di crescere.

Come potrebbe essere fatta questa cosa? Potrebbe essere fatta la stessa cosa per Sadiq finito al Bologna. Oltre che in qualche squadra del campionato italiano, potrebbe andare nel campionato spagnolo, in qualche altro campionato. E’ un calciatore un po’ lento. In Brasile c’è un tipo di gioco del genere. Deve velocizzare la sua manovra.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori