Milan/ Calciomercato News, I rossoneri provano a beffare la Juventus per Tolisso!

Calciomercato Milan, i rossoneri provano a beffare la Juventus inserendosi per il centrocampista Corentin Tolisso dell’Olympique Lione. Oggi, 29 gennaio 2017

29.01.2017 - La Redazione
tolisso_mandzukic
Corentin Tolisso (Foto: Lapress)

Il Milan è tutt’altro che libero di operare sul calciomercato in entrata per questa sessione invernale. I rossoneri aspettano infatti il denaro in arrivo con il closing di marzo con la nuova proprietà cinese di Sino Europe Sports che, stando alle indiscrezioni, vorrebbe regalare un grande colpo per il mercato della prossima estate. Per questa ragione secondo i rumors il Milan starebbe provando l’inserimento per il centrocampista francese Corentin Tolisso dell’Olympique Lione sfidando la concorrenza della Juventus. Le notizie delle ultime ore raccontavano che i bianconeri avevano già bloccato il calciatore per giugno per 40 milioni di euro ma la forza economica degli investitori orientali potrebbe permettere un rilancio per arrivare a un calciatore che servirebbe molto al Milan viste le lacune nella gestione della manovra delle ultime stagioni.

Nelle ultime uscite ufficiali i giovani rossoneri Locatelli e Donnarumma non hanno offerto un gran rendimento in campo, tanto da arrivare a ipotizzare un possibile addio al Milan in fase di calciomercato soprattutto per il portiere, in scadenza di contratto nel giugno del 2018. Intervistato da MilanTv, l’infortunato Riccardo Montolivo ha predicato calma in merito alle prestazioni dei più inesperti: “Le critiche fanno parte di questo mondo, si fa in fretta a portare un giocatore alle stelle per poi criticarli subito dopo. Locatelli e gli altri giovani devono stare tranquilli perché hanno compagni esperti pronti ad aiutarli oltre che la società e i tifosi. Serve pazienza con loro e permettergli anche di sbagliare perché sono lezioni importanti per la loro carriera. Il Mister ci ha trasmesso serenità, cosa di cui avevamo bisogno, e la squadra è sempre in costante crescita. Poi qualche momento di appannamento è normale che ci sia nel corso della stagione. Il carattere a questa squadra non manca e sono sicuro che continuerà a dimostrarlo da qui alla fine.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori