Calciomercato Juventus/ News, Marotta agli azionisti: giusta la nostra campagna acquisti (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Juventus, tutte le news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti, sulle trattative del club bianconero: seguile con noi live, in tempo reale

beppe_marotta_2017
Beppe Marotta (LaPresse)

Assemblea degli azionisti in casa Juventus. Presente, oltre al presidente bianconero Andrea Agnelli, anche l’amministratore delegato Beppe Marotta. Il dirigente della società di corso Galileo Ferraris è stato incalzato dai vari azionisti sulla campagna acquisti della scorsa estate, considerata da molti non all’altezza del blasone bianconero. A riguardo però l’ad ha replicato così: «Non l’abbiamo sbagliata assolutamente. Abbiamo un punto in più dell’anno scorso, stiamo facendo il nostro. E’ il Napoli che sta facendo qualcosa di straordinario. Noi abbiamo il miglior attacco, caso atipico per la nostra storia. Si dice che lo Scudetto lo vince la miglior difesa, dobbiamo migliorare. Ma siamo comunque in linea con l’andamento della scorsa stagione». La Juve ha acquistato molto in estate, come ad esempio Bernardeschi, Douglas Costa e Matuidi. E’ mancato forse il grande colpo in difesa per sopperire le partenze di Bonucci e Dani Alves, visto che fino ad oggi Howedes e De Sciglio, anche per problemi fisici, non sono risultati all’altezza dei sostituti. Marotta si è soffermato anche sullo scouting dei giovani talenti, spiegando orgoglioso:«La nostra attività attraverso il lavoro di Fabio Paratici che coordina circa 40 osservatori, ha tra gli obiettivi quelli che sono i talenti emergenti. Oggi abbiamo dieci giocatori in serie A che stanno giocando con discreta continuità e hanno in media 20 anni, poi c’è l’estero e pure i campionati minori. In tutto sono 49 elementi in prestito, certo servirebbero le secondo squadre e ne abbiamo sempre parlato». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

EMRE CAN SEMPRE PIU’ VICINO

Il nome di Emre Can continua ad animare le cronache di calciomercato di casa Juventus. Il club bianconero è infatti sulle tracce del centrocampista della nazionale tedesca ormai da diversi mesi, e a gennaio potrebbe finalmente concretizzarsi l’annunciato matrimonio. Da Liverpool arrivano segnali positivi in tal senso, visto che i Reds sarebbero alla ricerca di un nuovo componente del reparto di mezzo (si parla in particolare del talento del Bruges, Nakamba, classe 1994), e ciò indurrebbe appunto il nazionale tedesco a fare le valigie. Emre Can ha il contratto in scadenza al 30 giugno del 2018, e inverno sarà quindi acquistabile a prezzo di saldo, attorno ai 15 milioni di euro. Resta da capire se l’amministratore delegato bianconero, Beppe Marotta, deciderà di puntare sul tedesco già a gennaio, o se rimanderà il tutto a giugno 2018, prelevandolo a titolo gratuito. Molto dipenderà ovviamente dalla situazione juventina in inverno, nonché da eventuali infortuni. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

FOFANA E JANKTO OSSERVATI SPECIALI

La Juventus ieri ha vinto con merito alla Dacia Arena dimostrando grande carattere nonostante le tante difficoltà incontrate sia per i continui momenti di apnea della difesa che per l’espulsione arrivata nei confronti di Mario Mandzukic. I bianconeri hanno osservato molto da vicino, come riportato da Calciomercato.it, i centrocampista Seko Fofana e Jakub Jankto della squadra di Luigi Delneri. I due sono stati tra i migliori in campo, giocatori dotati di grande passo e anche di un piede al di sopra della media. Jankto ha fatto tremare la difesa, fermato per due volte da due prodezze di Gianluigi Buffon che aveva battuto già l’anno passato all’Allianz Stadium. Fofana invece ha dato peso al centrocampo, risultando calciatore dotato di grande passo ma anche intelligente nella gestione del pallone. Su di loro ci sono anche Milan e Inter per questo la Juventus dovrà fare molta attenzione per cercare di portarli a Torino. Storicamente i rapporti tra Juventus e Udinese sono buonissimi, con tanti affari fatti sulla strada che collega Torino a Udine. Attenzione però alla concorrenza.

MARCO REUS FUORI PORTATA

La Juventus ha inseguito a lungo sul calciomercato Marco Reus del Borussia Dortmund anche nell’ultima sessione prima di andare su Douglas Costa del Bayern Monaco e Federico Bernardeschi della Fiorentina. Il calciatore costa molto e i bianconeri non hanno mai voluto fare un investimento importante per il rischio di ritrovarsi in rosa un calciatore che molte volte è fermo ai box per infortunio. Ora il 28enne tedesco sembra davvero fuori dal mirino con l’Arsenal e il Manchester United, come riporta il The Sun, in pole position per andare a prenderlo. Reus è un calciatore sicuramente molto forte, abile a saltare l’uomo e a cambiare il passo quando necessario. Per i tanti problemi fisici però la sua carriera ha subito un arresto condizionata dai tanti momenti in cui ha dovuto lavorare più per recuperare la sua condizione dopo uno stop che per migliorare a livello tecnico. L’Arsenal sta pensando a lui per sostituire Mesut Ozil mentre il Manchester United lo vorrebbe per dare a José Mourinho un’arma in più per il reparto offensivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori