Calciomercato Inter/ Brancaleoni: ecco cosa servirebbe per vincere lo scudetto (esclusiva)

- int. Riccardo Brancaleoni

Calciomercato Inter: intervista esclusiva a Riccardo Bracaleoni sulle indiscrezioni e le prossime possibili mosse di mercato in casa dei nerazzurri di Spalletti.

DAmbrosio_Perisic_Icardi_Inter_lapresse_2017
Probabili formazioni Parma Inter (LaPresse)

Con la vittoria guadagnata nella 10^ giornata di Serie A contro la Sampdoria, l’Inter di Spalletti si è confermata come una delle principali candidate allo scudetto 2017-2018: la seconda piazza in classifica con nessun KO in tabellino e appena due punti a recuperare sulla capolista Napoli sono in questo senso molto eloquenti. Se però i nerazzurri vorranno davvero fare il salto di qualità necessario per la vittoria del titolo occorrerà rinforzare alcuni reparti della rosa del tecnico ex giallorosso sfruttando la prossima finestra del calciomercato di gennaio. Abbiamo quindi sentito il procuratore Riccardo Brancaleoni,  per  scoprire quali potrebbero essere le migliori mosse del club nerazzurro nella prossima finestra di calciomercato: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net

In chiave scudetto come pensa potrebbe rinforzarsi l’Inter? Credo che intanto l’Inter sia più da Champions che da scudetto dove la favorita resta sempre la Juventus, con un Napoli agguerrito che gioca bene anche se con una rosa scarna e una Roma che sta venendo fuori. La Lazio potrebbe invece essere la sorpresa di questo campionato, mentre la squadra nerazzurra ha il suo portafortuna in Luciano Spalletti, il suo allenatore. Certo se si parla di un reparto da rinforzare è quello del centrocampo.

Potrebbe servire un trequartista per esempio Pastore o Teixeira? Questo sì, un trequartista potrebbe far comodo, magari proprio Pastore che sarebbe un rinforzo adeguato per l’Inter. Anche lo stesso Teixeira da prelevare dallo Jangsu aiuterebbe molto la squadra di Spalletti.

Crede a uno scambio Joao Mario-Pastore? Se si vuole puntare in alto prendere Pastore non sarebbe male. L’Inter ovviamente dovrebbe aggiungere dei soldi in questo scambio che ritengo comunque possibile. Pastore nell’Inter giocherebbe sempre, mentre Joao Mario in una formazione così importante come il Paris Saint Germain dovrebbe fare panchina anche perchè il suo ruolo è già molto coperto.

Potrebbe arrivare anche un difensore centrale al posto di Miranda, per esempio Mangala? Perchè no soprattutto Mangala garantirebbe un rendimento migliore di Miranda che è un po’ alterno nel suo rendimento.  Si potrebbe prenderlo dal Manchester City e rinforzare il reparto arretrato nerazzurro.

Torreira della Sampdoria potrebbe rinforzare la mediana? Non credo che la Sampdoria dopo aver dato all’Inter Skriniar voglia cedere nel corso di questa stagione anche Torreira. Un giocatore che potrebbe servire alla formazione nerazzurra in ogni caso.

Ci vorrebbe anche un’alternativa a Icardi? Un attaccante in alternativa a Icardi che partisse dalla panchina ci vorrebbe. Si era parlato di Berardi  ma la cifra che chiede per il suo cartellino il Sassuolo è di quaranta milioni. Magari la scelta potrebbe ricadere su uno “scontento”, una punta italiana o straniera pronta a subentrare a Icardi durante la partita.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori