Calciomercato Roma/ News, Barella: Monchi prova a giocare d’anticipo (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Roma, tutte le news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti, sulle trattative del club giallorosso: seguile con noi live, in tempo reale

Barella_Donnarumma_Milan_Cagliari_lapresse_2018
Barella, centrocampista Cagliari - LaPresse

Nicolò Barella sarà senza dubbio uno dei giocatori più contesi durante le due sessioni di calciomercato del 2018. Già a gennaio, o forse solo durante l’estate dell’anno prossimo, il giovane talento di casa Cagliari lascerà la casacca rossoblu per sbarcare in una big. Nonostante sia solo un classe 1997, è ormai da un anno e mezzo titolare in Sardegna, regalando prove davvero d’alto livello. Secondo il Corriere dello Sport attualmente vi sarebbero diverse big sulle sue tracce, a cominciare dalla Roma. Pare infatti che il direttore sportivo del club giallorosso, Monchi, sia pronto ad anticipare la concorrenza, per regalare al tecnico Eusebio Di Francesco un altro talento italiano dal futuro roseo dopo Pellegrini. L’ex Siviglia è quindi già al lavoro e non è da escludere che arrivi a gennaio con la situazione già chiara: ora si attende la contromossa delle altre big italiane. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

LO UNITED OSSERVA DI NUOVO PELLEGRINI

Lorenzo Pellegrini continua ad essere al centro delle voci di calciomercato. Il giovane centrocampista è tornato a Roma durante la finestra della scorsa estate, voluto fortemente da Di Francesco, che lo aveva allenato nei mesi precedenti a Sassuolo. A poco a poco sta guadagnando sempre più consensi, e non è raro vedere il nome di Pellegrini fra i titolari del weekend. Ottime prestazioni che ovviamente stanno attirando i riflettori sul giovane classe 1996, ed in particolare quelli del Manchester United. Emissari dei Red Devils si erano già visti in Italia nelle scorse settimane, e domenica sera, in occasione del big match Milan-Roma, erano nuovamente presenti, questa volta allo stadio San Siro, proprio per visionare da vicino il ragazzo prodigio. Pellegrini ha una clausola rescissoria da 25 milioni di euro, tendente però a salire in base a numero di partite giocate, gol e altri traguardi: una cifra che però non dovrebbe impensierire più di tanto le big europee. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ADDIO A DONSAH

La Roma ha inseguito sul calciomercato per diverso tempo il centrocampista del Bologna Godfred Donsah. Questi piace da quando ancora giocava nel Cagliari prima di passare proprio al club felsineo. Secondo Calciomercato.com però il direttore sportivo Monchi e l’allenatore Eusebio Di Francesco concorderebbero sul fatto che il reparto sia al completo, visto l’arrivo in estate anche dell’esperto Maxime Gonalons dal Lione oltre al ritorno del promettente talento della Primavera Lorenzo Pellegrini dall’avventura al Sassuolo. Al momento pare che il club in vantaggio su tutti gli altri per Godfred Donsah appare l’Inter. Per prendere questo roccioso centrocampista va ricordato che serve una cifra attorno ai dieci milioni di euro. Difficile però pensare che possa lasciare Bologna nella sessione di calciomercato di gennaio anche se si sa che in questo momento i soldi possono comprare (quasi) tutto.

TUMMINELLO NON RIENTRA NELLA CAPITALE

Tra i calciatori che nella sessione estiva di calciomercato hanno lasciato la Roma c’è Marco Tumminello. Il giovanissimo attaccante non è stato molto fortunato perché dopo un buon impatto condito da un gol con la maglia del Crotone, il primo in Serie A nella sua carriera, il ragazzo si è procurato la rottura del legamento crociato. Per questo si vociferava di un suo ritorno alla Roma per proseguire nel migliore dei modi e soprattutto vicino a casa il percorso di riabilitazione. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com pare però che il calciatore rimarrà a Crotone. Questo perché i dirigenti del club calabrese lo considerano fondamentale per il rush finale quando i suoi gol saranno determinanti per provare a salvarsi. Il Crotone sa che lotterà fino alla fine per rimanere in Serie A, ma spera di non doverlo fare all’ultimo battito come l’anno passato. Serve per questo la possibilità di avere un calciatore in più che da marzo dovrebbe essere pronto a ritornare al servizio di Davide Nicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori