Calciomercato Inter/ News, obiettivo Vidal: la verità sui rumors estivi (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Inter, tutte le news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti, sulle trattative del club nerazzurro: seguile con noi live, in tempo reale

Vidal_Bayern_Real_lapresse_2017
Video Borussia Dortmund-Bayern Monaco - La Presse

Fra i giocatori spesso e volentieri accostati all’Inter in occasione del calciomercato estivo, vi era Arturo Vidal. Il centrocampista del Bayern Monaco sembrava realmente sul punto di lasciare la Baviera per tornare in Italia, ma alla fine l’operazione non si è concretizzata. Oggi ne ha parlato Carlo Ancelotti, ex tecnico dei bavaresi, a Torino presso il Circolo dei Lettori, dove è in corso di svolgimento la cerimonia di assegnazione dei riconoscimenti della sesta edizione del ‘Premio Nazionale Letteratura del Calcio’. Carletto ha spiegato, lapidario: «Perché Vidal non è andato all’Inter? Non ce l’hanno mai chiesto». Pare quindi che la società di corso Vittorio Emanuele avesse già un’intesa di massima con l’ex calciatore della Juventus, ma nessuna trattativa con il Bayern è mai stata iniziata. Il nome di Vidal tornerà comunque di moda in vista del mercato di gennaio e molto più probabilmente della prossima estate. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

JOAO MARIO COSTA 45 MILIONI

L’Inter non è intenzionata a cedere Joao Mario durante le prossime sessioni di calciomercato, a meno che non venga presentata un’offerta adeguata. Il club nerazzurro ha investito 45 milioni di euro per il nazionale portoghese e non intende registrare una plusvalenza, di conseguenza, chi vorrà il lusitano dovrà versare nelle casse di corso Vittorio Emanuele esattamente la cifra di cui sopra. Si è parlato spesso e volentieri di interessi nei confronti del centrocampista nerazzurro da parte di Paris Saint Germain e Arsenal, anche se nelle ultime settimane sembrerebbero essere un po’ scemati. Nessun problema in casa Inter visto che fra gli obiettivi stagionali di Luciano Spalletti vi è proprio quello di recuperare il calciatore portoghese, brillante agli Europei del 2016 con la nazionale, e mai incisivo invece a San Siro. Una bella sfida per il tecnico di Certaldo, ma fino ad oggi ha dimostrato di saperci fare, leggasi la posizione in classifica… (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

OFFERTA PER TORREIRA

L’Inter vuole qualità in mezzo al campo e per questo potrebbe andare a bussare alla porta della Sampdoria per assicurarsi le prestazioni di Lucas Torreira nella prossima sessione di calciomercato. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport pare che i nerazzurri si siano decisi a pagare la clausola rescissoria di venticinque milioni di euro. Torreira è un centrocampista davvero molto forte che interpreta il ruolo di regista con grandissima personalità nonostante abbia appena ventuno anni. Lucas Torreira è nato a Fray Bentos nel febbraio del 1996 ed è arrivato in Italia acquistato dal Pescara nel 2014 che lo ha pescato dalla Primavera del Mont. Wandereres. Il ragazzo ha subito conquistato tutti con i blucerchiati che hanno deciso di puntare su di lui nell’estate del 2015, lasciandolo in prestito per un anno al Delfino. Dopo un anno e mezzo di Serie A per lui potrebbe essere arrivato il momento del grande salto verso un top club.

ADJAPONG NEL MIRINO DA UN ANNO

Gli scout dell’Inter si muovono sul calciomercato con grandissima attenzione ai giovani calciatori che nel futuro potrebbero fare la storia della squadra nerazzurra. Tra questi c’è ormai da oltre un anno Claude Adjapong del Sassuolo come riportato da FcInternews che da tempo segue le sue prestazioni. Il calciatore classe 1998 ha dimostrato di muoversi con grande qualità sia da centrocampista che da difensore sulla corsia sinistra. Ha un contratto con i neroverdi fino al 2022, ma chiaramente attraverso una buona offerta di calciomercato può partire. Attenzione però perché su di lui c’è mezza Europa e tanti club estri che sembrano pronti a metterci sopra le mani. Adjapong è un ragazzo con grande carattere e sotto la guida di un allenatore esperto come Luciano Spalletti potrebbe fare la differenza grazie a ritmo e un piede da giocatore di un’altra categoria. Staremo a vedere se sarà possibile fare il colpo già nel calciomercato di gennaio oppure se si aspetterà luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori