CALCIOMERCATO MILAN/ News: la Juventus insiste per Romagnoli, ma… (Ultime notizie)

Calciomercato Milan, tutte le news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti, sulle trattative dei rossoneri: Ricardo Kakà sogna un ritorno in rossonero per la terza volta.

18.11.2017 - Matteo Fantozzi
marco_fassone_milan_lapresse_2017
Fassone (foto LaPresse)

La Juventus insiste per un calciatore del Milan e lo riporta Tuttosport.com. Non tramonta l’idea di Beppe Marotta di riformare a Torino la coppia dell’Under 21 di Gigi Di Biagio formata da Daniele Rugani e Alessio Romagnoli. Il Milan al momento chiude le porte per questa ipotesi, ma non è detto che non possa essere costretto a un sacrificio in estate. Questo perché se il Milan non dovesse centrare la qualificazione alla Champions League sarà costretto a cedere un calciatore importante. Alessio Romagnoli piace molto a una Juventus che deve rafforzare una difesa pronta a un cambio generazionale. Questo perché Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini potrebbero presto decidere di chiudere la loro carriera. A fronte della presenza in rosa dei non giovanissimi Medhi Benatia e Benedikt Howedes sarebbe un gran colpo arrivare a Romagnoli, rossoneri permettendo. (agg. di Matteo Fantozzi)

ANTONELLI VERSO LA TURCHIA

Fra i giocatori che potrebbero lasciare il Milan in occasione del calciomercato di riparazione di gennaio, attenzione a Luca Antonelli. Il terzino sinistro rossonero ha visto pochissimo il campo in questo primo spezzone stagionale, complice lo sbarco in estate di Ricardo Rodriguez. L’ex Genoa si sta guardando attorno anche perché le offerte non mancano, a cominciare dalla Turchia. Come sottolineato dai colleghi di Sky Sport pare infatti che sul rossonero vi sia l’Antalyaspor, club che tra l’altro è allenato dall’ex milanista Leonardo. La compagine turca che milita nella Super Lig vanta una serie di giocatori che in passato hanno militato in Serie A come ad esempio l’ex interista Samuel Eto’o, ma anche Jeremy Menez, attaccante ed ex compagno tra l’altro proprio di Antonelli. L’operazione sembra fattibile anche perché via Aldo Rossi chiede due milioni di euro per il cartellino del giocatore, che ricordiamo, ha un contratto in scadenza al 30 giugno del 2019. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ANDRE’ SILVA NON SI TOCCA

Il Milan potrebbe cedere qualche pezzo pregiato in occasione del calciomercato della prossima estate, soprattutto se alla fine il club rossonero non dovesse andare in Champions League. In questo gruppo, però, non dovrebbe rientrare André Silva. Nonostante il calciatore della nazionale portoghese non abbia ancora trovato il gol in campionato (sei invece quelli siglati in Europa League fra gironi e playoff), la società di via Aldo Rossi non è intenzionata a cedere il pupillo di Cristiano Ronaldo a breve. Come sottolineato dai colleghi di Calciomercato.com, pare che Fassone e Mirabelli abbiano già contattato Jorge Mendes, il procuratore dell’ex Porto, comunicandogli appunto il progetto per l’immediato futuro del ragazzo. André Silva non lascerà Milanello a gennaio ne tanto meno durante la prossima estate. Sulle sue tracce vi sarebbero già diverse squadre, fra cui l’Arsenal e il Napoli, ma il Milan punta forte su di lui. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

AUBAMEYANG IMPOSSIBILE

In queste ultime ore è tornato a circolare con prepotenza il nome di Aubameyang in casa Milan. L’attaccante del Borussia Dortmund è stato escluso dalla stessa società tedesca in vista della trasferta contro lo Stoccarda per motivi puramente disciplinari. La sensazione è che a gennaio il nazionale gabonese possa realmente fare le valigie per salutare la compagine giallo-nera e la Bundesliga. Difficile però che Aubameyang possa rimettere piede a Milanello, per un motivo molto semplice: i soldi. Il calciatore del Borussia è infatti nel mirino di diversi club e con grande probabilità fra poche settimane torneranno alla carica i cinesi, che già durante il calciomercato della scorsa estate erano pronti a ricoprire d’oro lo stesso giocatore, con un ingaggio da urlo. Il Milan, a gennaio, non interverrà in maniera pesante sul mercato, ma solo per ritoccare la rosa con elementi funzionali, quindi, nessuna pazza spesa. Tra l’altro Aubameyang piace molto anche al Barcellona, altra squadra che non ha bisogna di fare conti: il sogno rossonero resterà tale… (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

KAKA’ TORNA AL MILAN?

Ricardo Kakà vuole assolutamente tornare al Milan, in che ruolo ancora non si può sapere. Il brasiliano infatti ha sottolineato a Przeglad Sportowy che sarebbe molto felice di tornare a fare parte di quella che per lui è una famiglia. Questi ha sottolineato: “Mi piacerebbe continuare ancora nel mondo del calcio come allenatore o direttore sportivo. Magari nel Milan perché porto i rossoneri sempre nel mio cuore, così come tutte le squadre in cui ho giocato. Non ho un contratto con nessuna squadra, però mi sento ancora un calciatore e nelle prossime settimane deciderò il mio futuro”. Difficile, se non impossibile, pensare però che Kakà a fine carriera sia utile a Vincenzo Montella nel suo undici titolare. Di sicuro sarebbe bello rivedere proprio Kakà in rossonero, ricordando la frase di Adriano Galliani quando gli riaprì la porta dopo la parentesi al Real Madrid: “Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”.

ROSSONERI TRA HOFFMANN E IL BAYERN MONACO

Il Milan ha fiutato il rischio di perdere Gianluigi Donnarumma sul prossimo calciomercato. Sul portiere infatti ci sono sempre più forti sia il Paris Saint German di Unai Emery e il Real Madrid di Zinedine Zidane. E’ così che i rossoneri stanno valutando delle alternative. Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb.com pare che i rossoneri siano piombati su RonThorben Hoffmann del Bayern Monaco. Il portierino è in scadenza nel 2018 e su di lui ci sono diversi club importanti. Pare che l’agente del calciatore abbia ricevuto una telefonata proprio dai rossoneri per decidere la possibilità di puntare su questo calciatore. Nonostante tutto però il Bayern Monaco spera ancora di poter trattenere uno dei migliori prospetti del calcio europeo per quanto riguarda gli estremi difensori. Hoffmann è un calciatore molto giovane, ma di sicuro è già pronto per giocare ad alto livello già dalla prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori