Calciomercato Milan/ News, Cairo ribadisce: Belotti in rossonero? Sta bene qui (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Milan, tutte le news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti, sulle trattative del club rossonero: duello con il Watford per arrivare al centrocampista Jankto.

Juventus Torino Rugani
Daniele Rugani con Andrea Belotti in un derby (LaPresse)

C’è un evidente problema in attacco in casa Milan visto che le punte acquistate durante il calciomercato della scorsa estate, leggasi Nikola Kalinic e André Silva, non stanno rendendo come sperato. Se non segna Suso (leader dei cannonieri rossoneri con cinque reti all’attivo), il Diavolo stenta, e ovviamente tale problema andrà risolto al più presto. Difficile che via Aldo Rossi torni ad investire pesantemente in vista del calciomercato di riparazione, dopo aver speso in estate 250 milioni di euro, ma nulla sarà da lasciare al caso. Continua infatti ad essere accostato al Milan il nazionale azzurro di proprietà del Torino, Andrea Belotti, cercato con insistenza da giugno ad agosto, ma trattenuto da Cairo all’Olimpico. E in futuro le cose non dovrebbero cambiare, come ha fatto chiaramente capire lo stesso patron del Toro nelle scorse ore, parlando ai microfoni della trasmissione Mediaset Tiki Taka: «Da quando è iniziata la stagione non abbiamo più parlato con nessuno di Belotti. Il suo obiettivo adesso è quello di fare molto bene qui e non si è più parlato assolutamente di mercato. Il Gallo al Milan? Belotti sta bene in granata, con tutto il rispetto per il Milan ma il Gallo sta bene qui con noi». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SCAMBIO LOCATELLI-BADELJ

In occasione del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio 2018, il Milan potrebbe tornare a fare affari con la Fiorentina. Dopo l’acquisto di Kalinic il club di via Aldo Rossi starebbe ora pensando a Badelj, ottimo centrocampista della rosa allenata da Pioli. L’idea è nata in realtà dalla stessa società gigliata che stando a quanto scrive stamane il quotidiano La Nazione, starebbe pensando al gioiello rossonero Locatelli. Il classe 1998 ha vissuto una scorsa stagione senza dubbio positiva, e quest’anno sta trovando una certa continuità, ma non essendo un titolare fisso potrebbe appunto essere ceduto a titolo temporaneo. La Fiorentina lo accoglierebbe volentieri, visto che il direttore sportivo Pantaleo Corvino pare sia fra i più grandi estimatori dello stesso calciatore di casa Milan. Per farlo, appunto, girerebbe al Diavolo Badelj, il cui contratto scadrà al 30 giugno dell’anno prossimo: un colpo quindi a costo zero per via Aldo Rossi, che sicuramente potrebbe ingolosire Fassone e Mirabelli. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CONTE NON LASCIA IL CHELSEA

Continuano i rumors legati ad un possibile trasferimento di Antonio Conte sulla panchina del Milan. Il club rossonero pare abbia contattato in maniera concreta il tecnico salentino per averlo fin da subito a Milanello, ma il tutto sarebbe stato congelato fino a data da destinarsi. In realtà, nonostante la stampa britannica consideri quasi finito il ciclo Blues dell’allenatore salentino, la situazione in quel di Londra non sarebbe così negativa come sembra. Il Chelsea pare punti fortissimo sull’allenatore italiano e non ha alcuna intenzione di liberarsene, a meno che la situazione non dovesse degenerare. Londinesi che tra l’altro si sono rilanciati con la recente vittoria contro il Manchester United di domenica sera, tre punti importanti in ottica campionato e che soprattutto fanno morale. Insomma, tutto rimandato ai mesi a venire per l’eventuale ritorno in Italia di Conte, anche perché molto dipenderà dal cammino di Montella e da come proseguirà la stagione rossonera da qui al prossimo maggio: appuntamento alla prossima primavera. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CONCORRENZA PER JANKTO

Il Milan continua a seguire con grandissimo interesse il centrocampista dell’Udinese Jakub Jankto. Questi si è messo in evidenza fin dalla scorsa stagione, giocando da interno di centrocampo e dimostrando di essere bravo anche sotto porta. Secondo quanto riportato da SportMediaset però il Milan si dovrà guardare da un agguerrito avversario e cioè il Watford. Molto dipenderà dalla volontà del calciatore che magari aspirerà a giocare in una squadra dalla tradizione importante, ma non va dimenticato un particolare piuttosto importante. Il club inglese infatti è sempre di proprietà della famiglia Pozzo che gestisce da moltissimi anni anche l’Udinese. Jankto è un calciatore di assoluto valore e piace molto anche alla Juventus da diverso tempo. Secondo le ultime però pare che il Watford sia davvero molto forte su questo calciatore. Difficile, se non impossibile, che Jankto possa partire già a gennaio.

NEL MIRINO ALMIRON

Il Milan guarda anche oltre oceano per il calciomercato. L’obiettivo numero uno è Almiron, calciatore classe 1994 che sta dimostrando di essere un talento importante per il futuro. Secondo quanto riportato da Metro Us, nella sua versione online, pare che il club meneghino abbia avuto già un contatto con l’Atlanta United per portare in Italia questo giovane calciatore. La valutazione è attorno ai quindici milioni di euro e serve fare un’offerta perché sul ragazzo c’è il pressing anche di Arsenal e Inter. Sarà molto importante capire poi quello che vorrà il calciatore e quale club proporrà la migliore offerta per il suo futuro. Se Almiron dovesse arrivare a Milano nella sessione di calciomercato della prossima estate è probabile che il calciatore venga ceduto in prestito per trovare continuità e per conoscere il calcio italiano. Quale sarà il suo futuro lo scopriremo presto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori