CALCIOMERCATO NAPOLI/ News, scambio Milik-Ljajic? Le parole di Petrachi (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Napoli, ultime notizie legate al mondo azzurro: Diego Pablo Simeone sembra pronto a bloccare la cessione di Sime Vrsaljko al club azzurro, ma il club può pensarla diversamente.

aurelio_de_laurentiis_napoli_lapresse_2017
Aurelio De Laurentiis - LaPresse

Nella prossima sessione di calciomercato il Napoli potrebbe rendersi protagonista di un clamoroso scambio con il Torino. Nelle ultime ore si è sparsa la voce di un possibile passaggio di Adem Ljajic in azzurro con Arkadiusz Milik pronto a fare il percorso opposto. Di questo ha parlato il direttore sportivo del Torino Gianluca Petrachi che a Premium Sport ha sottolineato: “Sono solo suggestioni quelle di un possibile scambio di calciomercato tra Adem Ljajic e Arkadiusz Milik. Non ho mai parlato con Cristiano Giuntoli di questa cosa. Ljajic è un ragazzo particolare e Sinisa Mihajlovic lo conosce molto bene. A volte gli permette delle cose invece in altre deve fermarlo. Spesso ha degli atteggiamenti da prima donna”. Sicuramente parole che dovremo vedere come prenderà il calciatore che comunque sembra pronto a rimanere a giocare con la maglia granata. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL COMMENTO DI SUMA

Il direttore di MilanTv, Mauro Suma, nel suo classico editoriale in vista del turno di campionato iniziato circa mezzora fa, ha detto la sua anche sul Napoli, soffermandosi in particolare sul calciomercato della scorsa estate. Per il giornalista di fede rossonera, il patron Aurelio De Laurentiis avrebbe dovuto fare molto di più: «La squadra sul campo lotta e si impegna, ma non ha cambi all’altezza – scrive su Tmw l’estate è trascorsa senza un adeguato rinforzo, ma non solo: ancor prima dell’infortunio di Ferrara contro la Spal, si era capito che Milik non era tornato ai suoi livelli, eppure è stato concesso ugualmente Duvan Zapata alla Sampdoria». Un pensiero che comunque in molti, fra addetti ai lavori e tifosi, hanno spesso esternato nel corso di questi mesi, ed in effetti il Napoli è squadra splendida e spettacolare, ma quando viene a mancare un solo ingranaggio di un meccanismo perfettamente oliato, l’undici in campo ne risente più del dovuto. A Suma hanno dato in particolare fastidio le parole di De Laurentiis che si è espresso sul caso Donnarumma: «Ci sono una infinità di argomenti d’attualità che riguardano il Napoli da lui presieduto – ha proseguito Mauro – ma Aurelio De Laurentiis di chi va a parlare? Ma di Donnarumma, naturalmente. Infilando nell’argomento anche un paio di giudizi su un altro Club e un’altra squadra che se li avesse fatti il Milan apriti cielo». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PROBABILE SCAMBIO LJAJIC-MILIK

Il Napoli potrebbe dare vita ad uno scambio in occasione del calciomercato di riparazione del prossimo mese di gennaio. L’idea è quella di cedere Milik al Torino, per ottenere il cartellino di Adem Ljajic. A darne notizia è l’edizione di stamane del quotidiano Tuttosport, secondo cui appunto le due società potrebbero scambiarsi i rispettivi giocatori. Da una parte c’è il nazionale polacco che sta recuperando dall’infortunio al ginocchio, dall’altra c’è invece l’esterno d’attacco dei granata, che sta vivendo un periodo negativo fra le fila del Toro, culminato con l’esclusione per motivi disciplinari, in occasione della recente sfida contro la Lazio. Un’operazione fattibile che però cozza con le recenti dichiarazioni del patron del Napoli, De Laurentiis, che ha fatto chiaramente capire come l’intenzione sia quella di trattenere Milik a Castelvolturno. Non ci resta quindi che attendere eventuali conferme su tale trattativa, o smentite. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

IL PUNTO SU VRSALJKO

L’infortunio di Faouzi Ghoulam ha aperto una falla nella difesa della squadra azzurra e chiamato in causa il calciomercato di gennaio dove gli azzurri sembrano pronti a intervenire per rinforzare il reparto arretrato. Tra i nomi fatti con maggiore insistenza c’è quello del croato dell’Atletico Madrid, Sime Vrsaljko. Il ragazzo conosce molto bene il campionato italiano dove ha giocato con le maglie di Genoa e Sassuolo, inoltre a Madrid gioca poco e non vuole perdere il treno per i Mondiali dove la sua Croazia si è qualificata. Di lui ha parlato il tecnico Diego Pablo Simeone che ha spiegato: “Sime Vrsaljko ha giocato una grande partita con il Betis e in questo momento non ha problemi fisici. E’ riuscito a strappare il posto da titolare a Juanfran e per essere competitivo ho bisogno di entrambi”. Il tecnico ha però aggiunto anche: “Il club ha però le sue necessità ed io cerco di fare quello che è migliore per la squadra”.

AURIEMMA RIMPIANGE PAVOLETTI

Raffaele Auriemma rimpiange Leonardo Pavoletti anche perché con l’infortunio di Arkadiusz Milik il club azzurro ha dovuto puntare sempre sugli stessi giocatori ora scarichi e non più in vena come a inizio stagione. Per il noto giornalista di fede azzurra è stato questo l’unico errore nell’ultima sessione di calciomercato, cedere un calciatore importante che avrebbe fatto non poco comodo. Durante la trasmissione Si gonfia la rete su Radio Crc ha sottolineato: “Il Napoli non avrebbe dovuto cedere Leonardo Pavoletti anche a costo di dargli un incentivo economico per trattenerlo in Campania. Il calciatore dalla parte sua sarebbe rimasto volentieri. Una squadra che fa dell’attacco la sua arma migliore non può rimanere con solo due attaccanti di cui uno reduce da un brutto infortunio come Milik”. Nel calciomercato di gennaio il Napoli potrebbe tornare a lavorare per prendere un altro attaccante, Roberto Inglese è in pole position anche perché già di proprietà del club campano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori