Calciomercato Udinese/ Bofisè: Ciciretti? Operazione possibile (Esclusiva)

Calciomercato Udinese: intervista esclusiva a Giuseppe Bofisè sui possibili movimenti dei friulani. Rimane probabile l’arrivo di Ciciretti in maglia bianconera. 

02.12.2017 - int. Giuseppe Bofisè
amato_ciciretti_benevento_lapresse_2017
Amato Ciciretti al Napoli - La Presse

Si avvicina la finestra invernale del Calciomercato e la dirigenza dell’Udinese è impaziente di mettersi al lavoro per rinforzare la rosa in mano a Massimo Oddo. In questo senso il colpo di mercato che risulta più chiacchierato è il possibile arrivo di Amato Ciciretti alla maglia bianconera: a preoccupare però i tifosi saranno i rinnovi di Hallfredsson e Bizzarri ancora dati in forse. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito il procuratore Giuseppe Bofisè: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

L’Udinese potrebbe prendere Ciciretti dal Benevento? Credo che questa operazione di calciomercato da parte dell’Udinese sia possibile. Del resto il Benevento si trova in una situazione difficile di classifica e potrebbe lasciare partire Ciciretti, che nonostante il campionato della formazione campana sta facendo bene. Era cresciuto nel settore giovanile della Roma e poi ha fatto una carriera importante. Del resto il vivaio giovanile della Roma come quello della Lazio ha tirato fuori ottimi giocatori. Sono alcuni dei vivai migliori in Italia come per esempio Atalanta e Brescia.

Potrebbe arrivare Milik in prestito? No l’Udinese è un club che cerca sempre di valorizzare i suoi giocatori e poi venderli. Tira fuori giovani di valore che poi cede alle altre squadre. Ha nel suo reparto offensivo attaccanti giovani molto interessanti. Non vorrà quindi prendere Milik in prestito. L’obiettivo della formazione friulana sarà di fare un buon campionato con i calciatori che ha nella sua rosa.

Hallfredsson verso il rinnovo? Potrebbe essere perchè Hallfredsson ci sta bene nella squadra friulana piena di giovani calciatori. Ha sempre fatto bene nell’Udinese e con l’Islanda, potrebbe dare quel pizzico d’esperienza alla squadra di Oddo.

Anche Bizzarri verso il rinnovo? Non credo perchè anche qui l’Udinese ha portieri giovani molto validi. C’è Scuffet, e Meret che gioca nella Spal ma è di sua proprietà. Proprio per questo motivo l’Udinese ha lasciato partire Karnezis, per valorizzare questi suoi portieri.

Fofana partirà a gennaio? A gennaio no, l’Udinese vorrà risalire la corrente, fare un buon campionato. A giugno potrebbe esserci la sua partenza. Fofana è uno dei migliori anche adesso: l’ivoriano è un ’95, ha veramente tanto talento ed è un profilo che potrebbe piacere a tanti club che vanno per la maggiore.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori