Calciomercato Napoli / News: Deulofeu si avvicina agli azzurri (Ultime notizie)

- Jacopo D'Antuono

Calciomercato Napoli, ultime notizie legate al mondo azzurro: le indiscrezioni, le voci, le novità al primo giorno del 2018 riguardo le trattative che interessano la società partenopea

Deulofeu_DeSciglio_Milan_lapresse_2017
Video Milan Bologna (Foto LaPresse)

Gerard Deulofeu è un nome caldo per il calciomercato del Napoli, anche se sull’esterno offensivo del Barcellona c’è la concorrenza di tante squadre, in particolare italiane, che ben ricordano la recente esperienza di Deulofeu nella nostra Serie A con la maglia del Milan. Rientrato a “casa”, Deulofeu non sta però trovando molto spazio nell’attacco della squadra allenata da Ernesto Valverde e di conseguenza in questa sessione di calciomercato invernale potrebbe lasciare di nuovo il Barcellona, magari per andare al Napoli, che di certo ha bisogno di esterni offensivi di qualità che possano fungere da alternativa ai ‘titolarissimi’ della squadra di Maurizio Sarri. Tra le squadre concorrenti potrebbe esserci in particolare l’Inter, almeno fra le altre squadre italiane. Rispetto al Napoli, però, i nerazzurri hanno limiti economici più stringenti a causa dei paletti imposti all’Inter dal Fair Play Finanziario, ecco perché secondo quanto riferiscono i colleghi di Mediaset Premium Sport gli azzurri sono in vantaggio per il forte esterno in uscita dal Barcellona. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PIACE VERDE

Daniele Verde nel mirino di calciomercato del Napoli, come il quasi omonimo Simone Verdi di cui potete leggere più sotto. Verde, attaccante esterno classe ’96 di proprietà della Roma ma in prestito all’Hellas Verona con cui in questa stagione ha segnato due gol in campionato e altrettanti in Coppa Italia, continua infatti a essere seguito dal Napoli. A riportarlo è il quotidiano partenopeo Il Mattino, sottolineando come l’attaccante, che sta facendo bene alla corte di Fabio Pecchia, potrebbe lasciare il club gialloblù già nella ormai imminente sessione di calciomercato invernale: sarebbe un’ipotesi affascinante per un ragazzo che è nato a Napoli ma non ha mai indossato la maglia del club partenopeo, essendo cresciuto nella Roma. Daniele Verde ha rinnovato da poco il proprio contratto con il club giallorosso, con il quale dunque dovrà trattare il Napoli, ma ha anche l’ok dalla dirigenza romanista di accasarsi in Campania qualora arrivasse un’offerta congrua da parte del d.s. Cristiano Giuntoli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Pronti 40 milioni per Chiesa

Ormai è all in per Federico Chiesa: il calciomercato del Napoli punta con decisione sui giovani talenti italiani, e tra questi il numero uno è sicuramente l’esterno offensivo della Fiorentina. Maurizio Sarri e Cristiano Giuntoli hanno già messo gli occhi da tempo su Chiesa, ma finora si sono scontrati con la volontà dei viola di farne il perno per la squadra del futuro; recentemente il classe ’97 ha rinnovato il contratto, ma questo non significa che il Napoli non possa avanzare un’offerta. A tal punto che i partenopei, come riporta Il Mattino, sarebbero pronti a versare 40 milioni di euro nelle casse della Fiorentina per farla cedere; oltre a questo come detto sarebbero già in partenza 25 milioni (virtualmente) per convincere il Bologna a cedere Simone Verdi. Per quanto riguarda Chiesa, la sua sarebbe l’ennesima partenza illustre nel giro di poco tempo dopo quelle di Gonzalo Rodriguez, Matias Vecino, Borja Valero e Nikola Kalinic – oltre a Marcos Alonso: la Fiorentina non ne uscirebbe certo rinforzata, per questo i gigliati proveranno a resistere. (agg. di Claudio Franceschini)

Verdi resta la priorità

Ormai sembra appurato che Maurizio Sarri abbia indirizzato il calciomercato del Napoli sulla ricerca di un esterno offensivo. Le ultime indiscrezioni puntano su questo: come riporta la Gazzetta dello Sport, il motivo risiede anche nel fatto che il recupero di Faouzi Ghoulam sta andando meglio del previsto e che il terzino algerino potrebbe tornare a giocare entro il mese di febbraio. Fosse così, ovviamente la batteria dei laterali di difesa tornerebbe a essere più o meno completa, e dunque la società partenopea potrebbe rivolgersi al calciomercato invernale per un esterno che copra il backup nel tridente d’attacco. Il preferito resta Simone Verdi che può giocare su entrambe le fasce – ma prevalentemente a destra, dove sarebbe il vice ideale per José Callejon, ma qui bisogna capire se il prezzo sia alla portata del Napoli: da Bologna il sogno è quello di intascare 50 milioni di euro, cifra che difficilmente verrà però spesa dalla capolista del campionato. Molto più immediato pensare che il prezzo per Verdi possa essere dimezzato; staremo a vedere, lo scorso anno il Napoli aveva speso quasi 20 milioni per acquistare Leonardo Pavoletti che però aveva giocato poco o nulla, tornando poi indietro dopo appena sei mesi. (agg. di Claudio Franceschini)

Le parole di Marchetti

Il giornalista di Sky Sport, Luca Marchetti, ha parlato del calciomercato del Napoli in una intervista concessa a Radio Marte, provando ad anticipare le mosse degli azzurri nella prossima sessione di riparazione. “A meno che Sarri non voglia mandarci fuori strada, penso che al Napoli serva un esterno offensivo. I vuoti sono il terzino destro e l’esterno offensivo” ha spiegato il reporter di Sky. “L’ideale sarebbe Darmian – ha proseguito – questa è una pista buona ed è il nome su tutti più accreditato dall’interno del Napoli”. Infine un pensiero su Maurizio Sarri, sull’accostamento di Verdi e sul futuro di Reina: “Secondo me Sarri, idea mia, pensa ad un esterno offensivo che possa essere pronto all’uso sin da subito e Verdi potrebbe rientrare in questo discorso. Eredi Reina? Leno è il favorito, poi ci metterei nell’ordine Rulli e Perin. Il Napoli già questa estate ha deciso di non proporgli il prolungamento. Dire che si sta pensando al rinnovo la trovo una battuta del momento”.

Sarri passa la palla a Giuntoli

Maurizio Sarri non ne vuole sapere di calciomercato. Nessuna indicazione ai dirigenti del Napoli da parte del mister, malgrado i rumors insistenti su un paio di innesti che potrebbero completare la squadra. Il tecnico dei partenopei ha passato la palla a Giuntoli: “Bisogna chiedere a lui, mi dovesse chiedere gli direi quello che penso. Gli ho detto che c’è un ruolo nel quale siamo scoperti. Non parlo di mercato perchè se il direttore sportivo parlasse di tattica io mi arrabbierei. Questa squadra negli 11 è difficilmente migliorabile, in panchina potrebbero arrivare due giocatori forti in grado di poterci dare qualche diversa soluzione”. Insomma, il tecnico toscano non si è pronunciato sui nomi, ma ha fatto capire chiaramente i reparti in cui gradirebbe rinforzi. Verrà accontentato?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori