CALCIOMERCATO SERIE A/ Le trattative dell’ultimo giorno: Juve, Milan, Roma e Inter, tutti rimandati a giugno

- La Redazione

Calciomercato Serie A News, l’ultimo giorno di mercato non ha regalato particolari sorprese ma alcune squadre sono già proiettate sulla sessione estiva per rinforzare l’organico.

pallone risultati
Risultati Serie D (LaPresse)

Il calciomercato di gennaio è ormai terminato e quest’ultima giornata di trattative non ha regalato grandi emozioni come successo altre volte in passato. Le telenovele in casa Inter e Napoli in merito alle partenze di Ranocchia, al suo posto è arrivato Sainsbury dal Jiangsu Suning, e Gabbiadini si sono finalmente risolte con l’ufficialità dei trasferimenti rispettivamente all’Hull City ed al Southampton. La Roma ha riaccolto Gerson a causa del mancato passaggio al Lille, che è costato alla Roma la rinuncia sanguinosa di 18 milioni di euro non riuscendo ad aggiudicarsi un nuovo centrocampista sebbene stia già lavorando su Kessié dell’Atalanta e Donsah del Bologna per giugno. 

E’ andata meglio alla Lazio che grazie al flop della Roma è riuscita a parcheggiare Kishna al Lille.  Discorso simile per la Juventus che non ha voluto sforzarsi troppo in questo calciomercato pensando al terzino mancino da prendere in estate, quando tornerà su Kolasinac dello Schalke, oltre che al rinforzo per la mediana ancora da definire.

Il Milan nell’ultimo mercato dell’era berlusconiana non ha confermato la tradizione last-minute di Galliani ufficializzando Ocampos dal Marsiglia via Genoa dopo la trattativa dei giorni scorsi e ha preferito insistere con la rosa attuale invece che rimpiazzare gli infortunati De Sciglio e Bonaventura. Interessante colpo di calciomercato del Torino: in Serie A arriva Vanja Milinkovic-Savic dal Lechia Danzica, portiere diciannovenne fratello minore del laziale Sergej.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori