Inter/ Calciomercato news: Candreva chiama Verratti a Milano, Erkin vuole restare in Turchia

- La Redazione

Inter, calciomercato news: Antonio Candreva chiama Verratti a Milano e allontana le voci del Chelsea di Antonio Conte. Erkin chiede di restare in Turchia, al Besiktas.

candreva_pallone
Antonio Candreva (LaPresse)

Antonio Candreva è stato il nome caldo nell’ultima giornata di calciomercato invernale visto che il Chelsea di Antonio Conte ha fatto un pensierino sull’ex Lazio ma i nerazzurri hanno rispedito tutte le richieste al mittente. Le voci su un eventuale arrivo di Marco Verratti a Milano, intanto, impazzano e lo stesso Candreva ha parlato di questa trattativa ai microfoni di ‘Premium Sport’: “E’ un calciatore di un’altra categoria, gli direi di venire qua all’Inter” le parole di Candreva su Verratti, suo compagno nella Nazionale italiana. Il giocatore nerazzurro, intanto, cerca di sviare le voci sul Chelsea, decidendo di non voler commentare nulla, almeno fino alla prossima sessione estiva del calciomercato. “Il Chelsea? Chiedete alla società”. Candreva pensa solo alla prossima sfida di campionato contro la Juventus, inutili le avance di Antonio Conte che lo voleva subito a Stamford Bridge, entro poche ore.

Caner Erkin, terzino sinistro di proprietà dell’Inter in prestito al Besiktas, non vede l’ora di rientrare in campo dopo questo infortunio che lo sta tenendo fuori da un po’ di tempo. Ai microfoni di ‘Bein Sports’ il giocatore svela cosa è successo davvero a Milano, visto che in pochissimo tempo ha deciso di trasferirsi in Turchia: “Roberto Mancini mi voleva fortemente all’Inter, poi è arrivato De Boer che si è posto in una maniera che ancora non capisco: non mi ha parlato per quattro giorni, poi mi ha detto che non voleva puntare su di me. A quel punto ho deciso che era inutile restare a Milano e sono venuto qui al Besiktas” le parole di Erkin che si trova bene nel campionato turco ed ha tutte le intenzioni di restare a giocare lì. “Ora voglio rimanere qui, ma la scelta spetta a loro e all’Inter. Al presidente ho detto che sono disponibile a rimanere perché questo è un grande club e sento di poter crescere” conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori