MILAN/ Calciomercato News, Raiola ora si “diverte” con Donnarumma

- La Redazione

Calciomercato Milan, il procuratore Mino Raiola vuole conoscere il progetto della nuova proprietà cinese per il suo assistito Gianluigi Donnarumma. Niente Lazio per Honda.

Donnarumma_saluto
Foto LaPresse

Nel corso di questa sessione di calciomercato invernale il Milan ha dovuto fare i conti con le voci relative al rinnovo del contratto di Gianluigi Donnarumma, giovane portiere classe 1999 che ha trovato la titolarità lo scorso anno agli ordini di Mihajlovic e scalzando lo spagnolo Diego Lopez. Il rapporto di Donnarumma con il Milan scadrà nel giugno del 2018, ovvero al termine della prossima stagione, ed il suo procuratore Mino Raiola ha parlato così a Premium Sport del suo assistito: “Non vedo come lo si possa criticare, se qualcuno vuole che vada via basta dirlo. Faccio gli interessi di Donnarumma. Voglio conoscere il progetto Milan del futuro, penso sia giusto. Donnarumma è del Milan e serve tranquillità. Vogliamo solo il tempo per ponderare le scelte giuste. Donnarumma vale come un Modigliani, il prezzo dipende da chi sta davanti: lo farà il Milan. Se piace alla Juve? Chiedete a Paratici.” Probabile dunque che Raioli aspetti il closing del prossimo marzo con Sino Europe Sports prima di chiedere il prolungamento e l’adeguamento dell’ingaggio con Juventus, Chelsa, Real Madrid e altre big attente alla situazione.

Durante il calciomercato di gennaio il Milan ha effettuato alcune cessioni liberando quei giocatori che non hanno saputo conquistare la fiducia dell’allenatore Vincenzo Montella o che comunque non rientrano nei piani della società. Chi sembra destinato a lasciare il Milan da qui all’estate è il fantasista giapponese Keisuke Honda, il cui contratto in scadenza nel giugno di quest’anno gli consentirà di liberarsi a parametro zero. Nelle ultime ore, a causa della cessione di Kishna, si era ipotizzato un interessamento da parte della Lazio nei confronti di Honda ma stando alle indiscrezioni più recenti, non ci sono possibilità che il Milan effettui altre operazioni sia in entrata che in uscita. La strada più probabile che prenderà al momento Honda sarà dunque quella degli Stati Uniti, dove potrebbe trovare un club interessato a lui nella Major League Soccer. (Alessandro Rinoldi)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori