ROMA/ Calciomercato news: Baselli vicinissimo a gennaio, Totti non parla del rinnovo

- La Redazione

Roma, calciomercato news: Baselli del Torino era vicinissimo ai giallorossi a gennaio, Paredes ha bloccato tutto. Francesco Totti non vuole parlare del suo futuro e del rinnovo.

BaselliNapoliTorino
Foto LaPresse

Daniele Baselli e la Roma erano vicinissimi in questa ultima sessione di calciomercato invernale. Come svelato da ‘Calciomercato.com’ i discorsi tra Roma e Torino erano stati avviati proprio negli ultimi giorni di gennaio, impostando anche qualche dettaglio della trattativa. Poi, tutto è sfumato a causa della mancata cessione di Paredes: il centrocampista argentino infatti doveva approdare in Premier League ma in casa Roma non è arrivata nessuna proposta soddisfacente visto che la dirigenza aveva valutato il cartellino di Paredes circa ventidue milioni di euro. Baselli è il rimpianto di gennaio del direttore sportivo Massara che aveva già preparato tutti i dettagli da presentare al club granata: prestito oneroso a un milione di euro, diritto di riscatto per giugno 2018 fissato a undici milioni di euro. Era questa la proposta della Roma, il Torino era propenso alla cessione, Paredes ha bloccato tutto.

Francesco Totti e la Roma, un matrimonio che è destinato a continuare? Il futuro del capitano giallorosso si dovrà decidere nei prossimi mesi, visto che il numero 10 della Roma ha rinnovato soltanto per un anno quindi a giugno andrà in scadenza. Ieri la vittoria in extremis contro il Cesena in Coppa Italia grazie al suo calcio di rigore, dopo la partita Totti si è presentato ai microfoni della ‘Rai’ contento di affrontare la Lazio in semifinale ma non vuole assolutamente parlare del futuro: “Avrei preferito l’Inter perché con la Lazio è sempre una partita differente. Comunque è una semifinale e cercheremo di raggiungere questo obiettivo. Il mio futuro? Non è il momento di parlarne, mi godo questi due-tre mesi insieme e poi decideremo insieme alla società” conclude Francesco Totti che non ha intenzione di lasciare la Capitale. Ora gli attendono due sfide importantissime contro la Lazio, il derby è sempre speciale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori