CALCIOMERCATO SERIE A/ News: Kishna riscattato dal Lille, Sousa il sostituto di Allegri?

- La Redazione

Calciomercato Serie A news: Kishna arrivato a gennaio al Lille dalla Lazio potrebbe essere già riscattato dal club francese. Paulo Sousa potrebbe essere il sostituto di Massimiliano Allegri.

paulosousa_camicia_due
Foto LaPresse

Kishna ha fatto già una buona impressione in Francia, arrivato al Lille dalla Lazio nella sessione invernale del calciomercato. Il giocatore, come riportato da ‘Il Messaggero’ questa mattina potrebbe essere già riscattato dal club francese, visto che i dirigenti del Lille hanno già parlato di una operazione pronta per il riscatto dell’olandese. Nelle casse della Lazio verranno quindi versati dodici milioni di euro, la plusvalenza è davvero alta visto che il presidente Claudio Lotito aveva acquistato Kishna per sei milioni di euro circa un anno e mezzo fa. Questi soldi saranno sicuramente fondamentali per la Lazio in vista della prossima sessione estiva del calciomercato, visto che non ci sono stati colpi nel mercato di gennaio ed è da valutare ancora la questione Keita, cercato da diverse squadre con l’accordo per il rinnovo del contratto che non è ancora arrivato. Prima si penserà a Keita, poi agli eventuali acquisti.

Tutte le ultime voci vedono Massimiliano Allegri lontano dalla Juventus al termine di questa stagione. Nonostante le smentite dello stesso tecnico bianconero e dell’amministratore delegato Beppe Marotta, secondo ‘Il Quotidiano Sportivo’ è stato già trovato un accordo in casa bianconera per l’addio di Massimiliano Allegri. Sono ben quattro i nomi in corsa per sostituire il tecnico, ma in pole ci sarebbe sempre Paulo Sousa della Fiorentina. Il tecnico viola avrebbe già avuto i primi contatti con la dirigenza bianconera, che lo segue fin da quando allenava il Basilea. In corsa per la panchina della Juventus ci sarebbero anche Luciano Spalletti, qualora dovesse dire addio alla Roma, Diego Simeone ed Eusebio Di Francesco. Per ora Massimiliano Allegri dovrà pensare solo agli obiettivi da portare a casa in questa stagione, visto che si lavora su tre fronti (campionato, coppa Italia e Champions), poi il futuro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori