INTER/ Calciomercato news, Conte in standby: Spalletti l’alternativa (ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Inter news: le ultime notizie e indiscrezioni sui prossimi movimenti di mercato in casa dei nerazzurri, aggiornati a oggi 21 maggio 2017. Spunta Jardim per la panchina.

Jardim_Allegri_Monaco_Juventus_lapresse_2017
Monaco-Juventus, oggi in tv in chiaro su Canale 5 e in streaming su Mediaset.it (LaPresse)

L’Inter sogna un calciomercato da protagonista, per cancellare la stagione in corso e prepararsi al meglio all’annata 2017/2018, quando l’obiettivo minimo dei nerazzurri sarà la qualificazione alla prossima Champions League. Per farlo sarà necessario pianificare al meglio l’estate, a cominciare dalla pedina più importante dell’ennesimo, nuovo progetto: l’allenatore. Se fino al termine del campionato sarà Vecchi a coordinare la rosa interista, chi prenderà il suo posto al termine tra meno di un mese? I dubbi sono tanti, ma Walter Sabatini sta già iniziando a tastare il terreno per convincere uno tra Antonio Conte e Luciano Spalletti ad abbracciare il piano Suning. I nerazzurri hanno già recapitato un’offerta milionaria a Conte, e adesso dovranno attendere l’esito dell’incontro tra l’ex Ct della Nazionale italiana e il patron del Chelsea, Roman Abramovic. In caso di esito fumata nera, il tecnico salentino potrebbe diventare un obiettivo decisamente più abbordabile. Attenzione però a Spalletti, che lascerà sicuramente la Roma a fine campionato. Se Conte dovesse dire no, l’allenatore toscano è pronto a dire sì. (agg. Giuliani Federico)

L’addio di Stefano Pioli all’Inter non ha portato una decisione immediata con la società che ha deciso di promuovere Stefano Vecchi dalla Primavera per questo rush finale di campionato. Sono stati fatti davvero molti nomi da Luciano Spalletti ad Antonio Conte, passando per Pochettino e addirittura Massimiliano Allegri. L’ultimo nome è quello di Leandro Jardim che con il Monaco ha fatto una grandissima stagione vincendo la Ligue 1 e arrivando alle semifinali di Champions League, eliminato poi dalla Juventus. Di lui ha parlato l’agente Fifa Gianfranco Cicchetti ai microfoni di EuropaCalcio.it: “C’è bisogno di tempo e investimenti importanti affinché l’Inter possa diventare subito competitiva. Per l’allenatore prevedo un testa a testa tra Luciano Spalletti e Leandro Jardim, ma non escludo possibili sorprese”.

Tutti si aspettavano molto da Gabigol per il quale l’Inter aveva lavorato a lungo l’estate scorsa, sbaragliando una folta concorrenza per portarlo a Milano. Alla fine il calciatore brasiliano ha giocato poco e niente, segnando una sola rete anche se decisiva contro il Bologna. Oggi su Twitter Gabigol ha scritto: “Molti parlano, pochi sanno”. Da queste frasi sono nate mille polemiche e la sua avventura all’Inter pare già essere finita. Di sicuro però il calciatore non verrà ceduto in via definitiva anche perché l’Inter ha fatto un investimento economico molto importante e rischia, cedendolo a titolo definitivo, di andare a fare una minusvalenza davvero molto pericolosa per il bilancio. Bisognerà però capire anche se Gabigol accetterà di andare a giocare magari in una squadra che non lotta per il titolo e se accetterà le decisioni che arrivano direttamente dalla Suning nei suoi confronti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori